E alla fine è arrivato il pressing dei top club europei del calcio verso la Superlega. Dodici club europei (Manchester City, Manchester United, Tottenham, Chelsea, Liverpool, Arsenal, Juve, Inter, Milan, Real Madrid, Barcellona, Atletico Madrid… e se ne dovrebbero aggiungere altri) hanno varato un torneo europeo privato in stile Nba. La cosa era nell’aria già da tempo. Da anni le maggiori squadre europee per dare la caccia ai top player hanno martoriato i loro bilanci e di conseguenza hanno bisogno di più introiti e un numero di match di cartello per far fronte al gap di cassa.

Chiaramente le reazioni di tutti gli altri club medio-piccoli, comprese le istituzioni sportive attuali come UEFA e federazioni nazionali, stanno facendo muro minacciando battaglie legali per anni. E il popolo del pallone si divide in due, tra chi difende l’attuale modello parlando di valori etici e morali da tenere ben saldi (come se gli ingaggi medi di Atalanta e Roma siano da operaio metalmeccanico) e chi invece sponsorizza la Superlega dove l’indigestione di partite di cartello e il maggior tasso tecnico inchioderebbero lo spettatore medio al divano.

La bomba è stata lanciata e la battaglia politica del pallone sa di epocale, un po’ come la sentenza Bosman del 95. Non sappiamo come finirà la vicenda. Ci preme solo sottolineare che siamo di fronte a puro business contro ancora più business. Chi parla di valori ed etica per favore lasci stare, si fanno fatica a trovare pure nel Csi a 7.

Leggi anche: I Siti Unesco della Lombardia sul National Geographic

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,

Autore

Davide Bettinelli

Nato a Trescore nel 1982. Diplomato alla "Pesenti". Occupazione operaio metalmeccanico. Membro del consiglio di fabbrica per la CISL dal 2006 al 2014. Calcio CSI dal 2003 al 2009. 1° posto Endenna gruppo di campionato 2007-2008 Arbitro CSI dal 2009 al 2011. Presidente calcio a 5 CSI dal 2010 al 2013 della Mirafiori. 1° posto gruppo E nella stagione 2011-2012. 1° posto torneo Epifania a Berbenno nel 2011. Tennis a livello amatoriale dal 2013 al 2017. Miglior risultato quarti di finale torneo Quarenga 2016. Iscritto al PD dal 2010

Vedi tutti gli articoli