Il consiglio dei ministri convocato nei giorni scorsi ha dato  l’ok al decreto legge che introduce le nuove restrizioni dal 7 al 15 gennaio prossimo. All’interno di questo decreto è previsto che il prossimo week end (9 e 10 gennaio) tutta l’Italia sarà zona arancione mentre per quanto riguarda le giornate di domani e dopo domani (7 e 8 gennaio) l’Italia sarà considerata “zona gialla rafforzata”.

Ma cosa significa zona gialla rafforzata? Si tratta in poche parole di un “lockdown” soft: sarà infatti possibile muoversi ma non uscire dalla propria regione. Vediamo insieme nel dettaglio  cosa sarà possibile fare nei prossimi due giorni.

Zona Gialla Rafforzata: cosa si può fare?

In attesa di un week end arancione, e per i primi due giorni di Saldi Invernali 2020, l’Italia sarà considerata zona gialla rafforzata.

Questo significa che:

  • In questi due giorni gli spostamenti saranno liberi: si potrà quindi uscire dal proprio comune di residenza, pur rimanendo però all’interno della propria regione.
  • Resta inteso che l’utilizzo della mascherina rimane obbligatoria, così come il distanziamento.
  • Bar e ristoranti potranno riaprire, almeno fino alle ore 18. Dopo quell’orario si potranno solo acquistare cibo e bevande da asporto, con il divieto di consumarli nelle vicinanze del locale, oppure scegliere la consegna a domicilio.
  • Negozi e centri commerciali resteranno aperti.
  • A partire dalle ore 22 e fino alle ore 5 del mattino è sempre attivo il coprifuoco, e ci si potrà spostare solo con valide motivazioni e con l’autocertificazione, così come è stato fino ad oggi.
Print Friendly, PDF & Email