Almanacco di oggi 2 maggio 2021 (Domenica). Notizie e curiosità

18^ settimana – Giorni inizio/fine anno 122/243 – BUONA DOMENICA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I morti di oggi e la data dei funerali (clicca qui)
  • I Santi del giorno
  • Oggi è Pasqua per i Cristiani Ortodossi
  • Giornata Mondiale della risata
  • Giornata Mondiale dei Bloggers
  • Giornata Mondiale del tonno
  • Il “pensiero” del giorno
  • Bergamo e i “Grandi personaggi
  • Perché è importante donare il 5×1000
  • Bonus TV2021: nuovo televisore o decoder
  • I benefici delle fave
  • Altre “Notizie e Curiosità” del giorno
  • TUTTA LA CRONACA (clicca qui)

I SANTI del GIORNO
Sant’ ATANASIO Vescovo e Dottore della Chiesa. Fu primate della Chiesa cristiano-copta in Egitto. La Repubblica di Venezia nel 1254 s’impadronì delle reliquie del Santo portandole a Venezia. Nel 1973 San Paolo VI Papa le restituì alla Chiesa Copta di Alessandria d’Egitto
Sant’ANTONINO (da Firenze)
Santa FLAMINIA martire
San CELESTINO martire

GIORNATA MONDIALE della RISATA istituita nel 1998 intesa come una manifestazione per la pace nel mondo, e ha lo scopo di costruire una coscienza globale di fratellanza e amicizia. Parliamo di continuo come migliore medicina, ma è davvero così? Sì, lo dice la scienza e lo dicono le tantissime storie di miglioramenti di salute e a volte anche guarigione grazie allo risata e allo Yoga della Risata: quando si tratta di salute e benessere la risata è davvero un’alleata straordinaria. La risata è una delle nostre risposte emozionali basilari, ma non siamo abituati a “pensare” a ridere, o anche a sorridere; per noi è naturale come respirare. La risata, ormai è scientificamente supportato, ha un potente e positivo effetto su salute e benessere fisico, emozionale e sociale. Guarisce e rinnova il corpo umano e la mente e funziona velocemente e in maniera affidabile per portare mente e corpo in equilibrio. C’è per fortuna un interesse sempre crescente verso la risata come semplice ed efficace strategia di salute e benessere, sebbene sia una risorsa ancora molto sottoutilizzata. E’ scientificamente provato che: 1) migliora il sistema immunitario, 2) riduce il rischio di malattie del cuore, 3) riduce lo stress, 4) riduce la pressione sanguigna, 5) ottima cura antidepressiva, 6) un antidolorifico naturale, 7) ri-generizza la mente e il corpo, 8) aiuta il sonno, 9) ci lega agli altri, 10) ci aiuta a socializzare, 11) è contagiosa

GIORNATA MONDIALE dei BLOGGERS Al giorno d’oggi, diciamocelo, il blogger è praticamente diventato il mestiere del nuovo millennio, e può permettere di guadagnare e farsi conoscere in modo davvero veloce e repentino, se fatto bene. Sono tanti, infatti, i professionisti nel mondo della moda, della cucina, dell’arredamento ecc…, che hanno deciso di partire con la scrittura del proprio blog per tentare di diventare dei professionisti di successo nel proprio campo. Ebbene, fare il blogger è apparentemente cosa per tutti, ma solo in pochi riescono a farne un mestiere. Il blogger professionista è colui che realizza dei contenuti in un argomento (o più argomenti) di cui ritiene di avere conoscenze e opinioni da condividere con i propri lettori. Diventare blogger professionista significa, in altri termini, avere delle proprie regole di lavoro, un tariffario, degli orari e delle logiche tipiche del mondo lavorativo. Significa insomma prendere sul serio la propria opera, non relegandola a qualcosa da fare “nel tempo libero”, bensì a un vero e proprio lavoro che, come le altre professioni, richiederà competenze, conoscenze e capacità che dovrai cercare di alimentare e di sviluppare.

GIORNATA MONDIALE del TONNO: che invita tutti gli Stati membri, le organizzazioni del sistema delle Nazioni Unite, altre organizzazioni internazionali e regionali e la società civile, incluse le organizzazioni non governative, a celebrare il valore del tonno per la sicurezza alimentare e la nutrizione, lo sviluppo economico, l’occupazione, le entrate del governo, i mezzi di sostentamento, la cultura e la ricreazione, e riconoscere l’importanza della gestione sostenibile di questa pesca,  per adempiere all’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Negli ultimi anni sono stati avviati importanti progetti dai protagonisti dell’industria ittica, a sostegno della sostenibilità, con la creazione di iniziative e certificazioni ad hoc, finalizzate alla conservazione e alla tutela dell’ecosistema marino e della biodiversità, alla difesa dell’equilibrio tra le risorse e l’attività di pesca, assicurando il naturale rinnovamento, evitando il sovra-sfruttamento, la pesca illegale e accidentale.

2025 SARA’ una “PASQUA” UNICA per TUTTI i CRISTIANI? Oggi 2 maggio i Cristiani Ortodossi, che seguono il calendario Giuliano, celebrano la solennità della Pasqua di Resurrezione di Gesù ciò che i Cristiani Cattolici l’anno festeggiata il 4 aprile scorso. Da molti anni, già con il pontificato di Papa Giovanni XXIII, nelle relazioni ecumeniche tra le Chiese si è iniziato a parlare del celebrare la Pasqua, la festa più grande della cristianità, nello stesso giorno. Dopo molti anni un accordo (forse) sembra raggiunto. Potrebbe essere fissata a partire dal 2025, diciassette secoli dopo il Concilio di Nicea da cui partì la separazione tra Oriente e Occidente. Papa Francesco favorevole, ma non mancano le difficoltà da parte di alcuni Patriarchi Ortodossi delle Russie che non intendono abbandonare il “calendario Giuliano”. Nel 2025, ha lanciato l’idea l’arcivescovo ortodosso Job Getcha di Telmessos, capo della Missione permanente del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli presso il Consiglio ecumenico delle Chiese, saranno per l’appunto 1.700 anni dalla conclusione del Concilio di Nicea. La si potrebbe ricordare mettendo d’accordo, una volta per tutte, cattolici e ortodossi almeno sulla data di celebrazione della Pasqua. Tutti insieme, fratelli tutti. A parole sembra tutto facile ma 17 secoli di storia non si cancellano facilmente nei duri rapporti tra le diverse Chiese.

IL PENSIERO del GIORNO (di Don Antonio Donghi) “Io sono la vite, voi i tralci”  Ogni fecondità dipende da una sorgente che sa irrorare il terreno e renderlo fruttifero. Così è la vita di ogni uomo nel cammino nel tempo. Egli nella sua esistenza cerca sempre una fonte di ispirazione per rendere viva e vivace la propria esistenza. Ciò che conta è non scoraggiarsi mai per rendere fecondo il proprio cammino quotidiano donando speranza ad ogni fratello.  Padre, guida il nostro cammino per vivere del tuo Cristo, che è la freschezza nel nostro cammino quotidiano. In lui è la nostra speranza e la forza per costruire in modo autentico la nostra storia. Fà che lo Spirito Santo ci introduca nella bellezza del suo volto per gustare la serenità del cuore e crescere così nel desiderio di regalare solo speranza. Amen

AFORISMA del GIORNO: “Non criticare quello che non puoi capire”

BERGAMO e i “GRANDI PERSONAGGI”: LEONARDO DA VINCI nato a Vinci il 15 aprile 1452 (569 anni fa), morto a Amboise (Francia) il 2 maggio 1519 (502 anni fa). La città di Bergamo gli ha dedicato una Via (zona Monterosso). La massima espressione del genio umano, Vasari per primo ne celebrò le “divine” capacità di eccellere nelle arti, nella tecnica e nello studio della natura e del cosmo, con la sua insaziabile sete di conoscenza e il profondo interesse per l’arte nelle svariate forme rappresentò l’uomo simbolo del Rinascimento. A 17 anni fu ammesso alla bottega di Andrea del Verrocchio, fucina di illustri maestri del 500 quali Botticelli, Perugino e Ghirlandaio. Durante il soggiorno milanese (1482-99), produsse alcune opere celebri come la Vergine delle rocce, la Dama con l’ermellino (oggi al Museo di Cracovia) per Ludovico Sforza, detto il Moro, e l’Ultima cena per il refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie, sconvolgendo con quest’ultima l’iconografia tradizionale e introducendo una nuova tecnica pittorica (tempera e olio su due strati di intonaco). Natura interpretata con assoluta innovazione nella Gioconda (1503-1506), considerato il ritratto più famoso del mondo. In questo Leonardo riesce a legare la figura umana al paesaggio. Nei primi anni del Cinquecento, Leonardo dedicò particolare attenzione allo studio del volo e al progetto di una nuova macchina volante e cominciò ad interessarsi all’anatomia degli uccelli, all’anatomia umana, alla resistenza e ai moti dell’aria e alla caduta dei pesi. Nel 1514 si trasferì a Roma dove continuò con passione e dedizione gli studi e le ricerche scientifiche. Morì il 2 maggio del 1519.

GIORNATA MONDIALE di HARRY POTTER il più celebre maghetto di tutti i tempi, sì, proprio lui con la cicatrice a forma di saetta sulla fronte, non poteva non avere una giornata a lui dedicata: il 2 maggio è la Giornata Internazionale di Harry Potter. Sono passati ben 20 anni dall’uscita nelle sale di “Harry Potter e la pietra filosofale” e ben 24 dalla pubblicazione del primo libro di J.K. Rowling.

PERCHE’ E’ IMPORTANTE DONARE il 5×1000 Quando si avvicinano le scadenze fiscali si sente parlare con più frequenza di 5×1000. Ma cosa è realmente? E perché è importante ed utile donarlo? Il 5×1000 è una risorsa grazie alla quale gli Enti o le Associazioni possono svolgere tutti i giorni attività quali: ricerca, assistenza, sostegno. Fiscalità, scadenze, adempimenti fiscali sono parole che, spesso, fanno paura ma contengono in se valori positivi. Il 5×1000 è uno di questi. Tecnicamente Il 5×1000 è una “misura fiscale” a disposizione di tutti i contribuenti che possono decidere di destinare una quota dell’IRPEF a enti che operano in ambito di interesse sociale. Fanno parte di questa categoria: 1) Associazioni di volontariato e di promozione sociale; 2) Onlus; 3) Associazioni sportive che svolgono prevalentemente attività socialmente utili; 4) Enti di ricerca scientifica e sanitaria. Tecnicamente il 5×1000 non è una donazione e quindi non gode dei benefici tipici di questo strumento (in sintesi non si può detrarre dalle tasse). La cosa importante è che non costa nulla al contribuente. Tutti i contribuenti pagano l’IRPEF e il 5×1000 viene preso dalla quota IRPEF che il contribuente comunque paga.

BONUS TV2021: COME RICHIEDERLO Entro il 30 giugno 2022, l’Italia passerà alla nuova tecnologia ricettiva DVBT-2/HEVC, letteralmente “digital video broadcasting T2”, abbandonando l’attuale standard di trasmissione televisivo DVB-T1. Anche stavolta, proprio come successe con l’addio all’analogico, sarà necessario sostituire i vecchi televisori. Sono stati stanziati 100 milioni in più nel 2021 per l’estensione del bonus tv, finalizzato a “favorire il rinnovo o la sostituzione del parco degli apparecchi televisivi non idonei alla ricezione dei programmi con le nuove tecnologie DVBT2 e favorire il corretto smaltimento degli apparecchi obsoleti, attraverso il riciclo”. Cosa si può comprare: un televisore nuovo, oppure un decoder satellitare o terrestre. Il “bonus” ha un valore di € 50,00. Chi ne ha diritto? 1) coloro che hanno un ISEE inferiore ad € 20.000 (reddito familiare), 2) nessuno della famiglia deve aver utilizzato un precedente bonus Tv, 3) la tv ed il decoder devono essere certificati dal MISE. Lo sconto sarà immediato e solamente in un secondo momento verranno effettuati i controlli necessari ad accertarsi che colui che ha beneficiato del bonus aveva o meno effettivamente i requisiti previsti. Ogni famiglia ha diritto a un solo “bonus”. Si può richiedere fino al 30 giugno 2022. La richiesta sul sito web del Ministero dello Sviluppo Economico. Già il rivenditore potrebbe facilitarvi nell’invio della richiesta perché lo sconto sarà immediato e fatto dal rivenditore.

ACCADDE OGGI: 2011 viene ucciso il terrorista saudita Osama bin Laden, leader di Al Qaida e mandante degli Attentati dell’11 settembre 2001

ACCADDE OGGI: I SOVIETICI CONQUISTANO BERLINO (76 anni fa) Il 30 aprile 1945, Hitler ed Eva Braun si tolsero la vita, dopo essersi sposati. Due giorni dopo, alle 7 di mattina del 2 maggio 1945 (76 anni fa), il Generale Weidling dichiarò il cessate il fuoco. Berlino era sotto il controllo dell’Armata Rossa, sancito dall’occupazione della Sede del Parlamento e dalla bandiera rossa issata sulla Porta di Brandeburgo. La Battaglia di Berlino pose fine alla Seconda Guerra Mondiale nel contesto europeo, mentre restava ancora aperto il fronte del Pacifico che vedeva contrapposti Stati Uniti e Giappone che poi cessò con lo sgancio delle due bombe atomiche. Il destino della capitale tedesca, si delineò nell’estate dello stesso anno con la suddivisione in quattro settori controllati dalle nazioni vincitrici (Unione Sovietica, Stati Uniti d’America, Regno Unito e Francia. L’inasprirsi dei rapporti tra i due blocchi, occidentale e sovietico, portò alla sciagurata decisione dei russi di innalzare, nella notte tra il 12 e il 13 agosto del 1961, un muro destinato a dividere per 28 anni la Germania dell’Est da quella dell’Ovest e a diventare triste simbolo di un mondo diviso dalla guerra fredda.

PROVERBI:
“Tutto è bene quel che finisce bene”
“Una bella risata è il sole in casa”
“Una bella risata guarisce molte ferite”
“La risata è sacra”
“Una persona la si capisce dalla sua risata”
“Chi non ride mai non è una persona seria”

SEI NATO OGGI? I nati il 2 maggio mostrano un interesse particolare per lo sviluppo umano, in ogni sua manifestazione, dall’infanzia alla vecchiaia. Di solito sono persone autoritarie e tendono a dettare legge in famiglia e nel proprio gruppo sociale. Molto spesso mancano di tatto e mostrano una tendenza a essere troppo ruvidi nel discorso: ciò li porta non solo a crearsi antagonisti, ma anche a crearsi veri e propri nemici. Tendono anche ad essere dei perfezionisti.

GIORNATA NAZIONALE delle FAVE: Le fave fresche, quando sono un po’ grandi, è un bene lessarle per pochi minuti e togliere la pellicina esterna, che potrebbe risultare indigesta a soggetti più sensibili. Sono il simbolo delle merende primaverili e di solito vengono consumate crude, accompagnate da pane casereccio, salumi, vino rosso e pecorino. Le fave fresche sono molto digeribili, moltissime sono le ricette che le vedono protagoniste in golosi piatti. Le fave fresche sono un legume molto nutriente e poco calorico; le fave secche sono circa 4 volte più caloriche di quelle fresche. Le fave fresche aiutano a migliorare la concentrazione di dopamina nel cervello principio attivo dei principali farmaci utilizzati nella terapia del Morbo di Parkinson. Le fave sono attualmente oggetto di diversi studi che hanno lo scopo di valutare l’effettivo beneficio che possono apportare nella cura di questa patologia. Le fave hanno una buona quota di ferro e di vitamina C, sono quindi indicate nelle anemie, favoriscono il buon funzionamento dell’intestino. Sono inoltre diuretiche e benefiche per reni e apparato urinario.

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 06.08 e tramonta alle ore 20.29 – Durata del giorno 14.21 (+3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 09.39 (-3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante (64%) sorge oggi alle ore 01.32 e tramonta alle ore 10.33 

Seguici su Google News

Print Friendly, PDF & Email