NOTIZIE e CURIOSITA’. Almanacco di oggi 2 marzo 2021 (Martedì)

9^ settimana – Giorni inizio/fine anno 61/304 – BUONA GIORNATA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I morti di oggi e la data dei funerali (clicca qui)
  • I Santi del giorno
  • Lombardia: aumentano le zone “arancione” rinforzato
  • Marzo: curiosità e eventi
  • Giornata Mondiale della Vita Sottomarina
  • Settimana Nazionale dell’Amministrazione Pubblica aperta
  • Giornata di prevenzione dell’artrosi al ginocchio
  • 1896: scoperta la Radioattività
  • Il pensiero del giorno
  • Proverbi e proverbi bergamaschi
  • Altre “Notizie e Curiosità” del giorno
  • TUTTA LA CRONACA (clicca qui)

I SANTI del GIORNO
Sant’AGNESE di BOEMIA Principessa e Badessa
 San LUCA CASALE monaco
 Sant’ANGELA de la CRUZ 

LOMBARDIA: ALTRE ZONE “ARANCIONE RINFORZARO”: Aumentano i comuni d’Italia in zona arancione scuro, con la firma del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana di tre nuove ordinanze. Con le nuove ordinanze, come riporta il Corriere della Sera, diventerà zona arancione rafforzata e quindi con la chiusura quindi di tutte le scuole, tranne gli asili nido, l’intera provincia di Como, ma anche diversi comuni della provincia di Mantova, della provincia di Cremona (incluso il capoluogo), di quella di Pavia e di dieci comuni della Città Metropolitana di Milano, tra cui Melzo e Binasco.

MARZO: prima della riforma giuliana, era il mese con cui l’anno aveva inizio. Il nome deriva dal latino «Martius», in riferimento al fatto che il mese fosse dedicato al dio romano Marte: alla divinità erano attribuiti il raccolto primaverile e la guerra. Marzo è il mese che segna il passaggio dall’inverno alla primavera e risulta contrapposto al mese di settembre. Secondo l’astrologia a inizio mese il sole è nei Pesci e dal 21 entra nell’Ariete, mentre astronomicamente il sole si trova nella costellazione dell’Acquario fino giorno 11, per poi entrare nei Pesci. Nell’immaginario collettivo, marzo è descritto come un mese «pazzo» che renderebbe le persone nate in questo periodo incostanti e volubili. EVENTI: L’8 marzo si celebra la giornata internazionale della donna, più comunemente detta “festa della donna”; il 14 marzo ricorre il giorno del Pi greco, il 19 marzo cade la ricorrenza della festa del papà, in coincidenza con l’onomastico di San Giuseppe; il 21 marzo è convenzionalmente la data dell’equinozio di primavera, domenica 28 marzo (domenica delle Palme) scatta l’ora legale. Il mese di marzo è dedicato alla devozione di San Giuseppe

GIORNATA MONDIALE della VITA SOTTOMARINA: dal cambiamento climatico all’inquinamento, sono tanti i fattori che minacciano oggi la vita sottomarina. Pur essendo in gran parte un mondo nascosto, a differenza di tutto ciò che si trova in superficie, l’ecosistema marino-costiero offre risorse fondamentali per il sostentamento di oltre tre miliardi di persone in tutto il mondo. Non stupisce quindi che tutta la natura presente sotto acqua e a ridosso delle coste sia in grado di alimentare un mercato in cui operano moltissime aziende. Proprio l’importanza di questa industria ha portato negli anni a uno sfruttamento eccessivo e non sostenibile dell’ambiente sottomarino, con serie conseguenze per le creature che lo abitano. La Giornata mondiale della Fauna Selvatica ha quindi l’obiettivo di “accrescere la consapevolezza verso l’incredibile biodiversità offerta dalla vita marina”, che potrebbe essere addirittura molto più ampia rispetto alle 200.000 specie fin qua conosciute, un vastissimo ecosistema che “ha arricchito le nostre vite anche culturalmente e spiritualmente”.

5^ SETTIMANA NAZIONALE dell’AMMINISTRAZIONE APERTA: dal 2 all’8 marzo. Promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica per diffondere la cultura e la pratica della trasparenza, della partecipazione e dell’accountability sia nelle amministrazioni pubbliche che nella società civile prevede un articolato programma di appuntamenti su tutto il territorio nazionale.

GIORNATA di PREVENZIONE dall’ARTORSI al GINOCCHIO: La gonartrosi, ovvero l’artrosi del ginocchio, è una patologia cronica che si sviluppa a livello articolare e presenta lesioni degenerative a carico della cartilagine articolare che provocano progressivamente dolore, difficoltà nei movimenti e, in casi più severi, deformazione dell’articolazione stessa. La gonartrosi coinvolge abitualmente pazienti di età avanzata, ma può colpire anche persone più giovani, magari precedentemente soggette a traumi del ginocchio o interventi chirurgici. Sicuramente dopo i quarant’anni i pazienti dovranno fare attenzione a tutti quegli sport che, se praticati spesso, rischiano di danneggiare le articolazioni: parliamo, per esempio, di calcio e calcetto, rugby, corsa e tennis. Sport che, invece, contribuiscono a mantenere le articolazioni in buono stato sono il nuoto, la bicicletta, yoga e pilates, cyclette e tapis roulant, nordic walking e tai chi. Inoltre sono da evitare anche quei lavori e quelle posizioni che contribuiscono a lungo andare al logorio delle articolazioni. Se bisogna fare attenzione agli sforzi, anche la sedentarietà non è una buona alleata delle nostre articolazioni, poiché può essere causa di irrigidimento degli arti e conseguente aumento del dolore al movimento. Le articolazioni vanno poi nutrite anche attraverso l’alimentazione, che deve essere equilibrata, ricca di vitamine A,C, K e B12 e di Omega3 e povera di proteine di origine animale, alcol, caffè e sale (questi ultimi alimenti, in particolare, aumentano il rischio di osteopenia). Da considerare come fattori di rischio, inoltre, anche sovrappeso e obesità.

1896 – SCOPERTA della RADIOATTIVITA’ (125 anni fa) Antoine Henri Becquerel Uno scienziato francese si accorse per primo dell’esistenza di un fenomeno naturale che, se governato o indotto artificialmente, avrebbe fornito utili strumenti di indagine alla chimica e alla medicina. In caso contrario, veniva a costituire un pericolo letale per l’uomo. La scoperta dei raggi X nel 1895, da parte di Wilhelm Conrad Röntgen, lo indirizzò a esperimenti sulle relazioni esistenti fra raggi X e fluorescenza. Partì osservando la fluorescenza dei minerali di uranio che, esposti alla luce solare, erano in grado di impressionare una lastra fotografica in carta nera, posta nelle vicinanze. La scoperta sensazionale fu nel constatare che lo stesso fenomeno si era verificato con il cristallo e la lastra chiusi in un cassetto. Ciò era dovuto alla presenza di radiazioni invisibili sui minerali di uranio, che portarono lo scienziato francese a concludere che la radiazione era un evento naturale e non necessariamente indotto da una fonte di energia esterna, sia essa luce solare o altra fonte artificiale. Espose i risultati dei suoi studi all’Accademia francese delle Scienze, il 2 marzo 1896 (125 anni fa). Da qui si cominciò a parlare in Fisica di radioattività, originata dalla disintegrazione, spontanea o provocata, di un nucleo atomico con conseguente emissione di radiazioni elettromagnetiche. Un contributo prezioso venne dai coniugi Pierre e Marie Curie che, analizzando diversi campioni di pechblenda (una delle principali fonti naturali di uranio) ridotti in polvere, scoprirono che non avevano lo stesso livello di radiazioni. Quest’ultimo era di gran lunga più elevato in presenza di due elementi, che furono in seguito denominati polonio (in onore alle origini polacche di Marie) e radio (così chiamato per la sua intensa radioattività). L’uomo è continuamente esposto a radiazioni naturali, che possono essere innocue o nocive, queste ultime in grado di incidere profondamente sui tessuti biologici, a seguito di una forte esposizione. Tra gli elementi cancerogeni più diffusi in natura c’è il radon che provoca il tumore al polmone. Da una grande scoperta scientifica, all’uso errato nella realizzazione delle bombe atomiche

IL PENSIERO del GIORNO: (di Don Antonio Donghi) ”Date e Vi sarà dato”  La grandezza dell’uomo sta nella sua vita di fraternità, dove si costruiscono i veri rapporti della reciprocità. Ognuno di noi si dovrebbe sentire un dono da regalare al fratello per una edificazione reciproca e il risultato si ritradurrebbe nell’evidenziare la costruzione di un percorso di vita comune, tutto proiettato in avanti per crescere nella gioia del “noi”. È la luminosità della comunione dei beni.  Padre, ognuno di noi è un capolavoro del tuo amore e questo ci è stato insegnato da Gesù. Siamo tutta e sola grazia. Quando viviamo una simile esperienza si rivela normale il vivere nella reciprocità dei cuori e nella comunione dei beni per generare una progressiva sintonia di persone. Lo Spirito ci aiuti in tale percorso di vita per crescere nella vera unità di vita. Amen

AFORISMA del GIORNO: “Ho bisogno di credere che quando le cose vanno male, io abbia il potere di cambiarle”

SIGNIFICATO del NOME AGNESE” è: “casta, pura” (nome di origine graca). In Italia portano questo nome circa 79.223 di cui il 28,6% in Lombardia

PROVERBI:
“Marzo tiene sempre preparata qualche improvvisata”
“Il primo tortello non viene mai bello”
“Canto di raganella o pioggia o panzanella”
“Frasi dette tra i denti non sono mai complimenti”

DETTI e PROVERBI BERGAMASCHI:
Zà che t’èt fac trenta, fa po’ a trentù (hai fatto trenta, fai anche il trentuno: finisci tutto)
Zet che non laura: o lader o pitòch (gente che non lavora o ladri o accattoni)
Zùc de mà, zù de vilà (gioco di mano, gioco da villani)

COME LI CHIAMAVANO gli ABITANTI di: Bedulita: “i patatì” – Berbenno: “i brùsàcc” e/o “i brustulìcc” e/o “i piazzaròi – BERGAMO: “i spiantàcc de sità” – Berzo San Fermo: “i bersàtoi” e/o “i fals” e/o “i tabalòres” – Bessino (Rogno): “i saì mia ndo stà” – Bianzano: “i buassù” e/o “i castelì” – Blello: “i spinàracc” – Boltiere: “i tatàm” – Bonate Sopra: “i filòsèi” e/o “i falusèi” – Bonate Sotto: “i crapù” e/o “i testimone fals” (continua)

GIORNATA NAZIONALE della FRITTATA: fa bene e non fa ingrassare, anzi aiuta persino a dimagrire se è inserita correttamente nella dieta e viene preparata nel modo giusto. Approfondiamo l’argomento. Presente con le sue innumerevoli varianti nella tradizione gastronomica di ogni regione italiana, è una preparazione gustosa, nutriente, veloce ed economica. E’ però diffusa la convinzione che la frittata sia un piatto poco sano, che faccia male alla salute e alla linea, perché sospettato di nuocere al fegato, di alzare il colesterolo, di fare ingrassare. Gli aspetti nocivi della frittata sono legati alla frittura non alle uova. Si consiglia l’uso di una padella antiaderente una leggermente di olio

SEGNO ZODIACALE: PESCI dal 20 febbraio al 19 marzo 2021

SEI NATO OGGI? Hai una natura fortemente impressionabile: sei attratto dalla magia ma fai molta attenzione perché potresti essere vittima di individui senza scrupoli. Cerca invece di concentrare le tue energie sul lavoro dove con un po’ di impegno e costanza in più, potresti ottenere ottimi risultati. La vita affettiva è felice e puoi contare su di un partner tenero, affettuoso e, nello stesso tempo, abbastanza pratico da aiutarti nelle tue scelte

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 06.59 e tramonta alle ore 18.09 – Durata del giorno 11.10 (+4 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 12.54 (-5 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante (79%) sorge oggi alle ore 18.51 e tramonta domani alle ore 07,19 