A giocarsela ad Almè saranno il sindaco uscente, Luciano Cornago («Insieme per Almè»), Massimo Bandera («Vivere Almè»), Patrizia Gamba («Almè al Centro») e Pasquale Gilio («LegALMEnte»).

elezioni almè

I candidati alla carica di sindaco in ordine alfabetico

I bookmaker di paese, all’indomani dell’ufficializzazione dei candidati e dei loro seguaci, sono già impegnati a stillare i loro personali «vaticini». Ogni candidato porta con sé una dote politica non indifferente. Nessuno dei quattro risulta a digiuno in virtù e ménage amministrativi. Cornago ha passato gli ultimi 15 anni nella maggioranza, prima a fianco di Bruno Tassetti (che ricompare a dar man forte nella squadra dei consiglieri) e poi come primo cittadino. Bandera ha nel suo curriculum esperienze da assessore a Palazzo Frizzoni nonché a Seriate ed è l’unico con una laurea in tasca. Gamba, oltre a essere stata assessore ad Almè per 10 anni, è un volto noto per il suo impegno nel sociale e nella vicinanza alle associazioni con uno specifico know-how nell’assistenza alle disabilità. Gilio mastica con originalità la materia politica locale ben sapendo, e lo dice con gran divertimento, di essere l’ago della bilancia (dopo la sua fuoriuscita della Lega Nord), che determinerà il prossimo sindaco. Ognuno sta lavorando a spron battuto per consolidare il sostegno maturato e per convincere gli indecisi. Bacheche, volantinaggio, gazebo, appuntamenti di presentazione in piazza o in sala civica si susseguono.

L’agorà virtuale di Facebook si riempie di slogan, programmi e ambizioni destinate al bene della comunità. Temi caldi sono l’ambiente, la sicurezza, il sociale e l’anelito culturale in un territorio dove le industrie e gli esercizi pubblici tengono ancora banco. Probabilmente la discriminante in fase di voto sarà determinata da due differenti sentimenti politici: da un lato la voglia di cambiare aria nella gestione della «res publica» e dall’altro l’affidarsi a una continuità che ispira tranquillità. Tra le scadenze in vista ci sono le visite di Matteo Salvini il 15 maggio, quella di Giorgio Gori il 19 maggio (tema: la Grande Bergamo), mentre il 31 sono attesi Matteo Rossi e Filippo Simonetti per aggiornare sugli sviluppi relativi alla tangenziale sud e alla tranvia veloce.  (Bruno Silini)


Tutti i candidati

Lista: Vivere Almè
Candidato sindaco: Massimo Bandera
Candidati consiglieri: Massimiliano Carrara, Elio Cornago, Giuseppe Donizetti, Valter Fumagalli, Gabriella Fuselli, Giovambattista Gotti, Paolo Gritti, Tiziana Petruzzi, Sara Pressiani, Sara Quarti, Alessandro Scalvedi, Ferdinando Stacchetti.

Lista: Insieme per Almè
Candidato sindaco: Luciano Cornago
Candidati consiglieri: Claudia Bandini, Monica Belotti, Verena Cornago, Filippo Ferrari, Pietro Morselli, Rino Pozzi, Paolo Rossi, Katia Rota, Bruno Tassetti, Maurizio Togni, Fausto Villa, Sara Viscardi.

Lista: Almè al Centro
Candidato sindaco: Patrizia Gamba
Candidati consiglieri: Gianantonio Crisafulli, Enzo Andreoni, Wanda Cornago, Fiorella Ghilardi, Maurizio Nozza, Virginia Vassalli, Alessia Scudeletti, Amerigo Crema, Dario Celeste Locatelli, Luigi Falgari detto Virgilio, Angelo Gaiani, Ennio Radaelli.

Lista: LegALMEnte
Candidato sindaco: Pasquale Gilio
Candidati consiglieri: Mariarosa Gherardi, Jessica Gilio, Francesca Cortinovis, Carla Dolci, Roberto Vitali, Riccardo Rota, Fabio Giuseppe Polonia, Giambattista Milesi, Fabio Agazzi, Giovanni Carino, Corrado Gervasoni, Roberto Rota.

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli