E’ stata inaugurata venerdì alle 19.30 nel salone delle conferenze dell’oratorio di Azzonica di Sorisole la mostra I Volti della Misericordia.

I volti della misericordiaAl centro dell’esposizione, curata in occasione del Giubileo straordinario Misericordiae Vultus da padre Antonio Sangalli, il focus sulle persone per mettere al centro l’importanza del concetto di misericordia di Dio nella storia della Chiesa. “La santità, infatti,spiega Franco Cometti che per la parrocchia ha curato l’appuntamentonon può prescindere dalle opere di misericordia”.

I diciotto pannelli dell’esposizione saranno a disposizione del pubblico (l’ingresso è libero) fino al 24 luglio e sostanziano culturalmente la tradizionale sagra della frazione aperta nel weekend. “Lo scopo dell’esposizione – continua Cometti –  è di aiutare a scoprire la misericordia nella vita e nella dottrina della Chiesa guidati da tanti testimoni di ieri e di oggi. Propone anche alcuni episodi storici significativi di conversione e perdono di peccatori. Questi episodi sono stati e sono ancora oggi un’occasione per comprendere il significato cristiano di giustizia e di perdono. Uno sguardo sull’altro quasi “sovversivo” rispetto a quello che l’uomo contemporaneo cerca di realizzare”. (Bruno Silini)

Print Friendly, PDF & Email

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli