NECROLOGIE DI OGGI 19 GIUGNO 2022

SU I PREZZI DEI BIGLIETTI DI PULLMAN URBANI e EXTRAURBANI
Il problema dei rincari sta fortemente preoccupando anche le famiglie che guardano già all’apertura delle scuole a settembre. Che i mezzi del trasporto pubblico locale fossero destinati a un rincaro, già si sapeva. È l’ammontare di questo rincaro che ancora non si sa: in città il costo del biglietto urbano (da una zona) è fermo a 1,30 euro dal settembre 2014, ma ci si aspetta un aumento dell’otto o nove per cento. Che si traduce con dieci centesimi in più, ma forse anche venti. Sicuramente, 1,50 euro al biglietto è un prezzo che si cercherà di evitare, ma non è nemmeno da escludere. Soprattutto se consideriamo che negli ultimi otto anni non è mai stato applicato alcun ritocco. Per capirci meglio, si attende la delibera d’inquadramento generale che verrà fornita da Regione Lombardia il prossimo mese, nonché ulteriori notizie sui contributi statali al trasporto pubblico locale per capire quale sarà l’ennesimo rincaro a cui andremo incontro

I SANTI del GIORNO
La Chiesa Italiana celebra la Solennità del CORPUS DOMINI (del Corpo e del Sangue di Cristo) – Santi GERVASIO e PROTASIO martiri. Nella Bergamasca sono patroni di Capriate San Gervasio, Bariano e SpiranoSan ROMUALDO Abate e fondatore – Santa GIULIANA FALCONIERI – La Chiesa celebrerà la Festa di questi Santi nei prossimi giorni data l’importanza della Solennità del Corpus Domini. 

*

AFORISMA del GIORNO
“Non hai sempre bisogno di un piano. A volte hai bisogno di respirare, fidarti, lasciare andare e vedere cosa succede”

*

IL PENSIERO del GIORNO
Nella notte stessa nella quale uno dei suoi amici più intimi, un suo apostolo, Giuda, lo tradiva, nella notte in cui i suoi nemici aizzavano la plebe, radunavano falsi accusatori, armavano soldati per la sua cattura, mentre i Giudei gridavano: «Non deve regnare sopra di noi, è degno di morte… dobbiamo toglierlo dal mondo … », Gesù, là, nel Cenacolo, circondato dai suoi Apostoli dà una prova solenne di tutto il suo amore per gli uomini. “Non vi lascerò orfani, esclama, ma sarò sempre con voi». Verso la metà della cena, prese il pane, alzò gli occhi al cielo, lo benedisse, lo spezzò e lo distribuì agli Apostoli dicendo: «Prendete e mangiate; questo è il mio Corpo». Similmente fece del vino che distribuì dicendo: «Prendete e bevete, questo è il mio Sangue; ogni qualvolta farete questo, fatelo in mia memoria». Ecco compiuta l’istituzione del Sacramento dell’amore, l’Eucarestia, il Sacramento che fa vivere in mezzo a noi Gesù, anche dopo la sua ascesa al cielo

*

  • GIORNATA MONDIALE CONTRO Le VIOLENZE SESSUALI in GUERRA
  • GIORNATA MONDIALE dei BENEFICI della PASSEGGIATA (vedi L’Angolo della Salute)
  • FESTA EUROPEA della MUSICA

*

IL CALDO CONTINUA a PREOCCUPARE
Verrebbe da dire: siamo solo all’inizio. Non abbiamo ancora toccato il solstizio d’estate (cadrà il 21 giugno alle ore 11.33) eppure la morsa del caldo non accenna a diminuire. Si avrà l’apice a Milano nella giornata di lunedì, quando le temperature raggiungeranno valori fino a 34-37 gradi sulle pianure centro-orientali. Secondo le previsioni dell’Arpa, soltanto da martedì l’afflusso di aria più fresca in quota favorirà un aumento dell’instabilità, a iniziare dai settori alpini e prealpini, con possibili temporali che determineranno un lieve calo del termometro. In pianura, per le prossime 24 ore, sono previste minime tra 21 e 25 gradi, massime tra 31 e 34. Zero termico a circa 4.400 metri. Il rovente anticiclone nord africano, dopo aver determinato caldo record sull’Europa sudoccidentale, con picchi oltre i 40°C tra Spagna e Francia, dal weekend, e ancor più a inizio della prossima settimana, raggiungerà la nostra Penisola con tanto sole e clima rovente”, Una piccola tregua, però, si intravede tra qualche giorno. “Il gran caldo da metà della prossima settimana potrebbe allentare leggermente la morsa al Nord, specie regioni di Nordovest, stante l’arrivo di correnti più fresche atlantiche che potrebbero dar luogo ai primi rovesci o temporali sui rilievi

*

I PERSONAGGI nelle VIE di BERGAMO
FRANCESCO BARACCA Nato a Lugo, 9 maggio 1888 – morto a Nervesa, 19 giugno 1918 è stato il principale asso dell’aviazione italiana durante la prima guerra mondiale, nel corso della quale gli vennero attribuiti trentaquattro abbattimenti di aerei nemici. Fu insignito della medaglia d’oro al valor militare. La Città di Bergamo gli ha intestato una Via: La sua passione per la vita militare lo porta a frequentare l’Accademia di Modena e, all’età di 22 anni, col grado di sottotenente, ad entrare in aviazione, dove le sue doti di pilota cominciano a manifestarsi. Nel 1915 si cimenta nella sua prima vera missione di guerra, nel conflitto fra Italia ed Austria, ma è nell’aprile dell’anno successivo che consegue il suo primo successo con l’abbattimento di un aereo nemico e la cattura del suo equipaggio. E’ questa la prima di una lunga serie di vittorie che gli valgono, dopo appena due mesi, la promozione a capitano e la celebrità: Nel 1917 viene istituita la 91^ Squadriglia, una sorta di corpo speciale dell’aviazione, detta anche “Squadriglia degli Assi”, ed a Baracca viene concesso di sceglierne personalmente gli uomini che opereranno al suo comando. Ma è nella “Battaglia del Solstizio“, combattuta sul Piave nel giugno 1918, che la Squadriglia degli Assi si rivela determinante perché riesce a conquistare il dominio del cielo ed a riversare il suo micidiale potenziale di fuoco sulle prime linee nemiche fermandone l’avanzata. Il 19 giugno del 1918, proprio nel corso di tali eventi bellici, Francesco Baracca precipita con il suo aereo in fiamme sul Montello, perdendo la vita a soli 30 anni. Nella sua brevissima carriera, che tuttavia gli è valsa una Medaglia d’oro, tre d’argento ed una di bronzo al valor militare, oltre a vari riconoscimenti minori, ha preso parte a ben 63 combattimenti aerei, vincendo 34 duelli. Suo sincero ammiratore è Gabriele D’Annunzio, che dell’Eroe di Lugo ha modo di esaltare le gesta, le qualità umane e militari, ricordandolo nostalgicamente anche dopo la morte. Sul Montello, circondato da alti cipressi, una piccola cappella rimane a imperitura memoria di Francesco Baracca, un eroe dal volto umano il cui testamento morale è in un messaggio di pace

*

ACCADDE OGGI:

  • 1846 – Viene giocata la prima partita di baseballdopo che è stato stabilito il Regolamento 
  • 1862 – Il Congresso Americano (160 anni fa) annulla definitivamente la “schiavitù”. Viene riconosciuta la libertà e la dignità di ogni essere vivente
  • 1902 – Il Parlamento del Regno d’Italia emana la Legge per la tutela del lavoro femminile e minorile: 1) età minima per essere assunti: 12 anni – orario massimo di lavoro, anche per le donne, 12 ore – congedo maternità: 4 settimane dopo aver partorito
  • 1910 – Viene celebra la prima “festa del Papà”. Solo nel 1930 verrà poi collegata alla Festa di San Giuseppe il 19 marzo
  • 1946 – Viene eliminato lo Stemma Sabaudo dalla Bandiera Italiana. Il verde, bianco e rosso dovranno avere le stesse dimensioni

*

SIGNIFICATO del NOME
GERVASIO – Il nome ha origini germaniche e deriva da ger, lancia e wasjan, vestire o hwas, acuto. Il suo significato è pertanto “acuto come una lancia”. Oggi è San Gervasio. In Italia portano questo nome circa 1.703 persone di cui il 17,2% in Italia

*

PROVERBI

  • “Le mani sono dei simboli, talvolta delle rivelazioni”
  • “Gioco di mani gioco da villani”
  • “Mano nella mano ci si lascia meglio”
  • “Le mani che aiutano sono più sante della preghiera”

*

PROVERBI BERGAMASCHI

  • “Per la processiù del Corpus Domini, cà e senter de paìs i è palàss e strade de Paradis” (Per la processione del Corpus Domini, case e sentieri di paese diventano palazzi e strade di Paradiso)
  • “Se ‘l piöv a san Gervàs, per öna setimana o’ scarpulì a l’gh’à i pé bagnàcc” (Se piove il giorno di san Gervasio, per una settimana anche il ciabattino ha i piedi bagnati.

*

L’ANGOLO della LETTURA
La SVEDESE – Autore Giancarlo De Cataldo – Narrativa – pag. 240 – costo € 18,00 – Trama: Sharon, detta Sharo, poco piú di vent’anni, bionda, alta, magra, la faccia sempre imbronciata; non una bellezza classica, eppure attira gli uomini come il miele le mosche. Vive in periferia con la madre invalida e ha bruciato un bel po’ di lavoretti precari sempre per la stessa ragione: le mani lunghe dei capi. Poi una misteriosa consegna portata a termine per conto del fidanzato, un piccolo balordo, cambia la sua esistenza. Con la protezione di un annoiato aristocratico, Sharo inizia la sua irresistibile ascesa criminale. Ma la mala che conta, quella che controlla il mercato della droga, si accorge di lei e comincia a tenerla d’occhio, a guardarla con rispetto, con timore, con odio. Lí, in quell’ambiente, nella zona oscura della città, nessuno la chiama piú con il suo nome. Per tutti è la Svedese

*

L’ANGOLO della SALUTE
I BENEFICI del CAMMINARE Camminare con regolarità è utile sia in termini di prevenzione primaria sia di prevenzione secondaria, sia per le malattie dell’apparato cardiocircolatorio (come ictus cerebrale, infarto del miocardio, arteriopatie periferiche degli arti inferiori), sia per le patologie che possono svilupparsi come conseguenza di uno stile di vita poco sano, che comprende una dieta ricca di grassi saturi, il vizio del fumo e l’assenza di attività sportiva. La prevenzione primaria, infatti, è quella che si effettua per evitare di incorrere in patologie i cui sintomi non si sono ancora manifestati; la prevenzione secondaria è invece quella messa in atto da chi è già stato interessato da una determinata malattia e che vuole evitare di incorrere in recidive. La camminata è un’attività che aiuta il potenziamento dei muscoli e la resistenza cardiovascolare, nonché l’elasticità e il rapporto tra tessuto muscolare e grassi. Camminare è utile anche per attenuare i fattori di rischio delle malattie cardiovascolari, come il peso, la pressione sanguigna e il colesterolo, proteggendo il cuore da eventuali danni. Inoltre camminare è utile anche per mantenere il benessere della sfera psichica e il tono dell’umore. Infatti la camminata ha un effetto “antistress” che migliora la qualità della vita, aiuta a rafforzare autocontrollo e autostima ed è uno stimolo psicologico alla positività

*

I TURNI delle FARMACIE:

  • *** TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
  • *** TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 20 giugno 2022) –
  • è consigliato chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
  • *** CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

