Esce di strada con la propria auto e si ribalta lungo la Provinciale 24 della Val Brembilla all’altezza di Taleggio. Un uomo di 54 anni trasportato in gravi condizioni al Papa Giovanni XXIII.

Il grave incidente si è verificato attorno alle ore 19 di ieri, giovedì 18 febbraio in località Peghera. L’uomo era a bordo della propria Panda e da Vedeseta aveva imboccato la stradina comunale che porta al bivio con la strada provinciale 25. Ancora da chiarire le motivazioni che hanno portato l’uomo a perdere il controllo della propria auto, finendo poi rovinosamente nel tratto di strada sottostante. La dinamica è al vaglio dei Carabinieri di San Pellegrino Terme intervenuti per i rilievi del caso.

Prima di fermarsi la Fiat Panda è rotolata lungo il pendio per almeno una ventina di metri, fermandosi poi capovolta nell’incavo della valletta. L’uomo è rimasto intrappolato all’interno dell’abitacolo.

Immediati i soccorsi sul posto con un’ambulanza e un’automedica, e altro personale medico a bordo di un elisoccorso abilitato al volo notturno alzatosi in volo da Como. Presenti sul luogo dell’incidente anche cinque persone dei vigili del fuoco di Zogno che hanno dovuto lavorare con cesoie e divaricatore per liberare l’uomo dalle lamiere.

Dopo le prime cure sul posto, il 54enne è stato trasportato in codice rosso all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo con l’elisoccorso ripartito dalla piazzola per elisoccorso di Peghera. L’auto è stata infine recuperata dal carroattrezzi Offredi di Brembilla.

Leggi anche: Defunti di Bergamo e provincia resi noti il 19 febbraio 2021