Almanacco di oggi 6 maggio 2021 (Giovedì). Notizie e curiosità

18^ settimana – Giorni inizio/fine anno 126/239 – BUONA GIORNATA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I morti di oggi e la data dei funerali (clicca qui)
  • I Santi del giorno
  • In arrivo il “Green Pass National”
  • Giornata Mondiale del colore
  • Giornata Mondiale contro le diete
  • Maggio: mese della prevenzione contro il melanoma
  • Giornata Mondiale della Lentezza
  • 1976 Terremoto nel Friuli: per non dimenticare
  • Accademia Carrara: iniziative per riaprire
  • Bonus Cultura: 500 euro ai nuovi maggiorenni
  • Il “pensiero” del giorno
  • Bergamo e i “Grandi Personaggi”
  • Accadde Oggi
  • Altre “Notizie e Curiosità” del giorno
  • TUTTA LA CRONACA (clicca qui)

I SANTI del GIORNO
San VENERIO Vescovo
San PIETRO NOLASCO fondatore dei Padri Mercedari (vedi nota)
Santi MARIANO e GIACOMO martiri
Santa BENEDETTA religiosa
San LUCIO Vescovo

GREEN PASS ITALIANO: Anticipa il pass europeo e permetterà ai turisti (europei) di arrivare e viaggiare in Italia evitando la quarantena. Il ‘national green pass’ o ‘certificato verde nazionale’ entrerà in vigore il 16 maggio. Per gli italiani il pass sostituirà le certificazioni utili a sposarsi tra regioni arancioni o rosse, per gli stranieri sarà indispensabile per entrare nel nostro paese. Le condizioni sono sempre le stesse: vaccinazione, tampone negativo o guarigione da Covid-19. Sarà reso noto nei prossimi giorni come richiederlo e ottenerlo

GIORNATA MONDIALE del COLORE: Un giorno dedicato soprattutto ai bambini, ai ragazzi e agli adolescenti di tutto il mondo. Molteplici le iniziative per festeggiare la ricorrenza tra pastelli, pennarelli e matite per affidare alla fantasia sogni e speranze con l’obiettivo di colorare un pianeta vivace e magari anche migliore ispirandosi agli animali, alla natura, allo sport, alla poesia e ai racconti. Il colore è vita, si lega a stati d’animo, esprime le emozioni di ciascuno di noi. Il colore esiste anche nella musica ed è riferito ad una serie di note ripetute. Leonardo Da Vinci aveva intuito che il colore derivava dalla luce. Concetto che venne dimostrato scientificamente da Isaac Newton nel 1966 facendo passare un raggio di luce bianca in un prisma di cristallo. La pandemia ci ha destabilizzato e ci ha sottratto la capacità di vedere quella luce. Ci siamo resi conto di cosa significhi apprezzare le cose più semplici, quelle che credevamo essere scontate e che poi invece abbiamo perso. Ma a piccoli passi si sta ritrovando quello che ci è mancato di più, il tornare a fare progetti, sognare, desiderare una rinascita. La vita è una tavolozza di colori. Ci nutre di speranza, di luce che ritroveremo, con la voglia di disegnare un futuro migliore

GIORNATA MONDIALE CONTRO le DIETE Siete fanatici della dieta e fate di tutto per perdere peso? Anche voi dovreste prendere una pausa e fare uno strappo alla regola, almeno per un giorno. Da 25 anni, infatti, è nato l’International “No Diet Day” celebrato il 6 maggio di ogni anno per ricordare a tutti che vale la pena fare dei sacrifici per avere un corpo perfetto, anche se bisognerebbe avere un approccio più tranquillo nei confronti della dieta. In particolare, si vogliono incoraggiare degli stili di vita salutari, senza però fomentare l’ossessione per le taglie e per il peso che possono diventare estremamente pericolose. Ciò che si vuole promuovere sono i comportamenti salutari, come non bere troppe bibite zuccherate oppure non condurre uno stile di vita sedentario: solo in questo modo si potrà perdere peso rimanendo perfettamente in salute.

MAGGIO: MESE della PREVEZIONE del MELANOMA: Con l’arrivo della bella stagione, la nostra pelle viene esposta ai raggi del sole molto più spesso che durante i mesi freddi. Quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria, la prima metà della primavera non è andata proprio come ci si aspettava: solo da pochi giorni è consentito uscire anche senza “comprovate esigenze lavorative” o situazioni di necessità. Dopo due mesi e mezzo di confinamento, è facile immaginare che molti di noi non vedano l’ora di stendersi al sole e assorbire un po’ di sana vitamina D. Durante una passeggiata in campagna o una corsetta in riva al mare, però, non dovremmo mai dimenticare di proteggere la nostra pelle dagli effetti nocivi del sole. Rimanere a lungo in zone assolate può infatti nascondere una minaccia che si chiama melanoma cutaneo. A maggio, ormai riconosciuto come il mese della prevenzione sul melanoma, si moltiplicano in tutta l’Italia le iniziative di sensibilizzazione e prevenzione ad opera di ospedali, centri di ricerca e specialisti.

GIORNATA MONDIALE della LENTEZZA: In un periodo in cui il tempo sembra passare davvero molto lento, la giornata mondiale della lentezza potrebbe risultare quasi come una nota stonata. E invece è d’obbligo fare un elogio allo scorrere lento delle giornate, proprio per cogliere piccoli particolari che potrebbero cambiarci la vita. Lo scopo di questa giornata infatti, è quello di fermarsi a riflettere e ponderare ogni azione che normalmente potremmo affrontare nel modo sbagliato a causa della fretta. Quante volte abbiamo preso delle decisioni di petto e subito dopo ce ne siamo pentiti? Se avessimo avuto la prontezza di fermarci e dedicarci anche solo qualche minuto in più per ragionare, forse, non sarebbero accadute molte cose. Ed ecco che, talvolta, la lentezza risulta fondamentale, proprio per contrastare quello che tendenzialmente la società attuale ci mette in testa: essere sempre veloci, sempre il più al passo con le nuove tecnologie, sempre più dipendenti da una routine quasi lobotomizzata.

1976 – TERREMOTO nel FRIULI: per NON DIMENTICARE (45 anni fa) fu un sisma di magnitudo 6.5 della scala Richter che colpì il Friuli, e i territori circostanti, alle ore 21:00:12 del 6 maggio 1976, con ulteriori scosse l’11 e 15 settembre. Le vittime furono circa 1000. È ricordato come il quinto peggior evento sismico che abbiano colpito l’Italia nel ‘900, dopo il Terremoto di Messina del 1908 (magnitudo 7,1 con 60.000/80.000 vittime), il Terremoto della Marsica del 1915 (magnitudo 7,0 con 30.000 vittime), il Terremoto dell’Irpinia del 1980 (magnitudo 6,9 con 3.000 vittime) ed il Terremoto dell’Irpinia del 1930 (magnitudo 6.7 con 1.400 vittime)

ACCADEMIA CARRARA: INIZIATIVE per la RIAPERTURA .() Ogni VENERDI’ il biglietto sarà venduto a tutti i visitatori al prezzo ridotto di 8 euro e alle ore 19 saranno offerti percorsi guidati di un’ora all’interno della struttura – () Ogni SABATO alle 16 sarà possibile rivivere il museo attraverso storie inedite, dai capolavori alle opere meno conosciute, raccontate dal punto di vista personale e affettivo degli educatori museali della Carrara – () DOMENICA 9 MAGGIO: FESTA della MAMMA ingresso gratuito in museo a tutte le donne accompagnate dai propri figli – () L’Accademia Carrara inoltre aderisce all’iniziativa “biglietto sospeso” promossa dal Comune di Bergamo: ogni visitatore potrà acquistare un biglietto in più da destinare alle famiglie in difficoltà tramite i servizi sociali cittadini – () Gli orari d’apertura sono il venerdì dalle 15 alle 20, il sabato e la domenica dalle 10 alle 19. Gli ingressi saranno contingentati e la prenotazione sarà obbligatoria, da effettuare con un giorno d’anticipo scrivendo a prenotazioni@lacarrara.it oppure telefonando al numero +39 328 1721727.

BONUS CULTURA: 500 EURO ai NUOVI MAGGIORENNI destinato ai 18enni e del valore di 500 euro, è promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Questo contributo, arrivato ormai alla sua quinta edizione, è pensato quest’anno per tutti i ragazzi nati nell’anno 2002. Il bonus cultura è un’erogazione di 500 euro sotto forma di buono destinata esclusivamente a giovani italiani e stranieri residenti in Italia che hanno compiuto 18 anni che possono usare il buono per prodotti e attività culturali. Il bonus cultura di 500 euro del 2020 è destinato esclusivamente ai ragazzi nati nel 2002, che hanno compiuto 18 anni nel 2021 e che potranno richiedere il buono entro il 28 agosto 2021 18App. Il bonus di 500 euro riservato ai neomaggiorenni si può spendere per acquistare oggetti e attività culturali come: libri, biglietti per concerti, mostre, fiere, musei, spettacoli teatrali, cinema, concerti. Per ottenere il bonus di 500 euro dovete prima di tutto richiedere la vostra identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), che vi permetterà di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione. In internet la procedura, semplice, per l’accreditamento.

E’ in corso la “Novena” in preparazione alla festa della Madonna di Fatima (13 maggio). Recita una preghiera … Lei Ti aiuterà

IL PENSIERO del GIORNO (di Don Antonio Donghi) “La mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena” –  La parola GIOIA è fonte di tante riletture a seconda degli stati d’animo. Sostanzialmente ritraduce il senso di autenticità esistenziale che qualifica l’uomo che ritrova il valore portante della propria storia e lo rende vita della sua vita. La bellezza della nostra vita sta nel costruire rapporti fraterni in questa luce poiché nella condivisione gustiamo la vera gioia.  Padre, Gesù ci regala il mistero del suo amore e rigenera le nostre persone, offrendoci la bellezza della vita. Egli condivide con noi la gioia della sua meravigliosa comunione con te e con tutta l’umanità per la quale ha donato la sua vita. Apri il nostro cuore perché lo possiamo accogliere ogni giorno in una inesauribile comunione fraterna e dare al mondo la testimonianza della verità feconda della sua risurrezione. Amen

AFORISMA del GIORNO: “Dentro ogni persona ci sono sacrifici che la gente non vede”

BERGAMO e i “GRANDI PERSONAGGI”: MARIA TECLA MONTESSORI nacque a Chiaravalle (AN) il 31 agosto 1870, morta il 6 maggio 1952 (69 anni fa) a Noordwijk, nell’Olanda meridionale. La città di Bergamo le ha dedicato una Via (zona Via Zanica). Nella sua vita svolse attività di educatrice, pedagogista, medico, neuropsichiatra infantile, filosofa e scienziata italiana. In Italia, fu una tra le prime donne a laurearsi nella facoltà di medicina. Divenne famosissima nel mondo grazie al famoso metodo educativo per bambini che prese il suo nome, ovvero il “Metodo Montessori”. Questo metodo inizialmente fu utilizzato in Italia, ma a breve fu adottato in tutto il mondo, ed ancora oggi le scuole montessoriane vengono preferite ad altre. Figlia di Alessandro Montessori e Renilde Stoppani vide però come figura da seguire lo zio Antonio Stoppani abate e scienziato. La giovane Maria Montessori ebbe nell’abate Stoppani il punto di riferimento per l’avvio agli studi e per la conoscenza dell’epoca. Per motivi di lavoro il padre si trasferì prima a Firenze e poi a Roma portando con sé la famiglia. Diplomatasi, decise di iscriversi alla facoltà di Scienze e dopo due anni si trasferì alla facoltà di Medicina. La Montessori manifestò immediatamente un interesse precoce nei confronti dei bambini con maggiori difficoltà, frequentando quindi assiduamente i quartieri più poveri di Roma ed informandosi sempre maggiormente sugli argomenti di igiene medica. Nel 1988 otterrà l’incarico di direttrice della scuola ortofrenica di Roma, nello stesso anno si sposerà e avrà un figlio. Nel 1907 a San Lorenzo, Roma, aprì la prima Casa dei Bambini. Con la comparsa del ventennio fascista in Italia Maria Montessori venne accusata di legami con il regime. Nel 1926 organizzò il primo corso di formazione nazionale, con la partecipazione di 180 insegnanti da tutta Italia, che preparava gli insegnanti ad utilizzare il suo metodo. Nel 1934 tutte le sue scuole furono chiuse e Montessori abbandonò l’Italia. Allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale si trova con il figlio in India. Riuscirà a tornare nella sua amata Italia solamente nel 1946 per poi trasferirsi da degli amici nei Paesi Bassi. Il 6 maggio del 1952 morì a Noordwijk, nell’Olanda meridionale. In internet potrai trovare informazioni più dettagliate.

ACCADDE OGGI:
() 1851 Viene brevettato il primo frigorifero
() 1923 George Papanicolau presenta i risultati della sua ricerca sul tumore dell’utero. Il test verrà post chiamato con le prime tre lettere del suo cognome “PAPTEST
() 1976 (45 anni fa) Terremoto del Friuli: ingentissimi danni e circa 1000 morti di cui la maggior parte nelle zone centro-nord –

SIGNIFICATO del NOMEMARIANO” Nome di origine latina: deriva da Marianus, un nome patronimico (ovvero che indica la discendenza paterna) con il significato di “figlio di Mario, discendente di Mario”. La sua diffusione è però collegata soprattutto alla devozione cristiana per Maria Vergine: in questo caso il significato è “devoto a Maria, dedicato a Maria. In Italia portano questo nome circa 40.917 persone di cui il 19,1% in Sicilia, 11,8% nel Veneto, 5,8% in Lombardia

PROVERBI:
“Chi va piano, va sano e va lontano”
“La natura non ha fretta eppure tutto si realizza”
“La lentezza è un sentimento”
“Tutto ciò che è squisito matura con lentezza”
“L’ira turba la mente e acceca la ragione”

DETTI e PROVERBI BERGAMASCHI
Fina ai quaranta de mas, no laga zó i tò strass” (Fino ai quaranta di maggio non toglierti i tuoi indumenti)
La tempèsta de mas, la rüina ‘l granàs” (La grandine di maggio rovina le granaglie)
Mas söcc, pa per töcc; mas ortolà, tanta pàia e póch grà” (Maggio asciutto, pane per tutti; maggio ortolano (piovoso), tanta paglia e poco grano)

SEI NATO OGGI? I nati il 6 maggio sembrano avere una sorta di legame con i meccanismi della fantasia, dell’immaginazione e dell’inconscio. Tale forma di comprensione si manifesta generalmente in due modi: alcuni mostrano una grande partecipazione, verso le altre persone, altri invece diventano personaggi pubblici, e finiscono incarnare le fantasie del pubblico. A causa della loro sensibilità, e forse anche di spinte distruttive inconsce, i nati in questo giorno sono particolarmente esposti all’instabilità emotiva, come pure al malessere e al dolore fisico.

GIORNATA dei BENEFICI dell’AGLIO ORSINO variante selvatica dell’aglio comune, è una pianta spontanea molto usata in cucina e ricchissima di proprietà benefiche. E’ la versione selvatica dell’aglio comune. Questa erba aromatica così gradevole all’aspetto – tanto da essere coltivata anche come pianta ornamentale in giardini ed aiuole per i suoi bei fiori bianchi – è molto diffusa nei luoghi umidi e ombrosi, fiorisce in primavera ed è conosciuta fin dall’antichità. L’aglio orsino è una pianta officinale spontanea commestibile. Fa parte della famiglia dell’aglio, della cipolla e del porro, l’aglio orsino somiglia molto ai suoi “cugini”, soprattutto quando si parla di qualità benefiche: ha infatti proprietà depuranti, antisettiche, purifica l’organismo, protegge dalle malattie del cuore e contribuisce a mantenere equilibrati i livelli di colesterolo. In internet puoi trovare le foto e una migliore descrizione dei benefici.

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 06.02 e tramonta alle ore 20.34 – Durata del giorno 14.32 (+3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 09.28 (-2 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante (36%) sorge oggi alle ore 04.00 e tramonta alle ore 15.01 

Seguici su Google News

Print Friendly, PDF & Email