I giovani della Lega della Media Pianura hanno organizzato un sondaggio sull’app Pollie per chiedere se i cittadini di Urgnano e Cologno al Serio siano interessati all’attivazione di un servizio di trasporto gratuito per i soggetti fragili (over 65 e portatori di handicap) bisognosi di raggiungere gli hub per vaccinarsi contro il Covid. Il sondaggio è stato aperto per una settimana e si è concluso in questi giorni premiando di fatto la proposta. “I dati che sono emersi dal sondaggio online – precisa Marika Pacchiani (Resp. Comunicazione Lega Giovani Media Pianura) – parlano chiaro. Hanno votato 305 cittadini. Il “Sì” alla nostra proposta ha vinto a Urgnano con il 91% e a Cologno al Serio con il 93%. Questo significa che le persone, soprattutto quelle con fragilità, hanno realmente bisogno di raggiungere l’hub vaccinale in modo più semplice e i Comuni in ciò devono dare il proprio contributo”.

La proposta di attivazione di un servizio di trasporto gratuito per vaccinare i fragili sarà ora portata all’attenzione dei sindaci di Urgnano e di Cologno al Serio. “Quella di garantire un servizio di trasporto gratuito alle persone più fragili che devono raggiungere gli hub vaccinali prosegue Luca Montanelli (Coordinatore Lega Giovani Media Pianura)è una battaglia di civiltà che fin da subito ci siamo sentiti in dovere di portare avanti. Ringrazio tutta la struttura della Lega Giovani Media Pianura – dal comparto enti locali, a quello comunicazione, a quello territoriale – che si è mobilitata per questo progetto“.

Appena appresa la decisione che sarebbero stati individuati degli hub vaccinali solo in alcuni comuni della provincia, si inserisce Marco Picenni (Candidato Sindaco Lega Cologno al Serio)ci siamo subito preoccupati per quelle persone, soprattutto, anziani che per svariati motivi avrebbero avuto difficoltà a raggiungerli per sottoporsi al vaccino. Si è dunque pensato di sottoporre la questione alle varie amministrazioni comunali attraverso una mozione da discutere in consiglio comunale. Da qui l’idea, partita dai giovani Lega della Media Pianura, di proporre un sondaggio alla cittadinanza per poi predisporre una mozione comune”.

Soddisfazione per quanto organizzato e soprattutto per l’ampia partecipazione al sondaggio (nonché all’esito) giunge anche da Rudy Zanoli (Vice-Coordinatore Lega Giovani Media Pianura). “E’ stata un’occasione conclude Matteo Ambrosini (Resp. Enti Locali Lega Giovani Media Pianura) di esperienza per i ragazzi, che tramite un lavoro congiunto hanno scritto il documento che andremo a presentare di proprio pugno, con un ottimo risultato. È un primo passo nell’ambito di formazione politica, fondamentale per tutti coloro che vogliono intraprendere questo percorso”.

LA VOTAZIONE A COLOGNO AL SERIO
LA VOTAZIONE A URGNANO

Seguici su Google News