LA STANGATA. LUCE +60% E GAS +70%

LUCE L’aumento dell’elettricità, che riguarda il mercato tutelato per famiglie e imprese, scatterà dal primo ottobre. Il prezzo potrebbe toccare un massimo di 66,6 centesimi per kWh, circa 25 centesimi in più rispetto al trimestre precedente.

Sbagliava chi pensava che il peggio fosse già arrivato. Gli aumenti di gas e luce che imprese e cittadini hanno subito nei mesi passati sono stati solo l’inizio. A partire dal mese di ottobre le bollette elettriche potrebbero salire del 60% e addirittura del 100% senza interventi del governo. Non va meglio per il gas dove si teme un aumento fino al 70% per la fine di ottobre.

GAS. Per quanto riguarda la tariffa del gas, l’Arera ha scelto di aggiornarla ogni mese, non più ogni tre, e sarà ex post e non più ex ante, quindi il prossimo aggiornamento sarà nei primi giorni di novembre, disgiungendo le variazioni di prezzo da quelle dell’elettricità. La stima è di un prezzo di 210 centesimi a metro cubo. Arera ha autorizzato inoltre le aziende ad inviare le fatture con cadenza mensile e non più bimestrale ai propri clienti, ma per le associazioni dei consumatori questo passaggio non assicurerà alcun risparmio, piuttosto esporrà maggiormente gli utenti alla volatilità dei prezzi. Gli aumenti andrebbero a sommarsi a quelli già registrati dall’inizio dell’anno.

L’AUMENTO nei primi nove mesi del 2022 la bolletta del gas ha già subito un balzo del 93% rispetto al 2020 raggiungendo una quota media di 1.516 euro a famiglia. Le associazioni dei consumatori chiedono un nuovo intervento del governo per difendere famiglie e imprese da ulteriori rialzi

NECROLOGIE DI OGGI 29 SETTEMBRE 2022

39^ Settimana – Giorni inizio/fine anno 271/94 – BUONA GIORNATA

I SANTI del GIORNO

Santi MICHELE – RAFFAELE e GABRIELE Arcangeli – San RENATO martire – San CIRIACO Anacoreta – La Chiesa celebra la festa di altri 15 SANTI e 11 BEATI

*

AFORISMA del GIORNO

La felicità spesso si insinua attraverso una porta che non sapevi di aver lasciato aperta”

*

IL PENSIERO del GIORNO

“Vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sopra il Figlio dell’uomo” Il mistero del cielo apre su orizzonti di eternità beata. Il guardare in alto fa sospirare la pienezza del mistero della vita in prospettiva di grande fiducia e speranza. Qui scopriamo ogni giorno il compimento di ogni itinerario storico. Guardiamo in alto e sospiriamo il compimento della nostra esistenza. – Padre, nel mistero del tuo Figlio morto e risorto ci apri orizzonti di eternità beata. Introduci noi tutti in tale bellezza gloriosa perché possiamo crescere in continua novità di vita. Lo Spirito Santo apra sempre il nostro cuore a tale meravigliosa esperienza perché con tutti i fratelli possiamo godere la luce che non conosce tramonto Amen – Mons. Antonio Donghi

*

GIORNATA MONDIALE del CUORE

Il 29 settembre, come ogni anno, ricorre la Giornata mondiale per il Cuore, che quest’anno ha come slogan “Usa il cuore per tutti i cuori”, perché “prendersi cura dei nostri cuori e di tutti i cuori, in questo momento è più importante che mai”. Una giornata, promossa in tutto il mondo, che si ripromette di informare e sensibilizzare le persone sulla prevenzione delle malattie cardio-cerebro vascolari. I consigli: avere uno stile di vita sano, osservare un’alimentazione controllata e mantenere un’attività fisica modulata in base all’età e alle patologie già presenti. Poi sottoporsi a controlli, anche domiciliari, della pressione arteriosa – soprattutto i pazienti affetti da problemi di ipertensione – e sottoporsi con regolarità a esami del sangue utili a verificare i valori di colesterolo, trigliceridi e glicemia. Senza dimenticare, ovviamente, l’astenersi dal fumo di sigaretta

*

GIORNATA MARITTIMA MONDIALE

Il trasporto via nave rappresenta oltre l’80% del commercio globale. La guerra in Ucraina ci hanno ricordato il ruolo vitale che il trasporto marittimo ricopre nell’alimentazione mondiale. Il tema della Giornata Mondiale del Mare di quest’anno, “Nuove tecnologie per un trasporto marittimo più ecologico”, sottolinea la necessità di soluzioni di trasporto sostenibili, in grado di ridurre l’emissione di gas serra, proteggere l’ambiente e in linea con l’obbiettivo degli 1,5 gradi dell’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici. Il settore marittimo deve accelerare il suo percorso verso la decarbonizzazione. I governi e le aziende private devono cooperare per sfruttare tecnologie innovative come la digitalizzazione e l’automazione e per favorire una transizione giusta che includa i paesi in via di sviluppo e promuova energie rinnovabili e combustibili alternativi

*

GIORNATA MONDIALE delle PERDITE e degli SPRECHI ALIMENTARI

A livello globale, circa il 14% del cibo prodotto viene perso tra la fase del raccolto e la vendita al dettaglio.  Si stima, inoltre, che il 17% della produzione alimentare globale vada sprecato (l’11% nelle famiglie, il 5% nei servizi di ristorazione e il 2% nella vendita al dettaglio). La perdita e lo spreco di cibo minano la sostenibilità dei nostri sistemi alimentari. Quando il cibo viene perso o sprecato, tutte le risorse che sono state utilizzate per produrlo vengono perdute. I nostri sistemi alimentari non possono essere resilienti se non sono sostenibili. Da qui la necessità di puntare sull’adozione di approcci integrati volti a ridurre le perdite e gli sprechi alimentari. Con nove anni rimanenti per raggiungere l’obiettivo di sviluppo sostenibile 12, è necessario puntare su azioni concrete per ridurre la perdita e lo spreco di cibo

*

GIORNATA EUROPEA del DIALOGO INTERCULTURALE

Una manifestazione intesa a stimolare l’opinione pubblica a riflettere sull’educazione interculturale e sulla costruzione di un mondo in cui il dialogo tra persone diverse sia un elemento fondamentale della vita quotidiana. Lo scopo è di offrire un contributo alla promozione di alcuni gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite: una lista di 17 obiettivi mirati ad affrontare l’insostenibilità dell’attuale modello di sviluppo ambientale, economico e sociale

*

MASCHERINE SOLO nelle STRUTTURE SANITARIE

E’ atteso entro oggi un provvedimento del governo che dovrebbe prorogare l’obbligo di mascherina in ospedali, strutture sanitarie e Rsa. Come spiegavamo nel post di ieri ieri, il 30 settembre scade l’obbligo di indossare le mascherine su bus, treno, metro e nelle strutture sanitarie. Nelle ultime ore sono emerse delle novità. È infatti in corso una valutazione dei tecnici del ministero della Salute per una possibile proroga che però sarà “parziale”. A quanto sembra l’esecutivo avrebbe deciso che almeno nelle strutture sanitarie i dispositivi di protezione dovranno essere indossati per un altro mese. Nessuna proroga, invece, per l’obbligo di mascherine sui trasporti, anch’esso in scadenza domani. Sarà il prossimo esecutivo, eventualmente, a decidere se e come intervenire

*

“- AMORI in CORSA” INCONTRI per GIOVANI COPPIE

Su iniziativa della Diocesi di Bergamo. Da domenica 30 ottobre è in programma una proposta, di supporto alle parrocchie, per giovani sposi nei primi dieci anni di matrimonio. Si tratta di un tempo e uno spazio per la coppia, per riscoprire insieme al proprio coniuge come l’Amore di Dio agisce nelle pieghe del tessuto coniugale. Un’occasione per camminare e confrontarsi con altre famiglie e dare concretezza alla promessa dell’Amore per sempre, che trova in Dio la vera sorgente di grazia. Il primo incontro si terrà domenica 30 ottobre 2021 dalle ore 16.00 alle ore 19.00 presso Villa Plinia (via Gen Marieni, 38, Bergamo). Per informazioni WhatsApp 349 7173660 [email protected]

*

PROTEZIONE CIVILE: ALLERTA GIALLA

La giornata di domani 30/09 si presenterà generalmente instabile, soprattutto tra la notte ed mattino, quando ancora saranno probabili rovesci e temporali sparsi. Nel pomeriggio progressiva attenuazione dei fenomeni con piogge che potrebbero insistere su parte della pianura. I fenomeni temporaleschi, da isolati a sparsi ed in prevalenza di debole intensità, saranno possibili per l’intera giornata.

*

CHI SONO i TRE ARCANGELI

La Chiesa cattolica riconosce l’esistenza di soli tre Arcangeli, ovvero i tre citati nelle Scritture: Michele (“chi è come Dio?”), Gabriele (“forza di Dio”) e Raffaele (“medicina di Dio”). La Sacra Scrittura attribuisce poi a ciascun Arcangelo una missione particolare: Michele è il guerriero che combatte contro Satana e i suoi emissari il difensore di coloro che amano Dio, il protettore del popolo di Dio – Gabriele è uno degli spiriti più vicini a Dio, davanti al suo Trono celeste, colui che ha rivelato a Daniele i segreti del piano di Dio, annunciato a Zaccaria la nascita di Giovanni Battista e a Maria quella di Gesù – Raffaele sta davanti al trono di Dio, accompagna e protegge Tobia nel suo viaggio periglioso e guarisce suo padre dalla cecità e la sua futura sposa dall’influsso del maligno. In generale, dunque, il compito dei tre Arcangeli, oltre alla contemplazione di Dio, è comunicare all’uomo in modi diversi la sua volontà, essere ispirazione per gli esseri umani, catalizzatori della Grazia divina per loro

*

I PERSONAGGI nelle VIE di BERGAMO: (Viale) LOUIS PASTEUR

Nato a Dole, 27 dicembre 1822 – morto a Marnes-la-Coquette, 28 settembre 1895 è stato un chimico e microbiologo francese. Pasteur crebbe nella città di Arbois, dove iniziò gli studi, successivamente si recò a Besançon, dove si diplomò nel 1840 in lettere e in scienze, e divenne accademico dei filomati a Parigi. Il 23 agosto 1847 Pasteur sostenne le due tesi in chimica e in fisica e dopo avere esercitato brevemente come professore di fisica al liceo di Digione nel 1848, l’anno successivo divenne professore di chimica all’Università di Strasburgo, dove incontrò Marie Laurent, figlia del rettore dell’università. che sposò e insieme ebbero cinque figli. Nel 1854 si occupò della fermentazione delle bevande alcoliche e dei metodi per l’annientamento dei batteri talvolta presenti nei vini e nella birra. Qualche anno dopo iniziò invece a dedicarsi agli studi sulla generazione spontanea e sui microrganismi. L’8 dicembre 1862 fu nominato membro dell’Accademia delle scienze e in seguito presentato all’imperatore Napoleone III. Nel 1864 Pasteur vinse il premio dell’Accademia francese delle scienze per la dimostrazione della verità della teoria della biogenesi, a discapito della teoria della generazione spontanea. Qualche tempo dopo fu colto dal primo di una serie di attacchi di ictus che lo portarono poi alla morte. Pasteur eseguì delle ricerche sulle malattie dei bachi da seta, iniziate nel 1865: egli riuscì a individuare l’origine della pebrina e conseguentemente a ideare un metodo di prevenzione. Gli fu proposta anche la direzione di un laboratorio e di un istituto di sericoltura a Milano, ma egli rifiutò. Alla metà di aprile del 1871 ritornò ad Arbois dove crebbe da ragazzo. Il 17 novembre 1873 affermò che l’alterazione della birra era dovuta alla presenza interna di organismi estranei. Nel 1876 Pasteur tentò di ottenere un seggio al Senato ma perse l’elezione. In quegli anni furono importanti anche le sue considerazioni sull’asepsi e l’antisepsi nel ramo della chirurgia. Negli ultimi quindici anni di vita, dal 1880 al 1895, si dedicò allo studio del colera e del carbonchio negli animali da allevamento e del virus della rabbia nei cani e nell’uomo. Come riconoscimento per la scoperta della vaccinazione carbonchiosa, gli venne offerto dal governo della Repubblica il Gran Cordone della Legion d’Onore. Il 14 novembre 1888, in onore dell’ultima scoperta di Pasteur, venne inaugurato l’Istituto antirabbico chiamato con il suo nome. Morì a seguito di un ennesimo attacco di ictus. Durante l’intera vita Louis Pasteur rimase un fervente cattolico. Grazie alle sue scoperte e alla sua attività di ricerca è universalmente considerato il fondatore della moderna microbiologia.