L’ANGOLO della CULTURA e degli AVVENIMENTI

  • BERGAMO – Fiera di Bergamo – 20 giugno ore 21,15 – Maya – Festival Lo Spirito del Pianeta
  • BERGAMO – Chiostro del Carmine (Città Alta) – 21 giugno ore 20 – Festival Danza Estate: “Serata Germogli”
  • BERGAMO – Orto Botanico Sala Viscontea – 21 giugno ore 20 – “Riconoscere i fiori della bergamasca”
  • CAVERNAGO – Castello di Malpaga – 23 giugno ore 21.15 – Festival “DeSidera” spettacolo “Boccaccesco”
  • NEMBRO – Piazza della Libertà – 22 giugno ore 20 – “Il cambiamento demografico” relatore Nando Pagnoncelli
  • PONTE san PIETRO – 20 giugno ore 19,30 – Ginnastica al parco – partecipazione aperta a tutti
  • PONTE San PIETRO – Piazza – fino 30 giugno – Le giostre in Piazza in occasione della Festa Patronale.
  • TERNO D’ISOLA – Teatro dell’Oratorio – 30 giugno ore 21 – “Moun portata dalla schiuma e dalle onde” – Rassegna teatrale per ragazzi

*

L’ANGOLO del CINEMA:
“MINDEMIC” – al Cinema dal 15 giugno – film drammatico – durata 84 minuti – Trama: Ho scritto questa storia con l’idea di portare sul grande schermo un personaggio estremo, unico, che potesse racchiudere in sé tutte le preoccupazioni, i deliri, le paure, le angosce di un presente e un futuro incerti. Da questa spinta creativa è nata l’idea del film, che non è altro che una metafora sull’arte e sulla vita, sulla volontà di noi tutti di poter creare, di sentirci liberi e vivi, compresi in un mondo ostico e difficile, a noi tutti spesso avverso. Ho sviluppato il personaggio di Nino pensando a un solo attore, Giorgio Colangeli, cui ho inviato la sceneggiatura temendo fosse rifiutata. Dopo neanche 24 ore Giorgio mi ha telefonato dicendo che voleva fare il film. Mindemic (Opera Zero) è nato quel giorno

*

L’ANGOLO della CUCINA:
I BENEFICI della SALVIA (antibatterica e antinfiammatoria) Gli studi sperimentali sulle foglie di salvia, anche se non numerosi, non contraddicono gli usi tradizionali di questa pianta. L’uso tradizionale e di lunga data in Europa, ha consentito di attribuire alla salvia l’indicazione per il sollievo di disturbi come bruciore di stomaco e gonfiore, per alleviare l’eccessiva sudorazione, per il trattamento sintomatico di infiammazioninella bocca o nella gola e lievi infiammazioni della pelle. Gli effetti antibatterici e antinfiammatori della Salvia officinalis L. e di alcuni dei suoi componenti sono stati confermati in molti studi, che supportano l’uso tradizionale in questo senso. In particolare, l’olio essenziale di salvia è efficace contro diversi batteri, specie di funghi e contro le infiammazioni della bocca

*

SEI NATO OGGI?
Se siete nati in una di queste date, siete dei veri capi. Sapete prendere le decisioni giuste al momento giusto e sapete gestire un gruppo di persone. Siete intraprendenti, generosi e sicuri di voi. In più, se avete molto carisma, pochissime cose vi resisteranno. Indipendenti, creativi, dotati di coraggio e volontà, decisi a farvi strada nel mondo grazie all’intelligenza personale. Siete dei leader, sapete arrangiarvi da soli. Forte ambizione, sostenuta da grande energia e perseveranza, costanza e determinazione, a volte avete bisogno di essere incoraggiati, le vostre capacità di ragionamento sono eccellenti e siete buoni organizzatori

*

A BERGAMO e in PROVINCIA
Il SOLE sorge alle ore 05.28e tramonta alle ore 21.18– Durata del giorno ore 15.50 (+1 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 08.10 (-1 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante (visibile al 66%) sorge oggi alle ore 00.58 e tramonta alle ore 11.10

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,