Ieri sono arrivati i referti dei tamponi effettuati sui cinque compagni di Cre di Nembro del bambino risultato positivo al Covid-19 mentre era all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo per ricomporre una frattura al braccio capitata durante l’attività al centro estivo.

Sono tutti negativi compresi l’educatrice e i familiari del bambino (padre, madre e due fratelli, pure loro iscritti al Cre). Comunque l’Ats ha disposto per tutti due settimane di quarantena.

Il Centro estivo va avanti con lo stesso entusiasmoha detto don Matteo Cella, coordinatore di un Cre con oltre 250 bambinie siamo felici che il nostro partecipante stia bene, nonostante la positività riscontrata al virus“.

Dopo il caso di positività solo un genitore ha ritirato il proprio figlio dal Cre.

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in: