Una donna è stata investita a Calcio nella mattinata di oggi, mercoledì 18 novembre, mentre si trovava sulle strisce pedonali.

L’incidente è avvenuto attorno alle ore 11.30 di questa mattina, in via Covo a Calcio: la vittima è una donna di 60 anni residente in paese che fortunatamente non ha riportato gravi traumi. Rimasta sempre cosciente dopo l’impatto e per tutto il tempo dei soccorsi, è stata infatti trasportata all’ospedale di Chiari dove è stata medicata e visitata per i controlli e gli esami previsti.

A investirla una donna di 50 anni, di Covo, che dopo aver svoltato a destra da via Umberto I in direzione via Covo, non ha fatto a tempo a frenare investendo l’altra donna. Per lei immediato è scattato il sequestro della patente.

Un incidente avvenuto in una zona pericolosa: il passaggio pedonale dove la donna è stata investita è infatti a pochi metri dalla svolta, e la visibilità ridotto dovuta alla presenza delle case, rende pericoloso l’attraversamento. A riguardo, Pietro Quartini, capogruppo di minoranza ha cosi dichiarato: “Alla luce di questo incidente come minoranza presenteremo un’interpellanza per capire se le  distanze di sicurezza sono state rispettate nella definizione della segnaletica orizzontale. Così com’è stato impostato è chiaro che l’incrocio non garantisce sicurezza a chi lo attraversa”.