Due performance garantite dalla creatività artistica dell’associazione “Per Antiche Contrade” caratterizzano il fine settimana della Valle Imagna.

Antiche Contrade: swing a Locatello e folk a Fuipiano

Il swind della zia morta

Si parte sabato 16 luglio in contrada Disdiroli di Locatello in Valle Imagna (ore 21) con un concerto swing intitolato “Aunt is Dead” (La zia è morta). Al pubblico si chiede di immaginare una casa sgangherata di New Orleans, un porticato, una sedia a dondolo, del tabacco da masticare e la vecchia Hagar, la zia cantastorie di un blues di William Christopher Handy. Per il resto si pensano le sonorità di Alberto Zanini, Gabriele Rubino, Gionata Giardina a riempire l’atmosfera dei primi vent’anni della storia del jazz e del blues. La mancanza della sezione ritmica crea disequilibri inaspettati, lascia ampio spazio al gioco cameristico delle parti tra i musicisti e richiama all’ascoltatore echi di diverse musiche: dallo swing delle big band a reminiscenze di Stockhausen, suoni presi in prestito dalla musica da camera di fine Ottocento e altri dal jazz contemporaneo newyorchese.

Una doccia di folk irlandese

Il secondo appuntamento è domenica 17 luglio in località Tre Faggi di Fuipiano sempre in Valle Imagna (ore 16 con partenza a piedi un’ora prima dall’acquedotto). Qui il registro è tutto europeo declinato con il concerto “Tunes from Ireland” degli “Alban Fuam” (dal gaelico “festa di luce e di suono”) un gruppo di musicisti italiani che hanno saputo intrecciare influenze folk, country e swing con le famose musiche tradizionali irlandesi e celtiche facendole così rivivere a modo loro in chiave contemporanea. Il movimento è assicurato. (B.S.)

Print Friendly, PDF & Email

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli