Un concorso per valorizzare il paese di Villa d’Almè attraverso la fotografia. La Valle del Giongo (icona naturalistica del Parco dei Colli di Bergamo), il santuario di Bruntino, il nucleo storico di via Mazzini con la splendida villa Locatelli Milesi, le sponde del Brembo, il dedalo di sentieri e ciclabili: sono solo alcuni degli spunti paesistici che fotografi, fotoamatori e fan di Instagram potranno immortale entro il 20 settembre partecipando al concorso “FotografiAmo Villa”. Si tratta di un’iniziativa promossa dall’Assessorato alle Politiche giovanili del Comune, dal gruppo giovani “Noi di Villa” e dall’associazione “Amici del Museo Sini”. Una sfida a colpi di click per raccontare, scoprire e riscoprire le eccellenze di un territorio a livello ambientale ed umano. Il contest gratuito prevede la possibilità di partecipare con un massimo di tre fotografie. Gli scatti potranno essere realizzati con qualsiasi dispositivo (macchine fotografiche, smartphone e tablet) con l’imperativo della buona qualità. Due le regole di partecipazione: consegnare la stampa (entro il 20 settembre) di ciascuna fotografia su carta professionale (20×30 centimetri) e poi tramite un sistema di file sharing (WeTransfer) all’indirizzo di [email protected]. Il concorso prevede due categorie: “Junior” (fino ai 19 anni) e “Over” (dai 20 anni in su). Con una delibera di Giunta sono stati previsti dei premi per complessivi 250 euro. Le migliori fotografie potranno essere utilizzate nell’arredo delle proprietà comunali. “L’obiettivo è di valorizzare Villa d’Almè – spiegano gli organizzatori – con particolare riferimento agli aspetti e le espressioni più caratteristiche e originali del suo contesto urbano nelle sue varie declinazioni: ambiente, cultura, tempo libero, sport e  feste”. Info sul sito www.noidivilla.it.


Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli