Press ESC to close

Ugo Benedetti

I BONUS APPROVATI dal GOVERNO. ECCO QUALI SONO

  • BONUS TRASPORTI: In arrivo nuovi fondi per il bonus trasporti, il contributo da 60 euro per l’acquisto di abbonamenti ai trasporti pubblici. In particolare, il Fondo nato con il primo decreto Aiuti è stato incrementato di 10 milioni di euro per l’anno 2022. Il voucher, riconosciuto alle persone con reddito annuo inferiore a 35mila euro potrà essere richiesto fino a dicembre. Secondo i dati del ministero del Lavoro, finora i bonus emessi sono stati circa 730mila
  • BONUS TV tra le novità apportate anche il potenziamento da 30 a 50 euro del bonus tv, destinato all’acquisto di televisori compatibili con i nuovi standard di emissione del segnale. Era stato inizialmente previsto dalla legge di bilancio 2018, concesso a partire dal 18 dicembre 2019 e confermato ora fino al 31 dicembre 2022: l’obiettivo è garantire la ricezione del segnale televisivo in quelle zone, soprattutto di montagna, dove a seguito dello switch-off delle frequenze del digitale terrestre, e con l’introduzione della nuova codifica Mpeg-4, alcuni canali non sono più visibili
  • BONUS PSICOLOGICO (aumentata la disponibilità del fondo) Altri 25 milioni di euro per il bonus psicologo. L’incentivo era stato attivato con il decreto Milleproroghe per affrontare i problemi psicologici in relazione all’emergenza Covid e alle sue conseguenze di natura economica e sociale. Il bonus psicologo è erogato una tantum sotto forma di voucher, è individuale e ha un valore massimo di 600 euro, fino a un massimo di 50 euro a seduta (quindi per 12 incontri). Lo psicologo incaricato delle sedute deve essere iscritto all’Albo degli psicologi e aderire all’iniziativa. Per quanto riguarda i beneficiari, invece, sono state stabilite tre fasce Isee secondo cui è regolata l’erogazione del bonus
  • BONUS 150 EURO è il nuovo contributo pensato dal governo contro l’aumento dei costi. Sulla scia del bonus 200 euro, anche il nuovo bonus da 150 euro arriverà una volta sola, questa volta nelle buste paga di più di un terzo degli italiani, una platea di circa 22 milioni di persone

*

NECROLOGIE DI OGGI 18 SETTEMBRE 2022

La nostra SOLIDARIETA’ alla POPOLAZIONE delle MARCHE colpita dal tragico alluvione. Siamo vicini sia alle famiglie in lutto per la scomparsa dei loro cari e a quelle tragicamente colpite per gravi danni causati dall’acqua. Auspichiamo provvedimenti contro coloro che non hanno attuato interventi geologici o manutenzione dei fiumi e torrenti. Sono seri e importanti provvedimenti sanzionatori a coloro che abbandono rifiuti e altro nel corso dei fiumi o in altre zone.

La LITURGIA e i SANTI del GIORNO

San GIUSEPPE da COPERTINO sacerdote, patrono degli aviatori, del personale che lavora a terra e sugli aerei, del personale aeroportuale, dei passeggeri e degli astronauti. Da sempre sulle navicelle NASA è collocata l’immagine del Santo. E’ patrono degli studenti di ogni Ordine e Grado – Santa ARIANNA martire – Santa RICCARDA Imperatrice- Sante SOFIA e IRENE martiri – Sant’EUSTORGIO primo Vescovo di Milano, con Sant’Elena, madre dell’Imperatore Costantino partecipò al recupero delle Reliquie della Passione di Gesù e portò a Milano le Reliquie dei Re Magi poi sottratte da Federico Barbarossa – La Parrocchia “Alle Grazie” in Bergamo termina i festeggiamenti del 414° Anniversario dall’Evento Miracoloso del Santo Jesus – La Chiesa celebra la festa di altri 6 SANTI e 14 BEATI

*

AFORISMA del GIORNO

“Se pensi che una cosa sia impossibile, lo diventerà. Il pessimismo spunta le armi di cui hai bisogno per vincere”

*

– IL PENSIERO del GIORNO

“Chi è fedele in cose di poco conto, è fedele anche in cose importanti” –  La bellezza della nostra esistenza passa attraverso l’amore alle realtà della vita ordinaria. Qui la persona rivela l’identità del proprio spirito che sa costruire la propria esistenza amando il quotidiano e gli avvenimenti che lo avvolgono e qualificano. Allora tale esperienza saprà abbracciare tutto quello che la vita gli potrà offrire con grande serenità e semplicità. Chi ama vivere sa abbracciare la propria storia feriale. – Padre, il tuo Figlio Gesù ci insegna ad amare la vita di tutti i giorni, come ha fatto a Nazareth. Quel nascondimento ci ha poi rivelato le grandezze della tua bontà verso l’intera umanità. Guidaci con la fecondità dello Spirito Santo perché nell’amore alla vita di tutti i giorni possiamo essere sempre docili alla tua misteriosa volontà che si manifesta nel quotidiano – Mons. Antonio Donghi

*

GIORNATA MONDIALE del MONITORAGGIO delle ACQUE

Anche oggi la tematica della gestione, del controllo e del trattamento delle acque è fortemente di attualità, questo sia per gli usi domestici, sia in rapporto agli usi industriali dell’acqua. Importante è poter disporre dell’acqua con le caratteristiche adeguate all’utilizzo a cui è destinata, ma anche poter eliminare le sostanze dannose. Trattare le acque reflue, per poterle riutilizzare, depurate, per esempio, in attività industriali o di irrigazione, è un tema fondamentale sia in un’ottica di risparmio si in un’ottica di salvaguardia dell’ambiente e della salute delle persone. Tra gli esempi di utilizzo dell’acqua rientra, per esempio, quello legato agli impianti di processo chimico

*

GIORNATA MONDIALE del PRIMO AMORE

Il primo amore non si scorda mai” è talmente tanto entrato nell’uso comune che al proverbio sono stati dedicati film e canzoni, oltre a esserci un ampio campo della letteratura, della filosofia e della psicologia che ha trattato e indagato il tema del primo innamoramento. Nel caso di “Il primo amore non si scorda mai” si evidenzia come il primo forte sentimento che nasce in una persona non possa essere dimenticato perché segna un passaggio dal mondo infantile a quello più adulto, ci fa cambiare modo di pensare dall’io al noi e proietta tutti i nostri pensieri e le nostre azioni verso la persona di cui siamo innamorati. L’amore che si prova per la prima volta resta perciò unico e indimenticabile anche se la persona che lo aveva provocato non è più oggetto dei nostri desideri

*

GIORNATA MONDIALE dell’APPREZZAMENTO della MOGLIE

Nei matrimoni di media e lunga durata, a volte è necessario riaccendere la fiamma dell’amore. Nelle prime fasi di una relazione, la coppia è molto presa dalla passione e dalle tecniche di corteggiamento, ma quando sopraggiunge il matrimonio è inevitabile il graduale spostamento dell’attenzione verso altre responsabilità: il lavoro, la gestione della casa e l’educazione dei figli. L’amore si manifesta in una molteplicità di forme: per riconquistare tua moglie devi assolutamente scoprire in che modo desidera essere amata. Alcuni esempi: risvegliare il romanticismo, scriverle una letta d’amore, ripercorrere assieme i ricordi più belli in una serata tutta dedicata a lei, concentrati sulla qualità della vostra vita sessuale, aiutala nelle faccende di casa, riconoscile il suo lavoro domestico, ascoltala, essere più leali.

*

GIORNATA MONDIALE per la PARITA’ RETRIBUTIVA

Celebrata per la prima volta il 18 settembre 2020, tiene acceso il dibattito sul divario salariale di genere. Questo squilibrio tra i salari medi degli uomini e delle donne continua a persistere in tutti i Paesi e in tutti i settori: da qui l’importanza di raggiungere entro il 2030 l’obiettivo #5 dell’uguaglianza di genere per tutte le donne e le ragazze, tra cui la necessità di garantire che tutti lavorino in modo dignitoso con parità di retribuzione per un lavoro di pari valore

*

GIORNATA MONDIALE della CULTURA EBRAICA

Propriamente detta è quella sorta all’interno del popolo degli ebrei a partire dalla formazione della prima nazione ebraica antica in epoca biblica col regno di Giuda (931-586) prima e attraverso la vita nella millenaria diaspora ebraica poi, fino a giungere allo Stato moderno d’Israele. La cultura ebraica nel suo significato più prettamente etimologico mantiene un suo profondo e specifico legame con l’originaria Terra d’Israele, gli ancestrali regno di Giuda e Israele (1030-930) e regno d’Israele (933-722), lo studio dei testi ebraici, la pratica della “carità” comunitaria

*

L’ESTATE E’ FINITA? E’ ANCORA PRESTO

Il sole è tornato a splendere, ma il clima è decisamente più fresco rispetto ai giorni scorsi. A decretare la fine definitiva dell’estate non è solo il crollo delle temperature (le massime non supereranno i 24 gradi, le minime i 12) ma anche i primi fiocchi di neve scesi nella mattinata di sabato sulle montagne bergamasche in alta Valle Brembana sul confine con la Valtellina. Le cime dei monti sono tornate a colorarsi di bianco. Sopra i 2000-2200 metri per alcune ore sono caduti timidi fiocchi di neve: una coltre nevosa di pochi centimetri che però ha decretato la fine definitiva dell’estate e anticipato l’arrivo della stagione più fredda

*

*

I LAVORI in GIARDINO tra SETTEMBRE e OTTOBRE

Settembre è dedicato alla preparazione del terreno per i mesi di freddo che arriveranno in seguito. Semine, trapianti, pulizia, potatura, raccolta di semi, concimazioni, controllo delle erbe infestanti, allestimento delle aiuole e messa a dimora delle piante che temono il freddo; insomma di lavoro da fare ce n’è parecchio! Settembre, infatti, è il periodo ideale per la semina dei tappeti erbosi, da trattare anche con trattamenti specifici contro le infestanti, che saranno cresciute rigogliose durante luglio e agosto aiutate, soprattutto, dal caldo. Lavorate, inoltre, il terreno delle vostre aiuole e pulitelo dalle foglie secche che cominceranno a cadere, soprattutto a partire dalla seconda metà del mese. Se, oltre alla cura del giardino, preferite piantare anche nuovi bulbi questo è il momento ideale per le semine delle piante rustiche annuali come: il papavero, l’Iberis o le calendule, ma anche tulipani, narcisi e Crocus. Potete seminare in letto caldo le viole del pensiero, la margheritina oppure le bocche di leone o ancora i ciclamini. Prestate attenzione al calendario lunare, infatti è consigliabile fare le nuove semine sempre durante la fase di luna nuova

*

I PERSONAGGI nelle VIE di BERGAMO: (Via) PACINO da NOVA

Noto anche come Pietrino o Pietro o maestro di Mocchirolo. Non ci sono pervenuti dati anagrafici, si presume sia morto nel a Bergamo nel 1402 è stato un pittore italiano del periodo gotico, attivo nella seconda metà del XIV secolo a Bergamo e dintorni. Suoi gli affreschi dell’Oratorio di Mocchirolo, conservati ora all’Accademia di Brera. I registri della Fondazione MIA, conservati presso la Biblioteca Angelo Mai, lo danno attivo in Bergamo per un periodo che va dal 1364 al 1402 data del suo testamento. Risulta che abitasse in Borgo Canale con la sua famiglia. Dal 1364 al 1365 è indicata la sua collaborazione per gli affreschi del battistero della basilica mariana con Ugino da Milano e nel nel 1367 prende come allievo a bottega a soli tredici anni Bartolomeo di Isnardo da Comenduno. Il ciclo di affreschi raffiguranti Storie della Vergine ormai poco visibili nell’abside centrale della basilica di Santa Maria Maggiore in Bergamo, furono realizzati dal 1375 al 1380, con la collaborazione di Michele da Ronco, pittore milanese. Il Pecino nel 1375 ebbe l’incarico alla realizzazione. I dipinti dovevano raffigurare episodi della vita della Madonna lungo tutta la parete absidale nonché sulle cappelle laterali. Il giudizio universale fu affrescato sulle vele del presbiterio. Di queste pitture non rimane traccia. All’artista è stata attribuita anche l’Ultima cena ospitata nel transetto sinistro. Suoi i disegni per la croce-reliquiario della basilica di Sant’Alessandro, opera che verrà poi eseguita in argento da Ughetto Lorenzoni e Michele Silli ed esposta nel museo della basilica; la decorazione degli altari di San Martino, San Sebastiano e tutti i santi. Il suo allontanamento da Bergamo nel 1378, le affinità stilistiche attribuiscono con certezza al Pecino la pittura degli affreschi dell’oratorio di Mocchirolo. Se delle sue opere nella basilica di Santa Maria Maggiore rimane solo un piccolo busto di santo nella volta dell’abside, la documentazione dei suoi lavori è ricchissima. Alcuni degli affreschi sono stati strappati e locati in altre collocazioni: Le nozze mistiche di Santa Caterina ora all’Accademia Carrara, e San Sebastiano strappato dalla chiesa di Santa Marta. La sua attività artistica fu sicuramente molto intensa anche se molti lavori non sono recuperabili. Il 30 maggio 1402, probabilmente gravemente ammalato, dettò le sue volontà testamentarie nella sua abitazione in via Porta Dipinta presso la chiesa di San Michele al Pozzo Bianco.

*

SIGNIFICATO del NOME “RICCARDA”

Il nome deriva dal provenzale Richart tratto a sua volta dal tedesco e significa “ricco, potente”. Una ipotesi lega questo nome ai termini germanici rikja e hart assumendo il significato di “dominatore valoroso”. Si ricorda il leggendario re inglese Riccardo I, detto Cuor di Leone. Il nome è ancora oggi molto popolare in Italia ed è presente nella Top 15 dei nomi più usati per neonati da oltre 10 anni. Non appare invece nelle classifiche dei nomi più utilizzati per i bambini nati negli altri paesi esteri. Oggi Santa Riccarda. In Italia portano questo none circa 3.856 persone di cui il 21,2% in Lombardia

*

PROVERBI

  • “Molto potente è chi ha se stesso in proprio potere”
  • “Il potere logora chi non ce l’ha”
  • “A perdere in potere si guadagna in semplicità”
  • “Dai potenti vengono gli uomini più malvagi”

*

I TURNI delle FARMACIE

  • TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
  • TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 19 settembre ore 9) Per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24/24 – consultare il sito www.federfarma.bergamo.it
  • CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

IL LIBRO del GIORNO: “DELITTO di FAMIGLIA”

Thriller – in libreria daal 20 settembre 2022 – Narrativa – pag. 320 – costo € 12,00 – trama: Un romanzo ricco di suspense e colpi di scena sbalorditivi. L’isola di Blackburn nasconde dei segreti. Anche la famiglia di Dahlia nasconde dei segreti. Dahlia Lighthouse ha vissuto sin da bambina sull’isola di Blackburn, insieme ai genitori, al suo gemello, Andy, e ai due fratelli maggiori. L’isola è tristemente famosa per essere stata teatro di una serie di omicidi, ma i coniugi Lighthouse non ne sono particolarmente turbati, anzi, è proprio con il racconto e lo studio degli omicidi più efferati che crescono i quattro figli, isolandoli dal mondo

*

LO SBADIGLIO E’ CONTAGIOSO

E’ un riflesso che consiste in una profonda inspirazione seguita da un altrettanto generosa espirazione. Nonostante si tratti di un gesto particolarmente comune non solo tra gli uomini, ma anche tra molti animali, conosciamo ancora poco sui meccanismi fisiologici dai quali origina. Sbadigliamo, per esempio, nei momenti che precedono il riposo dettato dai ritmi circadiani, durante e dopo un pasto, ma anche in situazioni che hanno un determinato significato sociale e sessuale. Non è raro vedere un ghepardo sbadigliare prima di partire all’attacco della preda, quasi fosse un modo per incamerare l’ossigeno necessario all’imminente e violento sforzo fisico; l’ippopotamo compie questo gesto in segno di minaccia, come se volesse intimidire l’avversario mostrando la possente dentatura; per l’uomo quello del sbadigliare è un atto particolarmente contagioso

*

CULTURA e AVVENIMENTI in CITTA’ e in PROVINCIA

  • BERGAMO – Celadina – fino al 20 settembre ore 19 – Apre il Luna Park
  • BERGAMO – Circolo Artistico Bergamasco (Palazzo ACI Via Mai) – dal 10 al 22 settembre dalle ore 16 – Esposizione Collettiva “Colori e atmosfere di Bergamo”
  • BERGAMO – da “Mimmo” in Città Alta – 19 settembre ore 17,45 – Aperilibro –con il Sistema Bibliotecario di Bergamo
  • BERGAMO – Ex Chiesa di Sant’Agostino – 19 settembre ore 20,45 – Lectio Magistralis – Apertura Aula Magna dell’Università
  • CAZZANO SANT’ANDREA – Parco Comunale – dal 23 al 25 settembre – “Festa degli Angeli!” centro di solidarietà

*

CINEMA a BERGAMO: “EVANGELION: 3.0+1.01 THRICE UPON a TIME”

Dal 15 settembre nelle Sale di Bergamo – critica **** – film drammatico – durata 154 minuti – trama: film diretto da Mahiro Maeda, Katsuichi Nakayama, Kazuya Tsurumaki e Hideaki Anno, è ambientato quindici anni dopo la terribile catastrofe del Third Impact, che ha distrutto diverse città del mondo. Tra queste c’è Tokyo-3, ricostruita dopo il tragico evento e divenuta la città-fortezza del Giappone. Asuka Shikinami Langley, Rei Ayanami e Shinji Ikari sono completamente scoraggiati e, dopo aver attraversato la periferia della città, giungono in un insediamento di sopravvissuti, un simbolo di speranza per tutti loro. Qui incontrano, ormai cresciuti, Toji Suzuhara, che fa il medico, Hikari Horaki, sposata con Toji, e Kensuke Aida, che lavora come tecnico

*

I BENEFICI della SOIA

E’ caratterizzata da un grande apporto proteico, maggiore rispetto a quello della gran parte degli altri legumi: i semi di questa pianta offrono circa il 36% del fabbisogno quotidiano di proteine ma anche un buon contributo di grassi (~20%), soprattutto polinsaturi. Si tratta di un legume che dona all’organismo minerali fondamentali come calcio, potassio, magnesio, ferro e fosforo, vitamine del gruppo A, B e C e fibre utili al benessere dell’intestino. Tra i benefici che offre la soia vi sono la regolarità intestinale ma anche la capacità di tenere a bada glicemia e colesterolo. Grazie alla presenza di sali minerali come calcio e fosforo, la soia aiuta, poi, la mineralizzazione delle ossa e previene l’osteoporosi. Ha, però, grandi controindicazioni, se consumata in eccesso: le stesse molecole positive possono dare spiacevoli controindicazioni. È per tale ragione che è consigliato un uso moderato dei prodotti a base di soia per evitare di incappare in effetti indesiderati.

*

SEI NATO OGGI?

Avete un innato senso della giustizia, forza di volontà e riuscite sempre a farvi un’idea generale di tutto. Intelligenza acuta e prontezza di riflessi fanno parte di voi, siete inoltre degli ottimi relatori e oratori. Dotati d’intelligenza, opportunismo ma soprattutto di grande ambizione, rischiate per questo di essere circondati dall’invidia. Generosi e protettivi, siete facilmente impressionabili, motivo per cui dovrete fare molta attenzione a non dare troppo alle persone sbagliate. Siete molto legati alla famiglia, e fareste qualsiasi cosa per essa. Capite subito se qualcuno a voi vicino ha bisogno di aiuto, e siete sempre presenti al loro fianco

*

LUNARIO A BERGAMO e in PROVINCIA

Il SOLE sorge alle ore 07.00 e tramonta alle ore 19.31 – Durata del giorno ore 12.31 (-5 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 11.29 (+5 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante (visibile al 44%) sorge oggi alle ore 23.53 e tramonta domani alle ore 16.52

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,

Preferenze dei cookie