Lo sci fa vivere intere valli. Questo è lo slogan che tiene banco in queste ore fra l’ipotesi chiusura a causa del virus e chi invece vuole aprire a tutti costi. Si aprono dibattiti su giornali locali e social network, anzi, direi vere e proprie battaglie fra detrattori dell’apertura e della chiusura. È chiaro che chi fa del turismo sciistico l’unica fonte di sostentamento non può certo pensare ad una chiusura totale. Ci permettiamo solo di evidenziare che tale comparto è stato di recente protagonista proprio in Valle Brembana non per le attrazioni della neve bensì per le cronache giudiziarie sull’utilizzo di fondi pubblici elargiti.

Inoltre, in Valle Brembana ci sono fabbriche, artigiani, commercianti e altre imprese con con lo sci non hanno nulla a che vedere e hanno un rapporto difficile con l’Erario tra entrate e uscite non avendo mai ricevuto sussidi sempre però con l’obbligo di pagare. A differenza di chi, invece, gestisce gli impianti di risalita. In sintesi, non si può pensare ai sussidi Covid come pentolone generalizzato da cui attingere tutti in maniera generalizzata.

Negli anni passati c’è chi ha sempre abusato dei contributi pubblici per lo sci e al resto dei contribuenti vallari non ha certo giovato (ci risulta che lo sci non sia fra i primi 10 sport nazionali) ci ed è imbarazzante come politici locali non siano in grado di notare certe differenze che sanno molto della solita parabola del figliol prodigo. Ma comprendiamo che per chi è in perenne campagna elettorale, merito e demerito hanno lo stesso peso nell’ urna elettorale. Ne pagheranno il prezzo gli attuali frequentatori di asilo ed elementari, a loro verrà chiesto di pagare sempre più tasse per meno servizi, ma questo non lo dice nessuno.

Tagged in:

Autore

Davide Bettinelli

Nato a Trescore nel 1982. Diplomato alla "Pesenti". Occupazione operaio metalmeccanico. Membro del consiglio di fabbrica per la CISL dal 2006 al 2014. Calcio CSI dal 2003 al 2009. 1° posto Endenna gruppo di campionato 2007-2008 Arbitro CSI dal 2009 al 2011. Presidente calcio a 5 CSI dal 2010 al 2013 della Mirafiori. 1° posto gruppo E nella stagione 2011-2012. 1° posto torneo Epifania a Berbenno nel 2011. Tennis a livello amatoriale dal 2013 al 2017. Miglior risultato quarti di finale torneo Quarenga 2016. Iscritto al PD dal 2010

Vedi tutti gli articoli