Almanacco Bergamo 7 febbraio 2022 (Lunedì)

6^ settimana – Giorni inizio/fine anno 38/327 BUONA SETTIMANA
AUGURI di BUON COMPLEANNO e di BUON ONOMASTICO a tutti coloro che oggi lo festeggiano

SEI NATO OGGI? A causa del vostro spirito sognatore voi preferite trascorrere il tempo da soli. La filosofia è una delle vostre materie preferite. Vi ponete spesso dei quesiti esistenziali e amate vedere le cose da diversi punti di vista. Siete fatti di contraddizioni e amate questo vostro aspetto. Ottimisti nei confronti della vita, spesso siete molto fortunati e potete conseguire con facilità onori. Siete sentimentali ma senza eccessi, introspettivi, analitici. Avete pochi amici, ma siete buoni compagni di voi stessi. L’amore è importante ma non indispensabile. Il possibile partner può incorrere in difficoltà, perché non siete delle persone adattabili.

I SANTI DI OGGI
San RICCARDO Re – Beato PIO IX Papa – Sant’EGIDIO MARIA Frate Cappuccino – San MASSIMO di Nola Vescovo – Santa GIULIANA Vedova – La Chiesa celebra la festa di altri 22 SANTI e 17 BEATI

SIGNIFICATO DEL NOME RICCARDO
Il nome deriva dal provenzale Richart tratto a sua volta dal tedesco e significa “ricco, potente”. Una ipotesi lega questo nome ai termini germanici rikja e hart assumendo il significato di “dominatore valoroso”. Si ricorda il leggendario re inglese Riccardo I, detto Cuor di Leone. Il nome è ancora oggi molto popolare in Italia ed è presente nella Top 15 dei nomi più usati per neonati da oltre 10 anni. In Italia portano questo nome circa 112.033 persone di cui il 18,9% in Lombardia.

AFORISMA del GIORNO
Saper reagire cambia le cose, restare immobile lascia ogni cosa così com’è

PROVERBI
Il saggio si convince con la ragione, il folle con il bastone
Il meglio di ogni cura ricercalo in natura
Il futuro è incerto come il tempo
Per San Valentino la primavera è vicino


I MORTI DEL GIORNO A BERGAMO E PROVINCIA (clicca qui)

GIORNATA CONTRO il BULLISMO e CYBERBULLISMO

Questa giornata è un’occasione per riflettere su un fenomeno ancora troppo diffuso e soprattutto su quali possano essere gli strumenti per impedire che fenomeni di prevaricazione continuino ad accadere. Una ricerca dell'”Osservatorio (in)difesa” realizzata tramite un questionario sottoposto a 6.000 adolescenti, dai 13 ai 23 anni, provenienti da tutta Italia, rivela che il 68% di loro dichiara di aver assistito ad episodi di bullismo, o cyberbullismo, mentre ne è vittima il 61%. Ragazzi e ragazze esprimono sofferenza per episodi di violenza psicologica subita da parte di coetanei (42,23%) e in particolare il 44,57% delle ragazze segnala il forte disagio provato dal ricevere commenti non graditi di carattere sessuale online. Dall’altro lato l’8,02% delle ragazze ammette di aver compiuto atti di bullismo, o cyberbullismo, percentuale che cresce fino al 14,76% tra i ragazzi. 6 ragazzi su 10 dichiarano di non sentirsi al sicuro online. Sono le ragazze ad avere più paura, soprattutto sui social media e sulle app per incontri, lo conferma il 61,36% di loro. Tra i rischi maggiori sia i maschi che le femmine pongono al primo posto il cyber bullismo (66,34%), a seguire per i ragazzi spaventa di più la perdita della propria privacy (49,32%) il Revenge porn (41,63%) il rischio di adescamento da parte di malintenzionati (39,20%) stalking (36,56%) e di molestie online (33,78%)

ARRIVA LA LUNA PIENA DELLA NEVE

Sembra essere tutto pronto, per l’arrivo della Luna piena della Neve. Febbraio è il mese più rigido dell’anno, l’ultimo scalino prima dell’arrivo della primavera. La Luna piena della Neve è un evento astronomico molto suggestivo che per secoli ha accompagnato e alimentato miti e leggende di tantissime popolazioni sulla Terra. Questo particolare fenomeno, cadrà il 16 febbraio 2022. La Luna piena della Neve è il plenilunio d’inverno per antonomasia. La luna sarà completamente piena in Italia, alle 17.57 e per tutta la serata spenderà nella piena oscurità del cielo. Immaginatevi con una bevanda calda, con una coperta morbida a guardare l’immensità dell’oscurità del cielo, illuminato da questa luna scintillante e da un tappeto di stelle. Uno spettacolo impagabile che sarà possibile ammirare in Italia ad occhio nudo, il 16 febbraio 2022 alle ore 20 circa. E mentre gli scienziati, scoprono cosa sia il misterioso cubo sulla superficie lunare, noi ci godiamo la sua bellezza.

DALL’ 11 FEBBRAIO SENZA MASCHERINE ALL’APERTO

Solo un piccolo passo in avanti, ma di fatto il governo italiano punta ad allentare la stretta anti Covid. Il primo atto sarà la cancellazione dell’obbligo delle mascherine all’aperto in tutta Italia a partire da venerdì 11 febbraio. Ad annunciarlo è il sottosegretario alla Salute Andrea Costa che sottolinea come a breve è «in arrivo un provvedimento del Ministero della Salute per togliere le mascherine all’aperto su tutto il territorio nazionale senza distinzione di colore per le regioni a partire dall’11 di febbraio».

MONOPATTINI IN LOMBARDIA. SERVE CASCO, ASSICURAZIONE e PATENTINO

Patentino (per i minorenni), casco e assicurazione obbligatoria. Potrebbero essere queste le nuove regole per i monopattini elettrici. Il condizionale è d’obbligo ma questi temi verranno discussi dal consiglio regionale lombardo il prossimo 8 febbraio, una seduta che – secondo le intenzioni della maggioranza del Pirellone – dovrebbe concludersi con un risultato preciso: una proposta di legge al parlamento per modificare le norme attuali. Il giro di vite contro la micro mobilità elettrica porta la firma dell’assessore regionale alla sicurezza e polizia locale. Le norme varate finora dal governo non avrebbero avuto alcun impatto sul tasso di incidenti. La Lombardia vorrebbe modificare i commi 75-ter e 75-quater della legge 160/2019. Praticamente la Regione vorrebbe istituire l’obbligo assicurativo generalizzato per la messa in circolazione dei monopattini elettrici (in base al vigente comma 75-septies, l’obbligo assicurativo è oggi previsto solo per il servizio di noleggio).

IL PENSIERO del GIORNO

“Scesi dalla barca, la gente subito lo riconobbe e accorsero da tutta quella regione”. L’uomo cerca continua speranza, desiderando l’incontro con qualcuno che infonda coraggio nel cammino quotidiano. Desideriamo incontrare persone che ci regalino la voglia di vivere la storia di tutti i giorni con fiducia per costruire il futuro nel quale ogni creatura sia veramente se stessa. Padre, il tuo Figlio è la nostra grande speranza, e l’incontro con lui offre la capacità di creare un mondo nuovo per realizzare una umanità profondamente rigenerata. Lo Spirito crei in noi il desiderio di incontrarlo per sentire in noi una costante e intensa comunione con lui e con i fratelli per essere una comunità di speranza. Amen

BONUS SICUREZZA PER AUTO e MOTO

Il 3 gennaio 2022 è stata attivata la piattaforma ‘Bonus veicoli sicuri’ attraverso cui vengono erogati i rimborsi da 9,95 euro da parte della Motorizzazione civile per compensare gli aumenti delle tariffe scattati dal 1° novembre 2021 per la revisione di autoveicoli (fino a 35 quintali), motoveicoli, ciclomotori e minibus (fino a 15 posti) nelle officine autorizzate. Attualmente i bonus in corso di erogazione sono 23.645 ma hanno presentato domanda 40.918 utenti (40.796 persone fisiche e 122 persone giuridiche) per revisioni effettuate tra il primo novembre e il 31 dicembre 2021. Lo stesso proprietario non può richiedere il contributo per più di un veicolo (per tutta la durata dell’iniziativa 2021/2023). Il contributo della Motorizzazione Civile è previsto anche per chi ha effettuato la revisione dal primo gennaio 2022 ma potrà essere richiesto a partire dal 1° marzo 2022. Il diritto al rimborso viene certificato in seguito alla verifica sulla regolarità della richiesta ed è concesso ai proprietari per un solo veicolo e per una sola volta.

VIE E PIAZZE DI BERGAMO. DORANDO PIETRI

Nato a Correggio il 16 ottobre 1885 – morto a Sanremo il 7 febbraio 1942 è stato un maratoneta e mezzofondista italiano. La Città di Bergamo gli ha intestato una Via. Il Comune di Correggio gli ha dedicato il Palasport, la pista di atletica e nel centro del paese una statua bronzea. Terzo di quattro figli, cominciò a lavorare a quattordici anni, poco dopo che la famiglia s’era trasferita da Mandrio a Carpi, come garzone di una pasticceria. Nel 1903 si iscrisse alla Società Ginnastica La Patria, costituita il 7 maggio 1879. Le sue prime gare furono in bicicletta. Nel 1907, militare a Torino, si mise in luce in varie competizioni e, finito il servizio di leva, vinse a Roma i titoli italiani di podismo sui 5000 e 20.000 m. È passato alla storia per il drammatico epilogo della maratona dei Giochi olimpici di Londra 1908: tagliò per primo il traguardo, sorretto dai giudici di gara che l’avevano soccorso dopo averlo visto barcollare più volte stremato dalla fatica. A causa di quell’aiuto fu squalificato e perse la medaglia d’oro, ma le immagini e il racconto del suo arrivo, fecero il giro del mondo e superarono la cronaca viva di quei giorni consegnandolo per sempre alla storia dell’atletica leggera. Nel 1909 acquistò l’Hotel Carpi il più importante della città. Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale venne richiamato alle armi. Il 26 aprile 1923 si trasferì a Sanremo, dove aprì un’autorimessa di servizio pubblico. Nel 1936 fu nominato cavaliere della Corona d’Italia. Nel corso della sua carriera, disputò 59 gare da dilettante, vincendone 38, e 69 da professionista, con 50 successi. Su 17 maratone cui prese parte, ne vinse nove, in sei si ritirò, in una ottenne il secondo posto e in un’altra il terzo. Al sorgere del fascismo Pietri aderì subito con convinzione al movimento, prendendo parte ad alcune aggressioni organizzate da camicie nere carpigiane in zona e nella bassa mantovana. In una di queste spedizioni, il 24 Giugno 1922, presso la parrocchia di Quartirolo, frazione di Carpi, due adolescenti cattolici furono accoltellati a morte e altri vennero feriti. Per questi episodi, che si ritengono all’origine della sua dipartita da Carpi l’anno dopo, non fu condannato per intervenuta amnistia o perché nel frattempo deceduto. Nel testamento olografo del 1933 Pietri aveva espresso la volontà di esser sepolto in camicia nera: e così fu nel 1942, quando morì a 56 anni per emorragia cerebrale. Ai funerali la presenza dei più importanti gerarchi fascisti d’Italia

TURNI delle FARMACIE E SERVIZIO PEDIATRICO

TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni. si chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24:

TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 8 febbraio 2022 alle ore 9,00): BERGAMO Farmacia Comunale 1 Via Verdi 2 – Bonate Sotto in Via V. Veneto 46 – Bracca in Via Galleria 11 – Brusaporto in Via Tognoli 11 – Calcio Via Papa Giovanni – DALMINE in Via Rezzara 2 – Calcio in Via Papa Giovanni – Entratico Via Manzoni 1 – Isola di FondraNembro in Via Tasso 1 – Schilpario – Rota d’ImagnaSotto il Monte Giovanni XXIII in Via Roncalli 6 (fino le ore 24) – TREVIGLIO Comunale 3 Viale Piave – Villa d’Ogna Largo Europa 18 – Villongo in Via Kennedi – Vilminore di Scalve –  Zanica in Pza Repubblica (fino le ore 24)

CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi – 24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica e festivi.

AVVENIMENTI A BERGAMO E PROVINCIA

  • BERGAMO – Circolo Artistico Bergamasco – dal 5 al 19 febbraio ore 18 – “Collettiva d’inverno” – Orari martedì/domenica dalle 16 alle 19
  • BERGAMO – Teatro del Borgo (Palazzo) – 8 febbraio ore 16 – film :Un nno con salinger”
  • BERGAMO – Duomo di Bergamo – 12 febbraio ore 21 – Concerto “Salmo 22 ingresso libero –
  • BERGAMO – Ex Carcere S. Agata Città Alta – 8 febbraio ore 16 – “Nasi rossi per apprendisti pagliacci” – Corso gratuito
  • BERGAMO – Teatro Donizetti – 8 febbraio ore 21 – Stagione di Prosa “Se non posso ballare … non è la mia rivoluzione”
  • DALMINE – Biblioteca -8 febbraio ore 20,45 – Film “SO STARE nella MIA PELLE”
  • LOVERE – Teatro Crystal – 12 febbraio ore 20,45 – “Mistero Buffo” di Dario Fo – prevendita biglietti d’ingresso
  • SCHILPARIO – Pista degli Abeti – dall’11 al 13 febbraio – “Bergamo Ski Tour: Campionato Italiano Giovani – info@sciclubschilpario.it – 349.5705896
  • SERIATE – Spazio Terrzo Mondo – 8 febbraio 20,30 – presentazione del libro “Solo la luna ci ha visti passare” – 035 290250

COSA LEGGERE

MADE FOR LOVE – Un libro adatto per ragazzi (dagli 11 anni) e per adulti – critica***** – costo € 17,10 – pag. 312 – con Bonus Scolastico – Trama: Hazel si è appena trasferita nella comunità di pensionati – a dire il vero, è un campo roulotte – in cui vive suo padre assieme a Diane, una bambola del sesso iperrealistica. La convivenza è a dir poco tesa, ma l’alternativa è anche peggiore. Hazel infatti è scappata dal marito miliardario, Byron Gogol, CEO e fondatore delle Gogol Industries, un’azienda che sta facendo di tutto per rendere i suoi prodotti e le sue tecnologie indispensabili nella vita quotidiana di chiunque. Per oltre un decennio, Hazel ha tollerato di essere isolata dalla famiglia e dagli amici, controllata in ogni suo movimento.

CINEMA

GLI OCCHI di TAMMY FAYE – critica *** – film drammatico – durata 126 muinuti – consigliato + 13 anni – Trama: 1952. Tammy Faye, ancora bambina, ha una folgorazione in chiesa mentre sta guardando il crocifisso. Nel 1960, al North Central Bible College a Minneapolis conosce Jim Bakker, che diventerà suo marito e con il quale avrà due figli. Nel corso degli anni ’70 e ’80 la coppia crea il più famoso canale televisivo religioso degli Stati Uniti che diventa il punto di riferimento per molti fedeli con il loro programma The PTL Club, conosciuto anche come The Jim an Tammy Show, in cui entrambi trasmettono il loro amore per la fede, intrattengono il pubblico con dei numeri musicali e parlano di sesso, omosessualità e Aids. Il loro successo e la loro ricchezza, culminati con il parco a tema cristiano Heritage USA, si sgretolano poco a poco a causa di irregolarità finanziarie, scandali personali e l’intervento del potentissimo e ultraconservatore reverendo Jerry Falwell che li manda in rovina. Michael Showalter racconta, attraverso la vera storia dei due telepredicatori Tammy Faye e Jim Bakker, le difficoltà di comunicazione.

L’ANGOLO DELLA CUCINA. GLI SPINACI

Gli spinaci non sono così ricchi di ferro come si è sempre pensato, ma godono comunque di ottime proprietà e sono una fonte eccellente di vitamine, minerali e molecole ad azione antiossidante, utili nel prevenire diverse patologie come quelle oculari, ma anche ipertensione e tumori. Si possono consumare tranquillamente spinaci freschi o surgelati perché non perdono i loro apporti nutritivi durante il congelamento.

Per tutte le notizie seguici su Google News

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in: