La giornata elettorale del 5 giugno si avvicina. Ad Almè i quattro candidati alla carica di sindaco (in ordine alfabetico: Massimo Bandera, Luciano Cornago, Patrizia Gamba e Pasquale Gilio) si stanno confrontando sul territorio. Ecco le cinque domande poste a Massimo Bandera (lista civica Vivere Almè).

massimo bandera

1) Perché un cittadino dovrebbe votarla?
Perché mi sono sempre impegnato per il bene comune, maturando esperienze e capacità che desidero mettere a disposizione del mio paese. Voglio portare una ventata di rinnovamento e di entusiasmo per affrontare i problemi irrisolti con uno sguardo nuovo. Sono una persona onesta e concreta che predilige il dialogo e l’ascolto quali elementi fondanti per dare un segnale forte di cambiamento.

2) I punti di forza della sua lista?
Persone giovani, coese e radicate sul territorio ricche di competenze e passioni. Uniti dal gioco di squadra la nostra grande priorità è la gente di Almè, alla quale va garantita maggior sicurezza, più attenzione ai bisogni e una migliore qualità della vita.

3) Le priorità del suo programma?
Amministrare bene significa ridurre gli sprechi per abbassare l’elevata pressione fiscale, rendendo più efficienti i servizi. Vogliamo una gestione del territorio più attenta all’ambiente che non preveda interventi urbanistici pesanti e scelte di ancor più grave impatto, come la realizzazione di una discarica, voluta in passato dall’attuale amministrazione.

4) Di cosa il paese ha urgente necessità?
Vogliamo recuperare un rapporto di fiducia tra il comune e i cittadini: è giunto il momento di ascoltarli e renderli partecipi delle scelte amministrative.

5) Il ruolo di Almè nella Grande Bergamo?
Ci impegniamo ad assumere un ruolo da protagonisti all’interno dei futuri enti di coordinamento sovracomunali e non a subire passivamente decisioni che possano penalizzare il nostro territorio. Ho coordinato progetti su scala provinciale e per questo  lavoreremo da subito per far ripartire la realizzazione della tramvia Bergamo-Almè. (Bruno Silini)

[mc4wp_form]
Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli