Non perde tempo il candidato sindaco Massimo Bandera. Con largo anticipo rispetto agli avversari ha avviato a spron battuto la macchina elettorale.

bandera
Oltre a presentare, nei giorni scorsi, il simbolo della sua lista civica “Vivere Almè” (all’interno ingloba i loghi di Costruiamoci il Futuro e della Lega Nord al quale Bandera è tesserato) ha risposto in prima persona all’abbandono commerciale di Piazza Lemine (leggi articolo). Ha, infatti, ottenuto l’utilizzo di uno spazio di 70 metriquadrati nella storica agorà del mercato per incontrare la gente e discutere con loro del futuro del paese, da qui all’appuntamento elettorale di giugno.

E’ stato un lungo weekend per Bandera e suoi principali sponsor politici (Valter Fumagalli di Costruiamoci il Futuro e Ferdinando Stacchetti per il Carroccio) per rassettare e ordinare lo spazio e renderlo così ospitale ai cittadini che già possono bussare alla porta e chiedere informazioni. “Anche se l’inaugurazione ufficiale è fissata domenica prossima alle 10 alla presenza di consiglieri e assessori regionali il punto d’incontro è già operativo. Siamo aperti ad ascoltare e accogliere le idee e le proposte di tutti i cittadini che assieme a noi potranno diventare protagonisti del cambiamento. Il mio obiettivo è stilare un programma elettorale non solo per Almè ma soprattutto con Almè. Ogni contributo sarà preso in considerazione e determinerà le nostre strategie”.

Il nostro simbolo che campeggia in Piazza Lemina parla chiaro – conclude Bandera –  Racchiude in sè due realtà da tempo radicate nel paese, che hanno deciso di lavorare insieme lanciando lo slogan “uniti per cambiare”. Il nome della lista esprime in maniera diretta il desiderio di rendere il paese più vivibile e più vissuto dai cittadini”.

Dal canto suo l’attuale sindaco Luciano Cornago ha iniziato le contromisure (leggi articolo). Questa sera (6 aprile) alle 21 in sala civica la lista “Insieme per Almè” rilancia ufficialmente la sua  candidatura e presenta la lista dei candidati al Consiglio comunale. (Bruno Silini)

[mc4wp_form]
Print Friendly, PDF & Email

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli