Brutto incidente con la moto nel pomeriggio di ieri a cui è seguito un lungo intervento: è ora ricoverato in terapia intensiva il 16enne che ieri ha perso il controllo della moto a Scanzorosciate. Le sue situazioni erano parse sin da subito gravi. Dopo i primi soccorsi sul posto, il ragazzo era stato infatti trasportato in codice rosso al Papa Giovanni e sottoposto ad un lungo intervento, a causa dei gravi traumi provocati dalla caduta.

Il giovane, dopo aver perso il controllo della propria moto, era andato a sbattere contro un paletto della segnaletica stradale. Sbalzato dalla moto ha poi fatto un volo di 5 metri. Le conseguenze sono una grave frattura al femore e una frattura della mandibola. Dopo l’intervento è ora ricoverato in terapia intensiva.

Secondo le testimonianze, il ragazzo proveniva da via Aldo Moro alla guida di un Ktm di cilindrata 125. Procedeva su via Carlo Alberto Dalla Chiesa, nella zona industriale di Scanzorosciate al confine con il comune di Pedrengo. Dalla direzione opposta proveniva un’altra moto, alla cui guida c’era il fratello minore. Probabilmente per evitare l’impatto ha improvvisamente frenato bruscamente, perdendo il controllo della moto. L’impatto è stato violentissimo, tanto da fargli perdere il casco.

Print Friendly, PDF & Email