NECROLOGIE DI OGGI 24 GENNAIO 2023

NOTIZIE E CURIOSITA’ di OGGI > MARTEDI’ 24 GENNAIO  2023
04^ Settimana – Giorni inizio/fine anno 24/341 – BUONA GIORNATA

*

– –  i SANTI del GIORNO: San FRANCESCO di Sales Vescovo e Dottore della Chiesa. Patrono della Regione Piemonte. Patrono dei giornalisti, scrittori, autori, di tutti coloro che operano nell’informazione e in web. Patrono dei Sordomuti. Patrono della Congregazione dei Salesiani fondata da San Giovanni Bosco – San BABILA Vescovo e martire – San FELICIANO Vescovo e martire – Sant’IRENEO Dottore della Chiesa e Patrono dell’Unità dei Cristiani – La Chiesa celebra la festa di altri 4 SANTI e 20 beati – Nell’ambito della “Settimana per l’Unità dei Cristiani” oggi si prega per il dialogo e la conversione degli Ebrei.

*

– –  PROVERBIO del GIORNO: “Se non piove a San Feliciano vale più il sacco che il grano”

*

– –  AUGURI di BUON COMPLEANNO e di BUON ONOMASTICO a tutte e a tutti coloro che oggi festeggiano questa lieta ricorrenza

*

– –  AFORISMA del GIORNO: “Il tempo a volte cura e a volte tortura”

*

– –  IL “PENSIERO” del GIORNO: –  “Chi fa la volontà di Dio, costui per me è fratello, sorella e madre”  – La bellezza della comunione interiore tra le persone genera un profondo rapporto di reciprocità. Si è spiritualmente fratelli e sorelle che aspirano a gustare la gioia dì appartenere al mistero della vita. Qui si alimenta la gioia del cuore e il desiderio di una intensa fraternità.

–  Padre, nel tuo mistero di amore godiamo d’essere in comunione con Gesù e di sentirci in lui membri vivi del suo Corpo Mistico. La docilità all’azione dello Spirito Santo ci guidi in tale misterioso percorso di vita e ci renda sacramento di gioia per ogni fratello. In tale misteriosa ricchezza pregustiamo la luminosità della gloria del cielo. Amen –  – Mons. Antonio Donghi

*

  • – – GIORNATA MONDIALE di SENSIBILIZZAZIONE SINDROME di MOEBIUS
  • – –  GIORNATA MONDLALE dell’ISTRUZIONE
  • – –  GIORNATA MONDIALE sull’IMPORTANZA dell’EDUCAZIONE
  • – –  GIORNATA MONDIALE della CULTURA AFRICANA e AFRODISCENDENTE
  • – –  GIORNATA MONDIALE dei MORALISTI
  • – –  GIORNATA NAZIONALE di PREVENZIONE al PIEDE PIATTO
  • – –  … è tempo di CARNEVALE

*

– –  “GIORNATA della MEMORIA”: TRE “PIETRE d’INCIAMPO” in CITTA’ In città come in provincia, le nuove generazioni sono le protagoniste delle cerimonie di posa. Per il 27 di gennaio in città saranno mobilitate quattro scuole e una decina di classi: Istituto Comprensivo Alberico Da Rosciate, Istituto Comprensivo Mazzi, Liceo Lussana, Liceo Sarpi, già al lavoro da novembre 2021 in laboratori di memoria attiva. In particolare, le pietre 2023 a Bergamo sono dedicate a Giovanni D’Amico, Adolfo Barnaba e Pilade Sonnino che si aggiungono alle 7 già esistenti.
GUARDA ANCHE: Il Giorno della Memoria 2023 a Bergamo. Tutti gli appuntamenti

*

– –  PRESTO DON BEPO VAVASSORI SARA’ BEATO: l’annuncio è stato fatto oggi dal Vescovo Mons. Beschi durante l’incontro con i giornalisti, addetti alla stampa e Operatori su web in occasione della festa di San Francesco di Sales patrono della categoria. Il Vescovo Francesco ha aperto la giornata con la Santa Messa presso la Chiesa del patronato San Vincenzo. La giornata è poi proseguita presso la Casa del Giovane dove si è ricordato il rapporto tra Don Bepo Vavassori e Don Adrea Spada sia nella vita che nel giornalismo. L’incontro si è poi portato sulla Lettera di Papa Francesco pubblicata oggi in occasione della 57esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, che quest’anno si celebrerà domenica 21 maggio sul tema: ““Parlare con il cuore. Secondo verità nella carità”. È il tema al centro del messaggio”

*

– –  AUMENTANO in ITALIA le DONAZIONI degli ORGANI – “Per la prima volta le donazioni di organi in Italia hanno superato quota 1.800 in un anno, con un significativo incremento anche dei trapianti: 3.887, il secondo miglior risultato di sempre. Nel 2022 c’è stato un trend in crescita evidente delle donazioni di organi e di trapianti, già segnalato nel 2021, con un recupero totale precedente al Covid-19, collocando l’Italia ai primi posti in Europa”. Lo ha detto il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, in occasione della presentazione del report sull’attività di donazione e trapianti relativi al 2022 elaborato dal Centro nazionale trapianti. l Ministro ha ricordato come ci siano ancora molti pazienti in attesa di un trapianto e sottolineato l’importanza di continuare a investire sulla promozione della cultura della donazione, annunciando che “quest’anno la Giornata nazionale per la donazione di organi e tessuti si terrà domenica 16 aprile”. Nell’occasione partirà la nuova campagna annuale del Ministero della Salute che rappresenta uno dei principali momenti di informazione e sensibilizzazione per i cittadini. Ecco alcuni dati forniti dal Ministro:
** L’Italia è al terzo posto in Europa per donazioni dopo Spagna e Francia
** Le donazioni di organi solidi hanno superato quota 1.800 (+3,7%)
** La Toscana è la regione con il tasso di donazioni più elevato (49,3%), la Lombardia al 2° posto
** L’incremento delle donazioni ha portato naturalmente anche all’aumento dei trapianti: 3.887 (+2,5%)
** Record di trapianti di fegato 1.474 (+5,6%), e di polmone 138, (+17,9%)
** Miglior risultato di sempre per il midollo osseo e cellule staminali emopoietiche: sono state 329 le donazioni effettive realizzate (+9,7%) e 961 i trapianti (+3,1%)

*

– –  TANTE VOLTE UN PICCOLO GESTO FA GRANDE il MONDO Una signora senza fissa dimora, ogni giorno va al Centro commerciale di cui mi è stato chiesto di non pubblicizzare il nome. Raggiunge gli scaffali dei libri in vendita e comincia a leggere, ogni giorno parte un libro, il giorno dopo lo riprende e continua la lettura, e così uno dopo l’altro, giorno dopo giorno. Accortosi del fatto, il direttore del Centro commerciale ha fatto mettere una piccola panchina vicina allo scaffale dei libri, invitando la donna a sedere, in modo da poter leggere i libri tranquillamente. E senza il timore che qualcuno la cacciasse fuori. A volte basta un piccolo gesto. Perché restare umani non costa nulla.

*

– –  BERGAMO-BRESCIA: RISTORANTI STELLATI E PREMIATI “Bergamo-Brescia capitale della Cultura”, e non solo: il circuito East Lombardy, in vista del lungo weekend inaugurale (conto alla rovescia: dal 20 al 22 gennaio) celebra anche la cultura enogastronomica delle due città (e province) che saranno protagoniste per il tutto il 2023. “Bergamo Brescia capitale italiana della Cultura 2023 – si legge in una nota – sarà l’occasione anche per conoscere il ricco comparto della nostra enogastronomia, una cultura che crea ponti e connessioni, che ricuce storia e sapori, tradizioni ed eccellenze”. Sono 385 le Stelle Michelin in tutta Italia: di queste 59 sono lombarde e 15 sono i ristoranti a vario titolo stellati che rientrano in East Lombardy. Nell’elenco che segue (e vale anche per gli altri riconoscimenti) sono presenti solo quelli aderenti al circuito East Lombardy.
–  Bergamo e provincia: Tre stelle: Da Vittorio (Brusaporto) – Una stella: Casual Ristorante Città Alta (Bergamo), Impronte (Bergamo), Il Saraceno (Cavernago), Umberto De Martino (San Paolo d’Argon), LoRo (Trescore Balneario), Osteria della Brughiera (Villa d’Almè) – Solo menzione: Frosio (Almè)
–  Brescia e provincia: Una stella: Al Gambero (Calvisano), Due Colombe (Corte Franca), Esplanade (Desenzano), La Tortuga (Gargnano), Capriccio (Manerba), Leon d’Oro (Pralboino), La Rucola 2.0 (Sirmione), Bib Gourmand: Trattoria Portieri (Brescia), Da Sapì (Esine), Osteria della Villetta (Palazzolo)
Le migliori osterie di Bergamo e Brescia: nella guida Osterie d’Italia di Slowfood.
–  Bergamo e provincia: Una chiocciola: Visconti (Ambivere), Polisena L’altro Agriturismo (Pontida)
–  Brescia e provincia: Una chiocciola: La Madia (Brione), Tamì (Collio), Da Sapì (Esine), Antica Trattoria Piè del Dos (Gussago), Al Resù (Lozio), Lamarta (Treviso Bresciano)

– –  

– –  ACCADDE OGGI:

  • *** 1908 – Nasce (115 anni fa) lo scoutismo mondiale
  • *** 1943 – Viene approvato (80 anni fa) il piano di sbarco degli Alleati per liberare l’Italia dal nazifascismo. Al “via” le operazioni
  • *** 1983 – Si conclude (40 anni fa) il processo contro le Brigate Rosse: 32 ergastoli e per altri complessivamente 1200 anni di reclusione
  • *** 2022 – A Montecitorio 1 anno fa) iniziano le votazioni per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica

*

– –  SIGNIFICATO del NOME “FELICIANO” Il nome è una variante di Felice che deriva da Felicem tratto dal latino Felix. Il significato è pertanto “felice, contento”. Un’altra ipotesi sostiene che originariamente significasse “fertile, ricco di messi e frutti”. Oggi è San Feliciano. In Italia portano questo nome circa 2.458 persone di cui il 16,2% in Campania, 9,2% in Lombardia

*

– –  PROVERBI: “A molti pensieri seguono poche parole” “Mi sono perso dietro i miei pensieri” “Le cose una volta pensate che bisogno c’è di dirle” “Tu diventi ciò a cui pensi più spesso”

*

– –  SALUTE: COS’E’ e COME CURARE L’ORZAIOLO – è l’infiammazione di un follicolo presente nelle palpebre, per la precisione delle ghiandole di Zeiss. Queste ghiandole sebacee, presenti alla base delle ciglia, possono infiammarsi a causa di un batterio, lo stafilococco. L’infiammazione si presenta attraverso una piccola escrescenza di colore bianco-giallastro, posto alla radice del ciglio. La zona colpita da orzaiolo è accompagnata da gonfiore e arrossamento delle palpebre. L’orzaiolo, in genere, tende a regredire spontaneamente, attraverso la fuoriuscita del contenuto purulento nel giro di qualche giorno. Non va spremuto, ma è consigliabile detergere la zona con soluzioni disinfettanti apposite, e umettarla utilizzando soluzioni sterili. Finché c’è l’infiammazione, meglio evitare di truccarsi o di indossare lenti a contatto. In caso di cronicizzazione potrebbe essere necessaria l’asportazione chirurgica

*

– –  I TURNI delle FARMACIE in BERGAMO e PROVINCIA :

Numero Verde Gratuito 800.356114www.federfarma.bergamo.it

TURNO NOTTURNO: (da questa sera 243/1 ore 20 a domani 25 gennaio ore 9

  • –  BERGAMO:                Farm. Visigalli Via Corridoni
  • –  Alta Valle Seriana:     Farm. a Parre – Farm. a Schilpario
  • –  Valle Seriana:            Farm. a Gazzaniga – Farm. a Ranica
  • –  Hinterland:                 Farm. a Azzano SP – Farm. a Dalmine Università
  • –  Isola:                          Farm. a Almenno SS – Farm. a MadonePonte SP
  • –  TREVIGLIO:               Farm. Comunale 3 – Viale Piave 3
  • –  Seriate-Grumello:      Farm. a Grassobbio
  • –  Romano di L.             Farm. a Romano di L. Farm. Faletti
  • –  Valle Brembana:        Farm. a San Giovanni Bianco – Farm. a Serina
  • –  Valle Cavallina:          Farm. a San Paolo d’A. – Farm. a Villongo
  • –  Valle Imagna:             Farm. a Capizzone

TURNO DIURNO dalle ore 9 alle 23.59 – domani 25 GENNAIO – orario continuato

  •  BERGAMO:               Farm. Visigalli Via Corridoni
  • –  ALTA V. SERIANA     Farm. a Gorno – Farm. a Vilminore di Scalve
  • –  VALLE SERIANA:      Farm.a Gazzaniga – Farm. a Ranica
  • –  HINTERLAND:           Farm. a Azzano S.P. – Farm. Dalmine Università
  • –  ISOLA:                       Farm. a Cisano Bg.sco – Farm. a MadonePonte S.P.
  • –  TREVIGLIO:               Comunale 3 –
  • –  SERIATE-GRUMELLO: Farm. a Grassobbio
  • –  ROMANO di L.:          Farm. Faletti Romano di L:
  • –  VALLE BREMBANA: Farm. a San Giovanni B.– Farm. a Serina
  • –  VALLE CAVALLINA: Farm. S. Paolo d’A. – Farm. Villongo
  • –  VALLE IMAGNA:       Farm. a Costa Valle Imagna

CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

– –  NOVITA’ in LIBRERIA: “IL GIOCO SPORCO” – “L’uso dei migranti come arma impropria” – Argomento: “Scienze sociali/politica – pag. 288 – costo € 19,00 – trama: «Devi “stare dove bisogna stare”. Così mi ha detto un’amica poche ore dopo aver perso suo padre mentre lei era in mezzo al mare a salvare le vite delle persone migranti. “Dove bisogna stare”, perché c’è sempre un luogo dove una crisi umanitaria si sta consumando, dove le violazioni dei diritti umani sono costanti. La mia amica si chiama Cecilia Strada, suo padre si chiamava Gino e ci ha mostrato l’importanza di “stare dove bisogna stare”.» Valerio Nicolosi, giornalista, regista e reporter, dove stare, l’ha deciso da tempo. Non a caso è stato il primo ad arrivare in Ucraina per descriverne la tragedia, atterrando a Kiev un giorno prima dell’attacco russo che ha aperto la guerra. Da lì ha dato voce alla resistenza ucraina e ha raccontato l’esodo di donne e bambini verso la Polonia e l’Europa. Una rotta migratoria organizzata dalle autorità e sostenuta con generosità da cittadini e associazioni, ma che nasconde la stessa minaccia implicita delle rotte nei Balcani e nel Mediterraneo: è il «gioco sporco» che l’autore di questo libro ha visto fin troppe volte, in troppe parti del mondo, messo in piedi da alcuni governi sulla vita di migranti in fuga da conflitti armati, persecuzioni, carestia e povertà

*

– –  CULTURA e AVVENIMENTI in CITTA’ e in PROVINCIA

  • –  BERGAMO – Fiera di Bergamo – dal 27 al 29 gennaio – “Bergamo Sposi” 2023 – Edizione Invernale
  • –  BERGAMO – Biblioteca A. Mai – 27 gennaio ore 16,30 – “Testimonianze vive. Sen. Liliana Segre e il valore della memoria”
  • –  BERGAMO – Sala Galmozzi – 26 gennaio ore 20,30 – Convegno: “Immaginare il ‘900, comprendere il presente. Di cosa parliamo il Giorno della Memoria – UNIBg
  • –  BERGAMO – Università Aula 1 Via Pignolo 123 – 27 gennaio ore 15 – Convegno: “”Stolpersteine: una rete di memorie per Bergamo-Brescia Capitale della Cultura”
  • –  BERGAMO – Università Via Salvecchio – 27 gennaio ore 9 – “Primo Levi e gli oggetti: Knall”
  • –  BERGAMO – Ist. “Bortolo Belotti” Via per Azzano – 27 gennaio ore 12 – “Le donne di Ravensbruck: campo di concentramento e lavoro forzato femminile
  • –  BERGAMO – Circolo Artistico Bergamasco (Palazzo ACI) – fino al 26 gennaio dalle 16 alle 19 – Esposizione Collettiva Disegni, Acquarelli, Fotografia
  • –  BERGAMO – Biblioteca A. Mai – 27 gennaio ore 16,30 – in occasione della “Giornata della Memoria” Incontro su: “Testimonianze vive. Liliana Segre e il valore della memoria
  • –  BERGAMO – Biblioteca A. Mai – 28 gennaio ore 10 e ore 11,30 – Due visite guidate a: “Con le vostre divine lettere” Gli epistolari di Bernardo, Torquato ed Ercole Tasso tra i manoscritti e stampe” nonché alla Sala e alla Raccolta Tassiana. –  BERGAMO – Biblioteca Gavazzeni Città Alta – 27 gennaio ore 17,45 – Un ricordo per Paola Cattaneo una poetessa in Biblioteca”
  • –  BERGAMO – Circolo Artistico Bergamasco (Palazzo ACI) – 28 gennaio fino al 9 febbraio Esposizione Collettiva: “Il Carnevale e le Maschere”
  • –  BERGAMO – Centro “La porta” – 29 gennaio ore 17 – “Leggere il giorno della Memoria” presso Chiesa di San Fermo e Rustico
  • –  BERGAMO – Auditorium Piazza Libertà – 30 gennaio ore 18,30 – Conferenza “Kiev. Un anno dopo” con Nello Scavo – da “Molte fedi sotto lo stesso cielo”
  • –  BERGAMO – Porticato Palazzo ACI Via Mai – 4 febbraio ore 16 – spettacolo di Burattini ingresso libero
  • –  AZZANO SAN PAOLO – Oratorio – 25 gennaio ore 20,45 – Concerto per la festa patronale di San Paolo
  • –  CAPRIATE SAN GERVASIO – Biblioteca – 26 gennaio ore 21 – “Giornata della Memoria” sul tema “Qui non ci sono Bambini
  • –  SERIATE – Teatro Gavazzeni – 25 gennaio ore 20,30 – Film in concorso: 17^ Orobie Film Festival – Premio Walter Bonatti
  • –  TREVIGLIO –TNT – 27 gennaio ore 11,15 – presentazione del libro: “Don Ernesto Castiglioni: Tracce di memoria e resistenza a Treviglio”. Seguirà l’inaugurazione di una Mostra “Perché non mi abbiate a dimenticare”
  • –  TREVIGLIO – Teatro Nuovo – 6 febbraio ore 21 – spettacolo: “Fino a quando la mia stella brillerà” un ricordo di Liliana Segre
  • –  VALBREMBO – Comune – 27 gennaio ore 20,30 – Il Comune e gli Oratori di Scano, Valbrembo e Ossanesga organizzano un incontro “No alle dipendenze”
  • –  URGNANO – Castello Albani – dal 26 al 29 dalle 20 alle 22 – “Memorie da Auschwitz” – orari d’apertura speciale per le Scuole

*

– –  IL CINEMA a BERGAMO: “LET’S KISS” Storia di una rivoluzione gentile – Film documentario – A Bergamo dal 31 gennaio 2023 – durata 85 minuti – consigliati +13 anni – Trama: Questo film ripercorre la vita di Grillini e racconta il contributo che egli ha dato a questa importantissima battaglia sociale. Già coinvolto a quindici anni, al culmine del movimento studentesco sessantottino, nelle rivendicazioni dei compagni di lotta bolognesi, è entrato negli anni Ottanta nel nuovo movimento LGBT, per poi successivamente fondare l’Arcigay Nazionale. Così, affiancando tale convinta iniziativa alla sua militanza politica, ha potuto portare avanti un programma specifico che consentisse, finalmente, il riconoscimento giuridico delle coppie omosessuali. Così, attraverso il racconto della vita di Franco Grillini, è possibile ricostruire come la politica italiana abbia affrontato il tema delle unioni civili LGBT: dall’insofferenza degli anni Sessanta si è passati all’indifferenza degli anni Settanta, per poi maturare un’attesa consapevolezza nei decenni successivi anche grazie all’impegno di persone coraggiose come Grillini

*

– –  CUCINA: La CLASSIFICA dei MIGLIORI PROSCIUTTI COTTI – Per “Altroconsumo” non è la prima volta che entra a classificare i prodotti che poi finiscono sulle nostre tavole. Il prosciutto cotto è tra i salumi più consumati in Italia. È gustoso in un panino, come ingrediente di molte ricette o semplicemente portato in tavola come secondo ma è bene non esagerare. Un motivo in più per sceglierlo con attenzione. Altroconsumo ha pubblicato la classifica delle migliori marche di prosciutto cotto: ecco quali sono e con quali criteri è stato decretato il vincitore. La classifica migliore prosciutto cotto:

  • Parmacotto Azzurro Prosciutto Cotto di Alta Qualità – Punteggio 69 – Qualità Buona – Migliore del Test
  • Casa Modena, Liberamente Prosciutto Cotto di Alta Qualità Magro – Punteggio 65 – Qualità Buona –Miglior Acquisto per qualità/prezzo
  • Negroni Cotto Stella Prosciutto Cotto Alta Qualità – Punteggio 61 – Qualità Media
  • Fratelli Beretta Puro Beretta Prosciutto Cotto Alta Qualità – Punteggio 59 – Qualità Media
  • La Bottega del Gusto (Eurospin) Fresche Fette Prosciutto Cotto Alta Qualità – Punteggio 58 – Qualità Media.

Promossi anche il prosciutto cotto Fratelli Beretta Fresca Salumeria Prosciutto Cotto Alta Qualità, che ha ottenuto un punteggio di 57. A seguire Dal Salumiere di Lidl, Prosciutto Cotto Alta Qualità Sgrassato e Citterio Taglio Fresco in Leggerezza Prosciutto Cotto di Alta Qualità, tutti rientrano nella qualità media

*

– –  SCOMPARSO COME OGGI: 2003 – Gianni AGNELLI (20 anni fa) Soprannominato l’Avvocato, per la laurea in giurisprudenza, è stata una figura chiave della storia economica, politica e sportiva dell’Italia del Novecento. Nato a Torino e qui scomparso nel gennaio del 2003, Giovanni Agnelli dal 1966 subentrò al padre Edoardo alla presidenza della FIAT, guidandola per 40 anni tra alti e bassi. Senatore a vita dal 1991, i suoi rapporti con il sindacato e i partiti di sinistra, in primis il PCI, influenzarono notevolmente il dibattito politico sui temi del lavoro e dello sviluppo economico. Raffinato intenditore di calcio, il suo nome è legato ai maggiori trionfi della Juventus, di cui fu presidente onorario fino alla morte

*

– –  SEGNO ZODIACALE: “ACQUARIO” dal 21 gennaio al 19 febbraio.

*

– –  SEI NATO OGGI? Se siete nati in questa data, siete tra le persone più intelligenti. Spesso gli altri vi considerano l’intellettuale del gruppo, le vostre conoscenze sono estese e sapete sempre come cavarvela. Siete in grado di risolvere i vostri problemi e potete uscire da qualsiasi situazione facendo appello alla vostra ragione. Avete lo stampo del maestro e siete portati a imporre il vostro credo agli altri. Avete un forte fiuto psicologico, dinamismo psichico e una notevole forza di volontà. La vostra logica è evidente. Amate ogni nuova esperienza che vi insegni qualcosa di nuovo. Avete bisogno d’affetto, di sicurezza e di radici

*

– –  A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 07.48 e tramonta alle ore 17.18 – Durata del giorno ore 09.30 (+2 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 14.30 (-2 minuti rispetto a ieri) – –  La LUNA NUOVA (visibile al 19%) sorge oggi alle ore 09.49 e tramonta i alle 20.43

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,