Un blitz della Polizia Locale di Romano di Lombardia ha permesso nella giornata di giovedì 29 ottobre di individuare un gommista abusivo che esercitava la sua professione senza permessi nella zona industriale di Bariano: immediati i sigilli all’attività ed emessa una sanzione di oltre 5 mila euro.Secondo quanto ricostruito dagli agenti del comando romanese, l’officina abusiva, sarebbe attiva da alcuni mesi, il che è bastato, a giudicare dal via vai di auto e dalla quantità di pneumatici accatastati, ai gestori di crearsi una fitta rete di clienti, dentro e fuori il confine di Bariano.

Tre le persone identificate: due uomini di nazionalità italiana e uno di origine romena. Finite sotto sequestro e sotto sigillo invece le attrezzature utilizzate per la diagnostica degli pneumatici. In corso invece, a cura degli agenti coordinati dal comandante Arcangelo Di Nardo gli accertamenti riguardo altre eventuali violazioni alle norme in materia di rifiuti e di lavoro.
Nel frattempo i tre gommisti abusivi, per la loro attività non regolamentata hanno ricevuto una multa salatissima, 5100 euro.
Print Friendly, PDF & Email

Tagged in: