La tournée Alice in Wonderland (dal romanzo di Lewis Carrol del 1865) viene rielaborata in modo spettacolare ed emozionante grazie ad un bellissimo show messo in scena dal Circus-Theatre Elysium di Kiev.

Come ha avuto modo di raccontarci il suo produttore, Roberto Romaniello (nell’ intervista rilasciata in esclusiva per Socialbg) il cuore di questo spettacolo è rappresentato da un importante cast circense, formato da acrobati, atleti, ballerini e clown, che, grazie alle loro straordinarie abilità, sapranno condurre gli spettatori dentro un viaggio nella quale Alice, insieme a tutti i celebri personaggi del racconto, vivrà una avventura ancor più straordinaria di quella vista nella precedenti versioni (sia cartoon che cinematografiche) senza tralasciare, tuttavia, la funzione narrativa del racconto originario.

I personaggi – Alice, il Cappellaio Matto, il Coniglio, il Gatto del Cheshire e la Regina Nera – appariranno davanti al pubblico nella loro interpretazione circense, sullo sfondo di impressionanti scene 3D. La storia di Alice si arricchisce nella linea dell’amore – la ragazza si innamora del Principe Azzurro ed entrambi gli eroi devono superare ostacoli inimmaginabili.

Un progetto artistico sofisticato ed elegante caratterizzato, però, anche da una straordinaria componente solidaristica visto che l’intero cast è di Kiev e, con questo show, hanno la possibilità di mostrare tutta la bellezza della cultura artistica propria della loro nazione. Una edizione, quindi, capace di raccontare l’onirico e l’umanità intrecciando molteplici discipline: la ginnastica acrobatica, la recitazione, la danza. La compagnia Circus-Theatre Elysium, diretta da Oleksandr Sakharov, è nata nel 2012. E’ un collettivo che accoglie i più esperti acrobati, ballerini e clown: un progetto artistico nato dall’ispirazione di Oleg Apelfed che ha riunito un cast di 30 professionisti di respiro internazionale dando vita a un circo moderno e unico, mostrandone per primo le potenzialità sceniche.

La città di Bergamo ha accolto con straordinario affetto l’intero cast durante la tournée di Alice in Wonderland con gesti di intensa e toccante vicinanza. Una edizione di Alice nel paese delle meraviglie davvero unica perché ha il grande cuore della solidarietà! La bellezza salverà il mondo… e questo show con questo cast e il suo coraggioso produttore ne sono una bella testimonianza.

Le date della tournée

Print Friendly, PDF & Email

Autore

Alessandro Grazioli

Marito e papà di 4 bambini, laureato in Giurisprudenza presso l’Università Statale di Milano, Business Unit Eticapro, Consigliere Comunale, scrittore di libri per l'infanzia, divulgatore e influencer sociale su Socialbg

Vedi tutti gli articoli