*

ACCADDE OGGI

*** 1944 – La Strage Nazista di Marzabotto (78 anni fa) Circa 800 le vittime, tutte civili, di quello che è considerato uno dei più efferati crimini di guerra commessi dai nazisti in Europa.

*

SIGNIFICATO dei NOMI DEI TRE ARCANGELI

*** “MICHELE” Le origini ebraiche di questo nome risultano evidenti dal suffisso -ele, spesso presente nei nomi che provengono da quell’area. Il significato del grido Mikha’el è “Chi è come Dio?”. La frase fu pronunciata nell’Antico Testamento dall’Arcangelo che per primo portò il nome Michele, rivolto verso Lucifero e gli altri ribelli che furono scacciati dal Paradiso. In Italia portano questo nome circa 401.958 persone di cui il 24,1% in Puglia, 9,2% in Lombardia

*** RAFFAELE Il nome deriva dall’ebraico Rapha El e significa “medico di Dio, Dio ha guarito”. L’arcangelo Raffaele, nell’Antico Testamento, guarisce dalla cecità Tobia il Vecchio. In Italia portano questo nome circa 203.169 persone di cui il 39,1% in Campania, 7,6% in Lombardia

*** GABRIELE Il nome ha origini aramaiche da Geber-El con il significato di “eroe di Dio”, ma lo si vuole far derivare anche dall’ebraico Gavriel: composto da gabar, “uomo forte” o da geber, “uomo” ed El “Dio”, il significato completo è pertanto “Dio è stato forte” o “uomo di Dio”. E’ il nome di uno dei sette arcangeli nominati nella Bibbia. Gabriel è un angelo protettore di Israele. E’ però un personaggio comune ad altre religioni: per i musulmani Gabriele è lo spirito della verità che dettò il Corano a Maometto, mentre gli ebrei lo venerano come “principe del fuoco”. In Italia portano questo nome circa 100.249 persone di cui il 17,4% in Lombardia

*

PROVERBI

  • “L’angelo è il musicista del silenzio di Dio”
  • “Gli angeli non hanno filosofia, ma amore”
  • “Gli angeli portano echi di misericordia e sussurri d’amore”
  • “Gli angeli volano alla velocità della luce”

*

I TURNI delle FARMACIE

  • *** TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
  • *** TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 30 settembre ore 9) Per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24/24 – consultare il sito www.federfarma.bergamo.it
  • *** CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

FUOCO di Sant’ANTONIO. L’IMPORTANZA della VACCINAZIONE

Chi si ammala di fuoco di Sant’Antonio potrebbe andare incontro a ulteriori riattivazioni del virus e nuovi episodi della malattia nel corso della vita. Chi ha contratto la varicella in età pediatrica o è soggetto a recidive di fuoco di Sant’Antonio può però valutare con il proprio medico curante la possibilità di sottoporsi al vaccino specifico contro l’Herpes Zoster. Il vaccino contiene la forma attenuata del virus vivo e la sua somministrazione rinforza la risposta immunitaria verso il virus e ne inibisce così la riattivazione. In Italia la vaccinazione è gratuita e raccomandata negli over 65 o nei soggetti a rischio. È prevista un’unica dose di vaccino, somministrata per via sottocutanea nel muscolo deltoide (nel braccio). Il vaccino è in grado di ridurre di circa il 65% i casi di nevralgia post-erpetica e circa il 50% dei casi clinici di herpes zoster. Con l’approvazione del Piano Nazionale Vaccinale avvenuta nel 2017, per i bambini è diventata obbligatoria la vaccinazione contro la varicella, volta a impedire anche il primo incontro con il virus varicella-zoster

*

IL LIBRO del GIORNO: “SINCERAMENTE NON TUO”

Narrativa – pag. 324 – costo € 19,50 – in libreria dal 20 settembre 2022 – trama: Sinceramente non tuo è un romanzo rutilante e colto, amaro e ironico, acuto e spiazzante. Un viaggio spassoso lungo le strade d’Europa e all’interno del grande sogno degli anni Ottanta e Novanta, della musica rock e di un mondo, quello della generazione dei cinquantenni di oggi, che deve accettare i propri fallimenti. Ma che può anche contare su una grande forza: la capacità di condividere divoranti passioni, il piacere della conversazione, l’orrore per la permalosità (e per gli uomini che indossano i sandali), la soddisfazione data dal reciproco dileggio. In una sola parola: l’amicizia.

*

CULTURA e AVVENIMENTI in CITTA’ e in PROVINCIA

  • BERGAMO – Circolo Artistico Bergamasco Palazzo ACI – fino al 6 ottobre Collettiva di Pittura. Orari: da martedì a domenica dalle ore 16 alle 19 
  • BERGAMO – Teatro Donizetti – 30 settembre ore 21 – Roby Facchinetti in Concerto – prenotazioni aperte in biglietteria
  • BERGAMO – Fiera – fino al 2 ottobre – “B2cheese” – salone nazionale della filiera latterio-casearia
  • BERGAMO – Chiesa “Alle Grazie” – 30 settembre ore 21 – Festival Organistico Internazionale –
  • BERGAMO – Teatro San Giorgio – 30 settembre ore 21 – spettacolo: “Mio eroe” con Giuliana Musso
  • BERGAMO – Spazio Polaresco – 30 settembre ore 15 – Incontro: “Aziende e territori: il futuro si chiama famiglia” Relatore Luciano Malfer, Dirigente generale dell’Agenzia per la Coesione Sociale della Provincia autonoma di Trento
  • BERGAMO – Basilica di Santa Maria Maggiore (Città Alta) – 30 settembre ore 21 – “Il mare in un bicchiere” i nuovi linguaggi della divulgazione storico-artistico
  • ALBINO – Museo della Torre – 1 ottobre ore 16 – Presentazione del volume: “Càgere: i caseifici albinesi dal 1914 ai giorni nostri”
  • CASTIONE della PRESOLANA – Loc. Rusio – 1 e 2 ottobre dalle ore 9 in poi – Giornate dedicate all’arrampicata su roccia alla presenza di maestri
  • CLUSONE – Casa dell’Orfano – dal 1 al 3 ottobre dalle ore 9 alle 20 – 70^ Edizione della Mostra Zootecnica di Clusone
  • CORNA IMAGNA – Bibliosteria Cà Berizzi – 1 ottobre ore 20,45 – presentazione del libro: “Generare luoghi di vita” Relatore Antonio Carminati Direttore del Centro Studi Valle Imagna
  • MARTINENGO – Filandone – 30 settembre ore 20,45 – presentazione del libro: Veronica Galletta
  • PONTE SAN PIETRO – Fr. Locate Chiesa Parrocchiale – 1 ottobre ore 21 – Concerto Organistico e altri strumenti dell’Isola Bergamasca
  • PONTE SAN PIETRO – Centro Polifunzionale – 30 settembre ore 21 – “A world of sound quartet” – spettacolo musicale
  • SERIATE – Biblioteca – 30 settembre ore 15 – Laboratorio per ragazzi delle scuole elementari
  • SERIATE – Biblioteca -30 settembre ore 15 – Incontro con il dott. Stefano Lamera sul tema: “Benessere psicologico e emotivo” – presentazione agli incontri
  • TREVIGLIO – Teatro Nuovo – 8 ottobre dalle ore 8.45 – Convegno “Adolescenti che fare?” dedicato a genitori, operatori e insegnanti interessati ad approfondire il tema del rapporto fra adulti e adolescenti.

*

IL CINEMA a BERGAMO: “DRAGON BALL – SUPER HERO”

Da oggi nelle Sale di Bergamo – critica *** – film animazione – durata 100 minuti – consigliato +13 anni – trama: L’Armata del Nastro Rosso del passato di Goku è tornata con due nuovi androidi per sfidare lui ei suoi amici. L’alieno Piccolo si dedica all’addestramento di Pan, che ha solo tre anni e ancora non ha imparato volare. È però deluso dal padre di Pan, Gohan, che sembra aver smesso di combattere per perseguire interessi accademici, venendo quindi meno alle sue responsabilità di protettore della Terra e dell’universo tutto. La posizione di Gohan è tanto più cruciale ora che Goku e Vegeta sono nello spazio, impegnati ad allenarsi insieme a Broly sotto la supervisione di Whis e Beerus. Nel mentre sulla Terra viene ricostituita la Red Ribbon Army e il geniale figlio del Dr. Gero, ossia il Dr. Hedo, viene reclutato per sviluppare nuovi potenti androidi

*

QUANTI FUNGHI PORCINI si POSSONO MANGIARE?

Il fungo porcino è uno dei funghi più digeribili e ha un valore calorico davvero basso che lo rendono perfetto per quasi tutte le persone. Come sempre, non si deve abusare di un alimento. Anche i funghi porcini, come tutti i cibi, comprese le innocue verdure, se mangiati in quantità superiori rispetto a quanto consigliato, possono provocare intossicazioni alimentari. Se invece si mangiano dosi consone di funghi porcini, questi danno dei benefici certificati. Se volessimo dare un dato numerico, gli esperti consigliano di mangiare 80 grammi di funghi porcini massimo due volte a settimana. Questo dato è ovviamente generico e non tiene conto di alcuni fattori. Il primo di questi è la stagionalità. Mangiare dei funghi raccolti durante la stagione dei funghi, nulla ha a che vedere con l’utilizzo di funghi surgelati o provenienti da lontano. Inoltre molto dipende dalle zone di raccolta, in quando i funghi sono come spugne e assorbono molto dall’ambiente circostante. Di conseguenza è importante che vengano raccolti in contesti privi di inquinamento

*

SEI NATO OGGI?

Se siete nati oggi siete molto emotivi e adattabili, ottimisti e affidabili. Avete bisogno però di spazi sicuri attorno a voi. Siete dotati per l’arte e la musica, e leali nell’amicizia. Naturalmente portati a ricercare un ambiente armonioso, sapete sfruttare le occasioni. Siete diplomatici e lavorate meglio insieme ad altri, piuttosto che da soli. Avete bisogno di attenzione e affetto vi piace circondarvi sia di persone sia di oggetti. Temete molto la solitudine, e sentite il bisogno di vivere in mezzo alla gente. I rapporti umani e privati vengono messi davanti a tutto. L’amore, nel corso della vita sarà fonte di gioia ma anche di delusioni

*

LUNARIO A BERGAMO e in PROVINCIA

Il SOLE sorge alle ore 07.14 e tramonta alle ore 19.09 – Durata del giorno ore 11.55 (-3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 12.05 (+3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (visibile al 24%) sorge oggi alle ore 11.13 e tramonta alle ore 20.48

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,