Record di prenotazioni per i vaccini della fascia 50-59 anni. In Lombardia 450.000 persone hanno prenotato il primo appuntamento in meno di 24 ore.

“Un risultato straordinario: in meno di 24 ore hanno già prenotato e fissato un appuntamento circa 450.000 cittadini appartenenti alla fascia 50-59 anni” ha dichiarato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, illustrando quello che lui stesso definisce un “risultato record per una regione che continua a rispondere in maniera pronta e decisa all’appello di vaccinarsi. Mi complimento con tutti coloro che permettono questo risultato e ai lombardi dico ‘avanti così’”.

Questo significa che quasi un terzo degli aventi diritto del target 50-59 anni ha già fissato il proprio appuntamento per la prima somministrazione del vaccino anti-Covid.

“Ricordo anche” continua Fontana “che abbiamo abbondantemente superato i quattro milioni di dosi somministrate e oltre 1 milione (1.118.992) di lombardi (il 10% dei residenti) ha completato il ciclo vaccinale con prima e seconda dose”.

La speranza ora, secondo quanto dichiarato da Fontana, resta che “presto l’Europa riesca a garantirci più dosi affinché i nostri hub possano lavorare al massimo delle proprie potenzialità”.

Leggi anche: Di quanti follower abbiamo bisogno per sentirci riconosciuti?

Print Friendly, PDF & Email