Oggi pomeriggio è stato firmato il gmellaggio Bergamo Ludwigsburg. sono città gemelle. La firma è avvenuta nell’ambito dei lavori del Summit Internazionale delle Città Creative UNESCO, dai Sindaci Giorgio Gori e Matthias Knecht l’atto che sancisce la collaborazione e il legame tra Bergamo e la città del Baden Wurttemberg.

Le due città al centro di territori produttivi caratterizzati da una forte spinta manifatturiera, ma anche accomunati da un’importante tradizione storica e culturale, danno quindi ulteriore corpo e spinta a un legame avviato a livello provinciale da una lettera di intenti sottoscritta qualche anno fa.

Il gemellaggio Bergamo Ludwigsburg è l’ennesima tappa di percorso che ha visto le due città incrociarsi anche a Berlino il 12 ottobre 2021, quando Bergamo e la Ludwigsburg hanno ottenuto il Premio dei Presidenti per la cooperazione tra le città di Italia e Germania, dando vita a un “Consiglio Civico dei Giovani Post-Corona”, che ha coinvolto 25 giorni bergamaschi e 25 giovani di Ludwigsburg (tutti al di sotto dei 30 anni) intorno agli eventi della crisi pandemica per costruire proposte concrete da lanciare il futuro delle due città. 

“Io credo – sottolinea il Sindaco di Bergamo Gori – che iniziative di questo genere siano da coltivare il più possibile: sono convinto che la cooperazione che parte e si sviluppa tra gli Enti locali, dal basso, possa rivelarsi molto efficace e produttiva per consolidare l’Unione Europea. La vicenda pandemica ci ha mostrato quanto sia importante fare parte di un’Europa forte e unita e soprattutto quanto le relazioni – anche tra città – siano importanti: il gemellaggio che domani sigliamo con Ludwigsburg è anche il coronamento di un lungo e intenso percorso di scambi e amicizia con la città tedesca.”

DOVE DI TROVA LUDWIGSBURG

Ludwigsburg è una Grande città circondariale della Germania con 93 584 abitanti, situata nel land del Baden-Württemberg. È il capoluogo del Circondario omonimo e sorge a circa 17 km a nord di Stoccarda. Situata sulla riva sinistra del fiume Neckar, è famosa per i suoi castelli e giardini barocchi. Ospita la grande reggia residenziale dei duchi del Württemberg, uno dei massimi esempi dell’Architettura barocca della regione. Venne iniziato nel 1704 per volere del duca Eberardo Ludovico di Württemberg, su progetto di Johann Friedrich Nette. Nel 1714 successe alla direzione dei lavori Donato Giuseppe Frisoni e nel 1719 Paolo Retti che realizzò il progetto definitivo. I sontuosi interni rococò sono del francese Philippe de la Guépière. Il palazzo venne terminato sotto il re Federico I tra il 1797 e il 1806. Intorno al castello è il parco, di cui le parti sud e nord conservano l’aspetto barocco alla francese, mentre la parte orientale è all’inglese. (fonte Wikipedia)

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,