Si sono appena concluse le scuole e per chi come me è stato adolescente negli anni 80’ il ricordo delle vacanze estive coincide con momenti all’area aperta insieme ai propri amici e, soprattutto, a caccia di avventure tra boschi e/o laghi o in qualche località di mare.

Sicuramente questa dinamica esplorativa era influenzata da un contesto culturale cinematografico nel quale veniva proposto, ai giovani adolescenti di allora, pellicole caratterizzate da un forte senso del mistero e dell’avventura. Film come “La storia infinita”, “I Goonies”, “I Gremlins”, “ET”, “Stand by me” e “Scuola di mostri” (giusto per citarne alcuni perché l’elenco sarebbe interminabile) proponevano, infatti, temi e messaggi universali il cui successo non conosce età al punto che, ancora oggi, vengono trasmessi in televisione e/o anche al cinema.

Certo i tempi sono cambiati e ora le avventure sono più digitali che reali… tuttavia poter vivere il periodo estivo e riscoprire anche questa dimensione analogica delle esplorazioni credo che possa essere una bella opportunità soprattutto per chi, come me, ha quattro figli di cui tre in piena età scolastica preadolescenziale. Nasce così l’idea di una nuova rubrica di Socialbg (e la relativa playlist su YouTube) che avrà per protagonisti propri i giovanissimi di oggi e le loro esplorazioni estive.

PRIMA PUNTATA di SOCIALBG YOUNG

Il servizio è stato realizzato dai Socialbg Young Emanuele, Francesco e Gabriele partiti alla scoperta della bellissima Associazione Shape durante la mattinata didattica dedicata alla cardatura e filatura della lana ad Alzano Lombardo, nell’ambito del progetto asilo nel bosco Pachamama.

Print Friendly, PDF & Email

Autore

Alessandro Grazioli

Marito e papà di 4 bambini, laureato in Giurisprudenza presso l’Università Statale di Milano, Business Unit Eticapro, Consigliere Comunale, scrittore di libri per l'infanzia, divulgatore e influencer sociale su Socialbg

Vedi tutti gli articoli