Era stato investito lo scorso 16 gennaio, a Costa Volpino mentre stava attraversando la strada, e le sue condizioni erano parse gravissime sin da subito. Nella giornata di ieri, l’uomo è deceduto al Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Si tratta di Virgilio Martinelli, un pensionato di 70 anni molto conosciuto a Costa Volpino. Una vita intera da muratore e carpentiere, aveva lavorato in molti cantieri non solo in Italia ma anche all’estero. Il suo cuore ha smesso di battere dopo 9 giorni dall’incidente, in cui ha lottato continuamente tra la vita e la morte.

L’incidente si era verificato attorno alle 8 del mattino. Un furgoncino aveva investito Martinelli in via Nazionale, mentre stava attraversando la strada, a poca distanza dal ponte che attraversa il fiume Oglio.