Almanacco di oggi 30 maggio 2021 (Sabato). Notizie e curiosità
21^ settimana – Giorni inizio/fine anno 149/216 – BUON WEEKEND

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I morti di oggi e la data dei funerali (clicca qui)
  • I Santi del giorno
  • Tre Novelli Sacerdoti a Bergamo 
  • Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla
  • ”Bentornata Gardenia” il fiore della Sclerosi Multipla
  • Giornata Nazionale del Sollievo
  • Il “pensiero” del giorno
  • Saldi Estivi in Lombardia
  • Nuovo Presidente Provinciale degli Alpini bergamaschi
  • Le calzature nella “Prevenzione” del calcagno
  • Altre “Notizie e Curiosità” di oggi
  • TUTTA LA CRONACA (clicca qui)


I SANTI del GIORNO
Santa GIOVANNA d’ARCO Vergine, patrono degli Operatori Radiofonici e degli Operatori nelle Sedi Televisive
San FERDINANDO III Re
Santi BASILIO e EMELIA sposi martiri
San GIUSEPPE MARELLO Vescovo è considerato tra i “Santi Sociali” con San Giovanni Bosco, San Leonardo Murialdo e San Giuseppe Cottolengo

NOVELLI SACERDOTI: il Vescovo di Bergamo Mons. Francesco Beschi il 29 maggio in Cattedrale ha ordinato tre nuovi sacerdoti: don Omar Caldara, 27 anni, della parrocchia di Villongo San Filastro – don Giovanni Milesi, 26 anni, della parrocchia di Fuipiano di San Giovanni Bianco – don Mattia Monguzzi, 28 anni, della parrocchia di Scanzo. Nel porgere il migliore augurio di un proficuo lavoro “nella vigna del Signore” è nostro dovere accompagnarli nella preghiera.

SETTIMANA NAZIONALE della SCLEROSI MULTIPLA Ricerca, salute, lavoro e inclusione sociale sono temi che avranno un peso centrale anche negli eventi informativi all’interno della Settimana Nazionale: l’1, il 3 e il 4 giugno si terranno 3 eventi in diretta streaming con diversi attori coinvolti nel mondo della sclerosi multipla, sempre. Un momento di dialogo e di condivisione con le istituzioni che fa emergere il piano di collaborazione e di lavoro congiunto tra istituzioni, stakeholder e AISM. Si discuterà delle priorità su cui sviluppare insieme programmi ed azioni, per l’immediato futuro a partire dagli appelli rivolti alle istituzioni, contenuti nel Barometro 2021. Si parlerà del valore aggiunto portato dalla corresponsabilità tra persone, organizzazioni, istituzioni, da una collaborazione che sappia mettere al centro quei diritti già affermati con forza dalla Carta dei Diritti delle Persone con SM. Il 5 giugno sarà una giornata dedicata alla ricerca in cui i ricercatori FISM, tutti collegati in streaming, faranno il punto sulle ultime novità scientifiche sulla sclerosi multipla.

“BENTORNATA GARDENIA E per la Giornata Mondiale ritorna anche a BERGAMO il 28, 29 e 30 maggio – Bentornata Gardensia la manifestazione di AISM per raccogliere fondi (donazione di €15,00) per la ricerca e per continuare a garantire le risposte di cura, di assistenza e di supporto per le persone con SM sul territorio, ora più che mai fondamentali.

GIORNATA NAZIONALE del “SOLLIEVO”: L’evento – promosso dal Ministero della Salute, dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e dalla Fondazione Nazionale “Gigi Ghirotti”– si tiene ogni anno ed è finalizzato a “promuovere e testimoniare, attraverso idonea informazione e tramite iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale in favore di tutti coloro che stanno ultimando il loro percorso vitale, non potendo più giovarsi di cure destinate alla guarigione”. Purtroppo, l’eccezionalità del momento legata all’emergenza COVID-19, non consentirà di celebrare la XX edizione della Giornata con eventi pubblici in presenza come di consueto, ma proprio considerato il particolare momento che stiamo vivendo, risulta particolarmente significativo sottolineare l’impegno profuso da tutti gli operatori sanitari del nostro Servizio Sanitario nazionale quale testimonianza della vicinanza alla persona sofferente, la cui centralità e dignità sono cardini della “cultura del sollievo” Nel corso degli anni, considerando i bisogni concreti delle persone malate e sofferenti, l’obiettivo della Giornata è andato ampliandosi, abbracciando quasi tutte le condizioni di malattia ed esistenziali, pur mantenendo un posto di rilievo la fase terminale della vita. Quel che importa, sia durante la vita, sia di fronte alla morte, è non sentirsi abbandonati e soli , per una cura più umana e rispettosa dei bisogni delle persone malate di tumore e dei loro familiari).

FESTA della SS. TRINITA’: Questa festa fu istituita nei primi secoli del Medio Evo, si estese poi all’intera Chiesa Romana per opera di Papa Giovanni XXII (22°) che nel 1314 (707 anni fa) la dichiarava festa universale, fissandola la prima domenica dopo Pentecoste. Così tutti i Sacramenti portano la medesima invocazione. Verso il Padre, come principio di tutto ciò che è, Padre di un Figlio eterno e con sostanziale a Lui, Padre che col Figlio è principio dello Spirito Santo. Verso il Figlio, generato “ab aeterno” dal Padre, incarnatosi, morto sulla croce per la salvezza degli uomini. Verso lo Spirito Santo, come amore eterno e sostanziale del Padre e del Figlio dai quali procede, e da Essi dato alla Chiesa, che santifica, vivifica, mediante la carità che si diffonde nei nostri cuori. Nessun altro mistero è tanto ricordato nella Liturgia come questo. Nei Sacramenti che sono i principali mezzi della grazia tutto avviene nel nome Santissima Trinità. Ogni incontro di preghiera in particolare la celebrazione dell’Eucarestia durante la Santa Messa inizia e termina “Nel nome del …”

IL “PENSIERO” del GIORNO (di Don Antonio Donghi) “Io sono con voi tutti i giorni fino all’anno fine dei tempi” –  La presenza di qualcuno che sia pienamente affidabile è un aiuto non trascurabile nel percorso quotidiano dell’esistenza. Si supera la paura di rimanere soli. Infatti risulta estremamente necessario poter stabilire relazioni con persone che siano in profonda empatia con il nostro Spirito. Insieme si possono affrontare anche le situazioni complesse del quotidiano e camminare con tanta fiducia.  Padre, tu ci regali ogni giorno la presenza del tuo Figlio risorto perché ci prenda per mano e ci educhi a costruire in verità la nostra esistenza in comunione con tanti fratelli. Tale presenza la avvertiamo in particolare quando in lui ci sentiamo profondamente uniti e sentiamo di crescere sempre in un comune afflato di comune speranza. Amen

AFORISMA del GIORNO: “Il viaggio più difficile di un essere umano è quello che lo conduce dentro se stesso alla scoperta di chi veramente egli è”

REGIONE LOMBARDIA: “SALDI ESTIVI 2021” La Regione Lombardia ha invece ufficializzato le date dei saldi estivi. La data di inizio stabilita dalla giunta regione è quella del 3 luglio 2021. Quindi come di consueto in Lombardia, gli sconti estivi inizieranno il primo sabato del mese di luglio. Lo scorso anno, a causa dell’emergenza sanitaria, la data slittò di un mese. Tuttavia quest’anno non sono previsti ritardi se la situazione epidemiologica non dovesse cambiare. La durata dei saldi è di 60 giorni. Questo significa che i saldi estivi 2021 termineranno martedì 31 agosto 2021. Infine, le vendite promozionali saranno possibili fino al 3 giugno.

NUOVO PRESIDENTE degli ALPINI BERGAMASCHI: Giorgio Sonzogni (foto) è il nuovo presidente degli Alpini bergamaschi. È stato eletto alla massima carica sezionale ieri, sabato 29 maggio, al parco Rotondo di Nembro (dedicato proprio agli Alpini) in occasione dell’Assemblea sezionale provinciale che ha anche presentato la relazione relativa all’attività annuale e, soprattutto, ricordato gli Alpini “andati avanti” a causa del Covid-19. Al neo Presidente l’augurio di un proficuo lavoro.

BERGAMO e i “GRANDI PERSONAGGI”: GIOVANNI da CAMPIONE Nato a Campione d’Italia, 1320 circa morto a Campione d’Italia, 1375 (circa) è stato uno scultore italiano. La città di Bergamo gli ha dedicato una Via. Appartiene alla corrente dei Maestri campionesi che a lungo si distinsero con le loro opere soprattutto nel nord Italia. Operò principalmente nel bergamasco, e tra le sue realizzazioni più importanti vanno annoverate quelle del battistero di Santa Maria Maggiore, in origine interno alla chiesa e poi, in un secondo tempo, rifatto all’esterno. Purtroppo questa opera ha subito, nel corso del tempo, diversi interventi correttivi e alteranti lo spirito originario e quindi si fa fatica oggi a giudicarla. Il battistero ottagonale, incluse numerose nicchie impreziosite da figure di Virtù realizzate proprio da Giovanni. In evidenza anche sei fornelle con Fatti della vita di Gesù. Nel 1351 Giovanni completò, sempre per Santa Maria Maggiore, il protiro su stile gotico e due anni dopo la statua di san Alessandro, accostata a quella di san Proiettizio. Per il protiro meridionale, Giovanni si ispirò ai lavori di Guglielmo Longhi, in puro stile campionesse. Dal 1361 al 1363 lo scultore ottenne l’incarico di capomastro dei lavori della basilica.

Santa GIOVANNA D’ARCO nata a Domrémy, 1412 morta il Rouen, 30 maggio 1431 (590 anni fa) è stata un’eroina nazionale francese, venerata come santa dalla Chiesa cattolica, conosciuta anche come «la pulzella d’Orléans». Recuperò alla Francia parte del territorio caduto in mano agli inglesi durante la Guerra dei cent’anni, contribuendo a risollevarne le sorti, guidando vittoriosamente le armate francesi contro quelle inglesi. Catturata dai Borgognoni davanti a Compiègne, Giovanna fu venduta agli inglesi. Questi la sottoposero a processo per eresia, al termine del quale, il 30 maggio 1431, fu condannata al rogo e arsa viva. Nel 1456 papa Callisto III, al termine di una seconda inchiesta, dichiarò la nullità di tale processo.Beatificata nel 1909 da Pio X e canonizzata nel 1920 da Benedetto XV, Giovanna fu proclamata santa patrona di Francia.

GIORNATA di PREVENZIONE dei PROBLEMI di SALUTE del CALCAGNO Le infiammazioni della regione del calcagno si possono prevenire eliminando o correggendo i fattori negativi che ne sono la causa. Per quanto riguarda in particolare le calzature, se si vuole evitare di incorrere nella tallonite, è bene scegliere scarpe adatte al tipo di attività sportiva praticata, e sostituirle quando compaiono i primi segni di usura o di cedimento strutturale. Le calzature sportive dovranno essere scelte preferibilmente con il consiglio di un esperto (specie se si è principianti); nell’attività quotidiana, invece, è bene evitare il più possibile di indossare calzature con suola completamente piatta o particolarmente sottile e morbida. Per contro, anche i tacchi troppo alti sono da evitare, poiché possono causare patologie della parte più anteriore del piede e contribuiscono alla retrazione o “accorciamento” del tendine Achilleo. Sicuramente un tacco di pochi centimetri è l’ideale dal punto di vista biomeccanico, ed è anche utile nel dare sollievo qualora la fascite plantare sia già comparsa. Oltre a condurre uno stile di vita sano, che ci permetta di controllare il peso corporeo e tenere sotto controllo le eventuali patologie già in corso, è di fondamentale importanza riconoscere se vi siano deformità a carico del piede (per esempio piattismo o cavismo), e, se possibile, correggerle in modo adeguato con ortesi su misura (plantari personalizzati e confezionati su impronta del piede). I plantari possono ridurre il rischio di recidiva dopo la guarigione da una fascite plantare, o potenzialmente ridurne il rischio di insorgenza nei soggetti predisposti.

ACCADDE OGGI:  1988 Istituita l’Agenzia Spaziale Italiana (33 anni fa)

SIGNIFICATO del NOMEFERDINANDO” (oggi San Ferdinando Re): è “coraggioso”. In Italia portano questo nome circa 63.301 persone di cui il 20,7% in Campania, 16,9% in Lombardia e poi sparso in tutta Italia.

PROVERBI:
“Le bugie hanno le gambe corte”
“La verità viene sempre a galla”
“La verità fa poche parole e la menzogna fa molti complimenti”
“Bontà di vita e onestà di bocca, assai vale e poco costa”

SCOMPARSI OGGI:
 1431 Giovanna D’ARCO (590 anni fa) da semplice contadina a condottiera alla guida di un esercito, fino al martirio per il quale oggi è venerata come santa dalla Chiesa Cattolica
 1778 VOLTAIRE quando si pronuncia il suo nome, si pensa a tutto lo scibile umano e alla sete di conoscenza che ha animato le grandi menti della storia, tra le quali è annoverato il filosofo, drammaturgo, storico, poeta (e molto altro ancora)

SEI NATO OGGI? Bontà d’animo, gentilezza ed entusiasmo sono le tue doti caratteristiche. Affronti la vita con fiducia e il sorriso sulle labbra: atteggiamento che, spesso, si rivela una carta vincente. La sorte sembra proteggerti in tutto quel che fai e, nonostante qualche delusione, le soddisfazioni, sia in amore che nel lavoro, non ti mancheranno.

GIORNATA NAZIONALE del FRITTO MISTO: La croccantezza è la prima ed imprescindibile caratteristica di un buon fritto. Il peggiore nemico di un fritto è l’umidità, e quindi la cosa migliore sarebbe mangiarlo subito, bollente e croccante, salandolo all’ultimo minuto. Il fritto fa male, il fritto fa ingrassare, la frittura non si può mangiare soprattutto se si è a dieta. Queste sono le domande e i luoghi comuni più diffusi… Mi piacerebbe fare un po’ di chiarezza. A meno che non siano presenti patologie epatiche o pancreatiche molto gravi che ne sconsiglino l’uso, la frittura e i fritti non fanno male, anzi. Stimolano il fegato e lo aiutano a lavorare più velocemente, accelerando quindi il metabolismo, a patto che sia preparata rispettando alcune regole e che sia ben bilanciata ed associata all’interno del pasto con altri alimenti scelti appositamente. Quindi, il fritto non deve essere demonizzato.

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 05.37 e tramonta alle ore 21.01 – Durata del giorno 15.24 (+1 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 08.36 (-1 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante (73%) sorge oggi alle ore 00.14 e tramonta alle ore 09.25 

Seguici su Google News

Print Friendly, PDF & Email