Agosto sta volgendo al termine e si avvicina sempre più la ripresa delle lezioni: ecco perchè da Regione Lombardia è stato reso noto che a partire da lunedì 24 agosto saranno disponibili per personale scolastico, docente e non, gratuitamente i test sierologici.

Ad annunciarlo l’Assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera: il programma partirà nella giornata di lunedì 24 agosto, e sarà su base volontaria. In totale si tratterebbe di ben 206.687 persone coinvolte. La campagna gratuita sarà dedicata a tutto il personale scolastico di scuole pubbliche e paritarie, di ogni ordine e grado. Coinvolti dunque chi opera nei nidi, nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie pubbliche, statali e non statali, paritarie e e negli istituti di formazione professionale.

Queste le parole di Gallera: “Abbiamo attivato tutte le nostre aziende sanitarie e gli iRCCS pubblici per garantire il massimo della tempestività e dell’efficienza sia in fase di prenotazione che di effettuazione del test. La campagna rimane attiva fino domenica 5 settembre con un eventuale prolungamento della finestra temporale fino al 12 settembre in base alle adesioni si presenteranno”.
Le modalità di svolgimento del programma di screening saranno principalmente due:
  • tramite i medici di medicina generale che hanno aderito alla campagna e che eseguiranno il test sierologico;
  • attraverso gli ambulatori dedicati messi a disposizione dalle strutture pubbliche (ATS/ASST/IRCCS).

In base alle linee guide ministeriali, si tratterà di un test rapido, che darà una risposta entro i 15 minuti: coloro che si sottoporranno allo screening avranno quindi una risposta immediata, attendendo presso le sedi di prelievo.

“Nel caso di esito negativo al test – sottolinea l’assessore al Welfare – il cittadino non ha obblighi né adempimenti da rispettare. Nel caso di positività, l’operatore scolastico deve essere sottoposto al tampone, che sarà effettuato di norma contestualmente alla comunicazione di positività del test e comunque entro le 48 ore successive. Lo stesso deve restare in isolamento fino alla comunicazione dell’esito del tampone”.

In caso di positività, il tampone verrà effettuato immediatamente presso la medesima struttura. In caso di esito negativo del tampone il cittadino potrà interrompere l’isolamento; se positivo diventerà caso accertato COVID-19, sarà sottoposto all’isolamento obbligatorio e sarà contattato da ATS per l’avvio della sorveglianza e per l’indagine epidemiologica.

Come prenotare il test sierologico gratuito? 

Le modalità di prenotazioni sono principalmente due e variano a seconda della decisione di affidarsi al medico di medicina generale o ai punti prelievo.

Nel primo caso, la prenotazione avverrà tramite contatto diretto presso il MMG.

Nel secondo caso, sono invece tre le modalità messe a disposizione per la prenotazione del proprio test sierologico.

  • Chiamando il numero regionale 800.638.638 e seguendo le indicazioni dell’albero vocale (sarà disponibile un’opzione dedicata, digitando il numero “9” e procedendo con la prenotazione tramite operatore);
  • Collegandosi al sito www.prenotasalute.regione.lombardia.it attraverso la funzione “Gestisci prenotazioni – prenotazione Senza ricetta” selezionando la prestazione “personale scolastico test sierologico”;
  • Utilizzando la app SALUTILE PRENOTAZIONI:basterà utilizzare la funzione “prenotazione senza ricetta” selezionando la prestazione “personale scolastico test sierologico”.
Print Friendly, PDF & Email