Almanacco Bergamo 30 gennaio 2022 (Domenica)

4^ settimana – Giorni inizio/fine anno 29/336 – BUON ANNO 2022
AUGURI di BUON COMPLEANNO e di BUON ONOMASTICO a tutti coloro che oggi lo festeggiano

SEI NATO OGGI? Siete dotati di una bella parlantina, con una mente acuta e con molta immaginazione. Persone estremamente creative, dovreste scrivere, tenere conferenze, insegnare nel campo del giornalismo o dell’arte. La vita sociale e gli amici sono importantissimi, ed allo stesso tempo voi lo siete per il vostro gruppo. Ambiziosi, generosi e sinceri, avete una grande opinioni di voi e non ponete limiti ai vostri obiettivi. Vi manifestate al meglio nel campo artistico, intellettuale e creativo. Socievoli e ricchi di immaginazione, avete un carattere dinamico e mobile e numerosi talenti, ma non riuscite mai a rilassarvi: dovete sempre agire.

I SANTI DI OGGI
Santa MARTINA martire. Fu patrona di Roma. La tradizione contadina la vuole tra i “Santi Mercanti di neve” – Santa SAVINA matrona – Santa GIACINTA MARESCOTTI religiosa del Terz’Ordine Francescano –  – Santa BATILDE Regina – Santa ALDEGONDA martire – San MATTIA Vescovo – Sant’ALDA martire invocata dai malati in cura per tumore – La Chiesa celebra la festa di altri 13 SANTI e 10 BEATI

SIGNIFICATO DEL NOME MARTINA
Forma femminile del nome Martino, proviene dal latino Martinus che assume il significato di “dedicata a Marte”. Marte, in principio, era identificato come dio della primavera, della natura e della fertilità e solo in seguito venne associato in particolare alla battaglia ed alla guerra. L’utilizzo del nome Martina, particolarmente apprezzato dai genitori italiani per le loro bambine a partire dall’inizio del XXI secolo, si può spiegare pertanto associandolo al significato di forza della giovinezza e della natura. In Italia portano questo nome circa 20.521 persone di cui il 23,5% in Lombardia.

AFORISMA del GIORNO
La vita è come un libro. Quando qualcosa va storto non chiuderlo ma semplicemente volta pagina

PROVERBI
Acqua passata non macina più
Il tempo è galantuomo
Con la polenta il freddo non spaventa
In casa dei ladri non ci si ruba
Quel che appetisce, nutrisce


I MORTI DEL GIORNO A BERGAMO E PROVINCIA (clicca qui)

LO SCADENZIARIO del GREEN PASS

Ecco le attività a cui si può accedere con il possesso almeno di Green Pass base (tampone negativo antigenico valido 48 ore oppure molecolare valido 72 ore). Naturalmente chi è in possesso di green pass rafforzato può accedere anche a tutte queste attività:

  • Negozi e uffici: Da martedì 1° febbraio 2022, e fino al 15 giugno 2022, il Green Pass Base sarà esteso anche ai clienti di: pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari, attività commerciali, con l’esclusione dei negozi che vendono alimentari, farmacie e quelli che “soddisfano le esigenze essenziali e primarie della persona”.
  • Luoghi di lavoro: i lavoratori di età inferiore ai 50 anni possono accedere ai luoghi di lavoro almeno con Green Pass base (a meno che siano soggetti ad obbligo vaccinale).
  • Corsi di formazione: Obbligo di Green Pass base per accedere ai corsi di formazione privati svolti in presenza.
  • Servizi alla Persona: Da giovedì 20 gennaio 2022, e fino al 15 giugno 2022, necessario il Green Pass Base per accedere ai servizi alla Persona, e cioè parrucchieri, barbieri, centri estetici, lavanderie, pompe funebri, tatuatori, ecc

IL (NUOVO) PRESIDENTE della REPUBBLICA

Il Parlamento ha scelto: SERGIO MATARELLA è di nuovo presidente della Repubblica. La proclamazione è stata fatta, nel rispetto della Costituzione Italiana, dal presidente della Camera Roberto Fico: all’ottava votazione: Mattarella ha ottenuto 759 voti dai 983 votanti. Il giuramento sarà il 3 febbraio alle ore 15.30 alla Camera. I Grandi elettori, dunque, hanno conferito a Mattarella il secondo mandato come capo dello Stato. Al PRESIDENTE l’augurio di un proficuo lavoro a favore dell’Italia e degli Italiani

PREVISIONI METEO

Domenica, 30 gennaio: Bel tempo con sole splendente per l’intera giornata, non sono previste piogge. Durante la giornata di Lunedì, 31 gennaio: Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata, non sono previste piogge. Durante la giornata di lunedì la temperatura massima registrata sarà di 11°C, la minima di 2°C, lo zero termico si attesterà a 2141m. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Ovest-Nordovest, al pomeriggio moderati e proverranno da Ovest. Allerta meteo previste: vento – Martedì, 1 febbraio:Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata, non sono previste piogge. Durante la giornata di martedì la temperatura massima registrata sarà di 13°C, la minima di 3°C, lo zero termico si attesterà a 1314m. I venti saranno al mattino tesi e proverranno da Sudovest, al pomeriggio moderati e proverranno da Sudovest. Nessuna allerta meteo presente

IL PENSIERO del GIORNO

“Ma egli, passando in mezzo a loro, si mise in cammino”. L’uomo, interiormente libero, sa affrontare con coraggio gli ostacoli e le opposizioni con una grande signoria di spirito, pur vivendo in stato di sofferenza spirituale. Chi ama gustare la ricchezza del dono della propria esistenza matura sempre più nel costruire la propria storia nella verità per il bene dei fratelli.Padre, chi ama crescere nella viva imitazione di Gesù avverte una costante maturazione nella libertà del cuore di fronte alle oscurità del momento presente. Nella potenza dello Spirito rafforza la nostra volontà di camminare sempre nella tua misteriosa volontà per diventare segno vivo di grande libertà del cuore per condividere con i fratelli la gioia di vivere la comunione liberante con te, nostra vita, e con coloro che ci farai incontrare. Amen

QUALI ANIMALI si POSSONO TENERE in CONDOMINIO?

Quando si vuole adottare un animale, non è sufficiente conoscere le regole condominiali per cani e gatti, ma bisogna sapere anche quali sono gli animali che possono stare in casa. Talvolta è una moda quella di tenere in casa animali che non sono adatti a stare tra le mura domestiche oppure che richiedono determinate autorizzazioni. Infatti, per tenere in casa un animale non domestico è necessario fare richiesta al Ministero dello Sviluppo Economico: molti animali protetti non possono proprio essere portati a casa mentre altre specie possono avere un livello di protezione inferiore che consente una deroga. Per quanto riguarda gli animali esotici, bisogna valutare la normativa in vigore nella regione di appartenenza, in quanto è quella che fa riferimento e da un luogo all’altro può variare sensibilmente. Va da sé che, anche nel momento in cui la detenzione fosse concessa, gli animali importati devono avere tutta la documentazione in regola e non devono essere acquistati abusivamente. Infine, un’altra problematica è rappresentata da questi animali che possono costituire un pericolo per la salute pubblica e l’incolumità delle persone. Con ciò non si intende unicamente bestie feroci di cui è intuitivo capire il pericolo che rappresentano, ma può valere anche per specie che possono alterare flora e fauna se messe incautamente nell’ambiente esterno. Proprio per questi motivi, prima di acquistare un animale è sempre opportuno rivolgersi a negozi esperti, che sapranno consigliare il migliore acquisto.

VIE E PIAZZE DI DI BERGAMO. ERMETE NOVELLI

nato a Lucca il 5 maggio 1851 – morto a Napoli il 29 gennaio 1919 è stato un attore italiano, considerato uno dei più grandi maestri dell’arte drammatica italiana. La Città di Bergamo gli ha intestato una Via. È il primogenito di una nobile e antica famiglia. Nel 1873 sposa l’attrice Lina Marazzi. Debutta in teatro giovanissimo e in breve tempo, dopo aver lavorato con il celebre Luigi Bellotti Bon, diventa uno dei più apprezzati interpreti teatrali italiani, dapprima nel genere pochadistico e a partire dal 1890 in quello shakespeariano. Nel 1900, per primo, fonda in Italia un teatro stabile, la “Casa Goldoni” presso il Teatro Valle di Roma. Nel 1902 torna a Bertinoro e scrive “Foglietti sparsi narranti la mia vita“, opera che ebbe pubblicazione postuma a cura del figlio Enrico (detto Yambo), che sarà celebre illustratore, artista e autore di libri per ragazzi. Fu anche attore cinematografico: Shylock o il mercante di Venezia (1910), Re Lear(1910) e La gerla di papà Martin (1914), tra gli altri, dove recita a fianco di Francesca Bertini, e della seconda moglie Olga Giannini. Il 19 febbraio 1915, al Teatro Dal Verme di Milano, i più importanti attori italiani dell’epoca portarono in scena Goldoni e le sue sedici commedie nuovedi Paolo Ferrari in onore di Virginia Reiter e di Ermete Novelli che si ritiravano dalle scene. Novelli aveva la parte di Tita, il suggeritore. A inizio 1919, nel corso di una tournée a Benevento, fu colpito da un attacco cardiaco. Morì nella sua casa di Napoli il 29 gennaio 1919. Di fronte alla sua casa di Bertinoro, un’erma (busto scolpito posto su una colonnina) lo ricorda ai passanti nella piazza a lui dedicata. Ermete Novelli fece parte della Massoneria

TURNI delle FARMACIE E SERVIZIO PEDIATRICO

TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni. si chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.

TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 31 gennaio 2022 alle ore 9,00): Azzano San Paolo Piazza 4 Novembre – Berbenno Farmacia di Ponte Giurino – BERGAMO Farmacia Visigalli – Cisano Bergamasco Via Volpano 2/a– Gazzaniga Via Marconi 17 – Gorno Pza Erdeno 1 – Grassobbio Via Nullo 13 (fino le ore 24) – Madone Via Papa Giovanni – Misano G. d’Adda Via Roma 38 – Piazza Brembana Via Belotti 18 – Ponte San Pietro Viale Italia 19 (fino le ore 24) – Ranica Via Marconi 39 – Romano di Lombardia Via Isonzo 32 – Sedrina Via Roma 71 – Spinone al Lago Via Nazionale 2 – Telgate Via Colleoni 17 – TREVIGLIO Comunale 3 Viale Piave – Villongo Farmacia Comunale

CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi – 24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica e festivi.

AVVENIMENTI A BERGAMO E PROVINCIA

  • AZZANO San PAOLO – Municipio – Corsi di Ginnastica per adulti –iscrizioni entro il 31 gennaio presso la Biblioteca
  • BERGAMO – Auditorium Mascheroni – 1 febbraio ore 20 – Convegno “Mileto: la scuola filosofica della Meraviglia” Relatore Matteo Saudino Docente di Filosofia.

COSA LEGGERE

TI ASPETTERO’ ALLA FINE DEL MONDO – Nic è un quindicenne irrequieto, come tanti: stretto nell’assedio della pandemia, sopporta a stento la convivenza con i familiari e subisce come una condanna le lezioni a distanza. Unici sfoghi alla noia delle giornate sono il sacco da boxe e la musica rock, di cui è un appassionato. Durante una delle rare uscite concesse dal lockdown, conosce uno strano professore di lettere. Spinto dal desiderio di far colpo su Chiara, la compagna di classe carina e studiosa di cui è segretamente innamorato, Nic decide di prendere da lui ripetizioni sull’Eneide. È l’inizio di una serie di imprevisti e sorprese, fallimenti e vittorie attraverso i quali tutto è destinato a cambiare. Un libro sulla fatica e la bellezza di diventare grandi.

L’ANGOLO del CINEMA

La NOTTE PIU’ LUNGA dell’ANNO – Critica *** – Durata 91 minuti – Consigliato +13 anni – uscita dal 27 gennaio – Trama: Nella lunga notte del solstizio d’inverno a Potenza si intrecciano quattro storie. Tutto comincia in un’area di servizio. I protagonisti sono già avvolti nel buio. Potenza è uno spazio spettrale, interrotto soltanto dai fari delle auto sulla strada. I personaggi delle quattro storie si trovano, per motivi diversi, a un bivio della loro esistenza. La loro vita può cambiare, precipitare da un momento all’altro, rimanere maledettamente la stessa, oppure è solo un tempo da consumare come nel caso dei tre ventenni. Simone Aleandri, dopo aver diretto alcuni documentari come Sono cosa nostra e As Time Goes By. L’uomo che disegnava i sogni, approda nel lungometraggio di finzione con un film in cui le storie si sfiorano ma non si intrecciano mai e l’unico punto di raccordo è la figura del benzinaio Sergio. La notte più lunga dell’anno è eccessivamente intrappolato nella sua scrittura, probabilmente per cercare tutti gli incroci possibili nelle diverse vicende.

L’ANGOLO DELLA CUCINA. IL PARMIGGIANO REGGIANO

Ormai lo sanno tutti. Il Parmigiano Reggiano è un alimento nutriente. Contiene proteine, vitamine, sali minerali – e non solo. È adatto per la dieta di tutti, adulti e bambini, anziani e donne in gravidanza – spesso, è il solo alimento che non provoca nausea. Più è stagionato e più è digeribile e lo puoi mangiare anche se sei intollerante al lattosio. Ma quali sono i veri benefici del Parmigiano? Rafforza le ossa, aiuta a migliorare l’efficienza del nostra sistema immunitario, ti ricarica di energia, aiuta a perdere peso. Quanto ne posso mangiare? Come tutti i formaggi, il Parmigiano è un alimento piuttosto ricco di grassi. Per una dieta corretta, meglio limitarne il consumo a due o tre volte la settimana. Lo puoi grattugiare su un piatto di pasta o nella minestra: ne basta un cucchiaino (5 grammi circa). Oppure, puoi mangiarlo a scaglie, prima o dopo il pasto. In questo caso, 40 grammi di Parmigiano sono più che sufficienti.

[azonpress template=”list” asin=”B08D3Q776H,B08RRWVDP8,B08W58CMYX”]

Per tutte le notizie seguici su Google News

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in: