Per un giovane organista “imparare” l’arte direttamente da Daniel Roth (uno dei maggiori interpreti dello strumento a livello mondiale) è paragonabile a una seduta scacchistica con Kasparov, oppure accedere alla cucina di Cracco. Una possibilità, dunque, non da poco che l’Associazione Filodrammatica “OLTRE CONFINE ha offerto a nove organisti (soprattutto under 25, più due uditori) provenienti dalla Bergamasca, ma non solo. Un’esperienza di quattro giorni, artisticamente “a cinque stelle“, che si concluderà mercoledì 28 luglio (ore 21) nella Chiesa parrocchiale della Visitazione di Maria Vergine in Costa Valle Imagna con un concerto d’organo tenuto dagli stessi allievi della Masterclass. Praticheranno all’organo, questa volta davanti al pubblico, quanto appreso nei tre giorni precedenti.

La Masterclass rappresenta il fiore all’occhiello della Rassegna Organistica di Valle Imagna (giunta alla quinta edizione) e inaugurata sabato 24 luglio con un’eccezionale performance organistica dello stesso Daniel Roth, apprezzata da una platea (molte le personalità organistiche della nostra provincia) che ha riempito la chiesa in conformità con le disposizioni anti Covid. “Adesso gli allieviprecisa Giuseppe Capoferri, direttore artistico della Rassegna insieme a Damiano Rota potranno far tesoro di queste quattro giornate ricche di stimoli e di sapere musicale sicuramente preziose per il loro crescere artistico. E’ il punto di forza della nostra rassegna: valorizzare gli organi e dare la possibilità a tanti giovani artisti di attrezzarsi per la loro carriera attraverso una formazione davvero di spessore“.

Gli allievi della Masterclass

  1. Nicola Dolci, anno 1997 di Sergnano (Crema)
  2. Pietro Cattaneo, anno 1998 di San Fermo della Battaglia (Como)
  3. Giacomo Barbero, anno 1995 di Alba (Cuneo)
  4. Don Massimo Cortellazzi, anno 1973 di Soncino (Cremona)
  5. Matteo Arrigoni, anno 1981 di Stezzano (Bergamo)
  6. Francesco Taboni, anno 2007 di Soncino (Cremona)
  7. Matteo Varagnolo, anno 2003 di Piove di Sacco (Padova)
  8. Alessandro Chiantoni, anno 1996 di Mozzo (Bergamo)
  9. Carlo Malighetti, anno 2006 di Villa d’Ogna (Bergamo)
  10. Pietro Buratt, anno 2001 di Bergamo
  11. Marco Bianchi, anno 1998 di Caravaggio (Bergamo)

Don Massimo Cortellazzi e Marco Bianchi hanno partecipato come uditori, tutti gli altri allievi effettivi.

Print Friendly, PDF & Email

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli