Mentre a Bergamo e provincia si tenta di ritornare alla normalità dopo le morti del covid-19 e l’implosione economica determinata dal lockdown, il sindaco del capoluogo Giorgio Gori (60 anni) si concede una pausa nella casa di proprietà di Formentera, con la moglie Cristina Parodi (55 anni).

Una vacanza ripresa, con bellissime immagini non “rubate” ma concordate (sono troppo da Mulino Bianco), dal settimanale “Chi” diretto da Alfonso Signorini. Giorgio e Cristina il 1° ottobre festeggeranno 25 anni di matrimonio.

La Parodi dice che ci ha messo parecchio per convincere il sindaco a spostarsi alle Baleari. “Era un mio desiderio – dice la Parodi- avendolo visto in questi mesi, stanco, anzi, stremato e provato. Giorgio non si è fermato un istante. Alla fine ha accettato“.

Il mare, i paesaggi selvaggi di Formentera, il buon cibo, la stretta vicinanza con la moglie di certo hanno contribuito ha ridare nuova energia al sindaco Gori. La Parodi confessa alla giornalista Azzurra Della Penna come abbia provato in questi mesi a essere “abbastanza roccia” in quanto il marito a fine giornata “aveva bisogno di una spalla, di abbracci, di staccare un secondo… Giorgio tornava a casa portandosi dentro un dolore enorme“.

Per i tanti bergamaschi che hanno perso il posto di lavoro durante il lockdown e che difficilmente potranno godersi una vacanza con i figli, vedere il sindaco che si diverte in un ambiente incantevole è senz’altro un motivo di speranza per l’avvenire. Grazie per non aver scelto la linea della discrezione.

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli