Trasmettiamo in forma integrale il comunicato stampa diramato dal gruppo politico “Fratelli d’Italia Bergamo Hinterland Sud” a firma di Giorgio Teani che ha come oggetto il Piano Neve di Stezzano.

Nella giornata di lunedì 28 dicembre, di neve ne è caduta abbondantemente e crediamo questo sia indiscutibile. Quello che è discutibile sicuramente, è la modalità in cui è stata gestita questa situazione. Abbiamo visto il paese di Stezzano sporco e senza una pulizia fino alla sera e per molte vie fino al giorno seguente; non regge più la storia che si parta dalla pulizia delle strade principali, visto che Piazza Libertà era penosa anche la sera alle ore 19.00. Abbiamo visto marciapiedi non proprio ‘puliti’, ma nemmeno cosparsi di sale; mentre sulle strade si, il sale c’era (forse poco viste le condizioni meteo che erano previste ).

Insomma, 30 centimetri di neve hanno regalato un paese reso in uno stato pietoso e penoso. Il Piano Neve di Stezzano c’era e se è stato attivato per tempo e con le giuste modalità, come acclamato a gran voce durante tutta la giornata di lunedì dai canali Facebook ufficiali del Comune, vuol dire che il problema nasce alla radice, ovvero che è il piano ad essere inadeguato! Non possono 30 centimetri di neve caduti in circa 12 ore lasciare un paese in questo stato, mettendo a rischio l’incolumità di pedoni e automobilisti. Non siamo qui per puntare il dito e basta ma per proporre! Lo abbiamo fatto poche ore fa attraverso un messaggio di Posta Elettronica Certificata al protocollo del Comune, chiedendo all’amministrazione comunale di rivedere il Piano Neve di Stezzano e far si che questi eventi non accadano più. Noi ci mettiamo a disposizione per redare un nuovo piano, a dimostrazione che siamo pronti a collaborare e non solo a criticare.

Socialbg è a disposizione degli amministratori del Comune di Stezzano per ospitare integralmente eventuali repliche.

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in: