NECROLOGIE DI OGGI 16 MAGGIO 2022

I SANTI del GIORNO
Sant’UBALDO Vescovo – San SIMONE STOCK nella bergamasca è Patrono della nota località di San Simone in Alta Valle Brembana – San PELLEGRINO AUXERRE nella bergamasca è patrono di San Pellegrino TermeSanti FIORENZO e DIOCLEZIANO martiri – La Chiesa celebra la festa di altri 52 SANTI e 9 BEATI

OFFERTE DI LAVORO IN PROVINCIA AGGIORNATE SETTIMANALMENTE OGNI LUNEDI’

AFORISMA del GIORNO
“Arriva sempre il momento che devi scegliere tra correre il rischio di pentirtene o convivere con il rimpianto di non averci provato”

*

IL PENSIERO del GIORNO
“Se uno mi ama osserverà la mia parola” – Dall’amore scaturisce la fecondità dell’obbedienza come espressione di gratitudine. Infatti la verità dell’essere dono libero e liberante per il fratello genera inevitabilmente un desiderio di gioiosa e gratuita risposta per creare uno spirito di intensa riconoscenza. Tale ricchezza fa respirare una grande libertà in ogni persona che si ritrova in tale situazione luminosa – Padre, in Gesù ci sentiamo meravigliosamente amati, e la nostra obbedienza al suo comandamento nuovo rappresenta una risposta ricca di riconoscente fiducia. Infatti il nostro rapporto con il Maestro divino esalta la gioia che invade le nostre persone, mentre sottolinea il forte coraggio nell’affrontare il futuro in tutta la sua complessità. Nell’AMORE tutto diventa canto nella intensa docilità del cuore e linguaggio di feconda gratitudine. Amen –  a cura di Mons. Antonio Donghi

*

  • GIORNATA MONDIALE del VIVERE ASSIEME in PACE
  • GIORNATA MONDIALE della LUCE
  • GIORNATA EUROPEA del MELANOMA
  • GIORNATA MONDIALE della CELIACHIA
  • GIORNATA NAZIONALE di PREVENZIONE delle CISTI al SENO

*

DA OGGI al “VIA” gli INCENTIVI AUTO e MOTO

In cosa consistono questi incentivi e cosa si può acquistare (qui la classifica delle auto che consumano e inquinano di meno).

*** Fino a 5mila euro di bonus per auto elettriche da max 35mila euro- Per l’acquisto di nuovi veicoli di categoria M1 nella fascia di emissioni 0-20 g/km – cioè per auto elettriche – con un prezzo fino a 35 mila euro + Iva, è possibile richiedere un contributo di 3mila euro, a cui potranno aggiungersi ulteriori 2mila euro se contestualmente viene rottamata un’auto omologata in una classe inferiore ad Euro 5. Questa categoria di ecobonus è finanziata con 220 milioni nel 2022, 230 milioni nel 2023 e 245 milioni nel 2024.

*** Fino a 4mila euro di bonus per auto ibride plug-in da max 45mila euro

Per l’acquisto di nuovi veicoli di categoria M1 nella fascia di emissione 21-60 g/km – cioè auto ibride plug-in – con un prezzo fino a 45 mila euro + Iva, è possibile richiedere un contributo di 2mila euro a cui potranno aggiungersi ulteriori 2mila euro se è contestualmente rottamata un’auto omologata in una classe inferiore ad Euro 5. Questa categoria di ecobonus è finanziata con 225 milioni nel 2022, 235 milioni nel 2023 e 245 milioni nel 2024.

*** 2mila euro di bonus per auto endotermiche a basse emissioni da max 35mila euro. Per l’acquisto di nuovi veicoli di categoria M1 nella fascia di emissioni 61-135 g/km – cioè auto endotermiche a basse emissioni – con un prezzo fino a 35mila euro + Iva, è possibile richiedere un contributo di 2mila euro se è contestualmente rottamata un’auto omologata in una classe inferiore ad Euro 5.

Questa categoria di ecobonus è finanziata con 170 milioni nel 2022, 150 milioni nel 2023 e 120 milioni nel 2024. Gli incentivi per l’acquisto dei veicoli elettrici, ibridi, plug-in ed endotermiche sono concessi soltanto alle persone fisiche. Solo una piccola percentuale dei fondi è riservata alle società di car sharing.

*

DAL 23 MAGGIO PRONTO il 730 PRECOMPILATO
A partire da lunedì della settimana prossima sarà possibile accedere al 730 precompilato 2022, collegandosi al sito agenziaentrate.gov.it con credenziali SPID, CIE o CNS, o consegnando un’apposita delega al sostituto d’imposta che presta assistenza fiscale, a un Caf o un professionista abilitato. Il modello serve a dipendenti e pensionati per la dichiarazione dei redditi ed è pensato per facilitare questa procedura. Il 730 precompilato può essere sia accettato così com’è, sia modificato se sono necessarie correzioni o integrazioni. Il contribuente può, per esempio, aggiungere un reddito non presente così come oneri detraibili e deducibili come le spese per le attività sportive praticate dai figli In questi casi, fa sapere l’Agenzia, viene messo a disposizione della persona in questione un nuovo modello 730 e un nuovo modello 730-3 con i risultati della liquidazione effettuata in seguito alle modifiche operate dal contribuente. Una volta accettato o modificato, il modello 730 precompilato può essere presentato direttamente all’Agenzia delle entrate in via telematica ed entro il 30 settembre. Altrimenti, si può affidare il compito a un professionista o a un Caf che presta assistenza fiscale

*

IL GALATEO  ALLE COMUNIONI E ALLE CRESIME
La prima comunione e la cresima sono celebrazioni religiose che, di solito, vengono prese molto sul serio dai piccoli: si sentono al centro di un evento importante, insieme con i propri coetanei e sotto l’occhio di tutti. Seguire, quindi, con partecipazione quello che vostro figlio o vostra figlia impara nei corsi preparatori è un modo semplice ed efficace per dimostrare loro di essere vicini. Se non siete religiosi, o avete comunque deciso di non far somministrare i sacramente, spiegatene la ragione con molta calma e comprensione. In caso il ragazzo insista per non sentirsi “tagliato fuori” dal resto della classe, decidete con delicatezza ponendo comunque i suoi desideri al primo posto. In queste occasioni i problemi sono altri. Primo quello di non utilizzare il proprio figlio per ostentare lo status sociale. È assolutamente fuori luogo vestire i ragazzi con abiti ricercati o eccessivamente vistosi. Sono celebrazioni dotate di una sua composta austerità e anche i regali vanno calibrati in tale senso. Di conseguenza il piccolo ricevimento che ne seguirà, con invito a parenti e qualche amico di famiglia, che abbia buon rapporto con il ragazzo non è da considerarsi una festa mondana. Puntiamo all’eleganza e alla sobrietà. Tutto dovrà ruotare attorno al ragazzo e anche in questo caso è buona norma non ostentare ma coordinare il tutto con buon gusto ed attenzione. Il ragazzo riceverà i regali e li aprirà prima che si dia inizio alla festicciola. I padrini vengono scelti tra i più giovani o comunque fra i parenti o amici che il ragazzo o la ragazza trova più simpatici. Nel caso in cui il ragazzo manifesti il desiderio di avere attorno a sé anche i compagni di classe mettersi d’accordo con i genitori sarebbe la cosa migliore, si potrebbe organizzare una festicciola la domenica successiva quando sarete più calmi o tranquilli. Per chiunque l’invito è quello di mantenere equilibrio e buon gusto affinché traspaia la felicità del momento, una gioia spontanea e non artefatta che contribuiscano a ricordare questa giornata come serena.

*

COME DESTINARE L’8×1000?
Qualunque cittadino contribuente può assegnare l’8 per mille a uno dei soggetti beneficiari compilando il modulo 730-1 da consegnare insieme alla dichiarazione dei redditi, se tenuti a farla, o singolarmente. In questo secondo caso si può consegnare il modulo in busta chiusa presso un ufficio postale (in questo caso gratuitamente) o una struttura abilitata (CAF, commercialista). Per indicare l’opzione è sufficiente apporre la propria firma sotto il riquadro con la denominazione del beneficiario. A partire dalla dichiarazione dei redditi relativa all’anno fiscale 2019 i cittadini contribuenti che optano per l’8 per mille a gestione statale potranno scegliere la finalità a cui destinare la preferenza tra gli ambiti previsti dalla legge, quindi fame nel mondo, calamità naturali, assistenza ai rifugiati, conservazione di beni culturali, edilizia scolastica. L’8 per mille non sostituisce il cinque per mille e il due per mille: il contribuente può compiere tutte e tre le assegnazioni contemporaneamente in sede di dichiarazione dei redditi. Attualmente il contribuente può destinare il proprio 8 per mille allo Stato, alla Chiesa Cattolica o a una delle dodici confessioni religiose aventi un’Intesa con lo Stato. Ognuna di queste realtà può utilizzare i fondi ricevuti, tramite preferenza o tramite riparto delle quote non assegnate, per le finalità definite dalla legge. Ogni confessione sul proprio sito web solitamente descrive come concretamente sono stati utilizzati i fondi.

*

I PERSONAGGI nelle VIE di BERGAMO
GIOVANNI BRESSANI nato a 2 gennaio 1489 – morto a Olmo (oggi “al Brembo”) il 23 marzo 1560 è stato un poeta e umanista italiano. La Città di Bergamo gli ha intestato una Via. Di ricca e nobile famiglia originaria di Adrara in Valle Brembana. Di lui quasi nulla è noto: studiò forse a Bergamo e si dette assai presto alla poesia, ma più che un vero e proprio letterato fu un appassionato dilettante; non mancò di prender posizione riguardo alle grandi controversie culturali che correvano ai suoi tempi, e fu bembista in letteratura ed erasmiano in filosofia. Per altro la sua vita scorse abbastanza serenamente, turbata talora da lutti problemi familiari. Preferì non prendere moglie, e trascorreva il tempo tra la sua abitazione cittadina di Borgo San Lorenzo in contrada San Lazzaro (Città Alt) e l’amatissima villetta all’Olmo al Brembo, dedicandosi alla sua opera di fecondissimo scrittore di versi latini, toscani e bergamaschi. Nel Cinquecento furono pubblicate, per volontà dei suoi amici, solo le due opere che egli morendo aveva lasciato pronte per la stampa. Del Bressani ci restano anche a stampa quattro novelle in italiano. Altri suoi scritti, in versi per la maggior parte, giacciono inediti nella Biblioteca Civica di Bergamo. Le liriche toscane e latine che di lui ci sono rimaste hanno ben scarso valore e denunciano chiaramente la banale facilità, la prolissità e l’assenza del labor limae caratteristiche di un temperamento d’improvvisatore; nel bergamasco invece il Bressani. ha spesso la mano più felice e i suoi versi (composizioni polemiche e satiriche, sermoni nuziali, novellette, sonetti di vario argomento che sembra egli facesse recitare in piazza dai cantambanchi), pur risentendo in gran parte dei vizi comuni a tutta la sua produzione, attingono spesso dalla spontaneità del parlato una piacevole vivacità. La poesia vernacola del Bressani è inoltre preziosa testimonianza linguistica dato che egli, iniziando a scrivere in bergamasco verso il 1514, fu il primo ad averci lasciato testimonianza scritta di quel dialetto: e di tale innovazione egli dovette essere cosciente e orgoglioso Morì, probabilmente nella sua villetta di Olmo al Brembo, il 23 marzo 1560.

*

ACCADDE OGGI

  • 1792 Viene inaugurato (230 anni fa) a Venezia il Teatro “La Fenice” un gioiello mondiale

*

SIGNIFICATO del NOME
UBALDO – ll nome Ubaldo proviene dal sassone. In particolare esso è un composto, dato da Hyg, “soccorritore”, e Bald, “forte”. Il significato è dunque “forte soccorritore”. Oggi è Sant’Ubaldo. In Italia portano questo nome circa 15.535 persone di cui il 13,5% nel Lazio, 10,4% in Lombardia.

*

PROVERBI

  • “I soldi adornano la casa, le virtù adornano la persona”
  • “Chi si rispetta sa come farsi rispettare, chi si stima sa come farsi rispettare”
  • “Chi va con lo zoppo impara a zoppicare”

*

L’ANGOLO della LETTURA
ISOLA – Autore: Diego Passoni – Narrativa – pag. 228 – costo € 18,00 – trama: In questo romanzo sorprendente e caleidoscopico, Diego Passoni ci racconta frammenti di vite all’apparenza ordinarie che il suo sguardo unico e profondo illumina, svelandone l’umanissima straordinarietà. E ci racconta di lei, Milano, con le sue mille luci e altrettante ombre. Città operosa e ipercompetitiva che sa anche svestirsi dei suoi grigi fatti di cinismo, fretta e indifferenza per indossare i colori dell’accoglienza e dell’inclusione. Città viva e pulsante dove migliaia di persone ogni giorno compiono gli stessi gesti senza mai sfiorarsi, come tante piccole isole, ciascuna con i propri bisogni e desideri, le proprie fragilità e contraddizioni. Eppure tutte unite da un grande sogno: trovare un posto da chiamare, finalmente, casa

*

I TURNI delle FARMACIE:

  • *** TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
  • *** TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 17 maggio 2022) – Albino Farmacia Vall’Alta – BERGAMO Farmacia di Boccaleone – Bonate Sotto – Borgo di Terzo – Bracca – Capizzone – Caprino Bergamasco (fino le ore 24) – Castione della Presolana – DALMINE – Gandosso – Isola di Fondra – Nembro Farmacia di Gavarno – Palosco – Romano di Lombardia Farmacia Comunale 1 – SERIATE Farmacia Via Gavarno – Sorisole Farmacia di Petosino (fino le ore 24) – TREVIGLIO Comunale 3 Viale Piave –
  • *** CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

L’ANGOLO della CULTURA e degli AVVENIMENTI

  • BERGAMO – Sala Piazza della Libertà – 15 maggio ore 18,30 – Incontro culturale: “Sulle terre dell’alto Sebino bergamasco”
  • BERGAMO – Ex Chiesa di Sant’Agostino – 17 maggio ore 10 – “I luoghi della memoria” e le montagne della Resistenza
  • BERGAMO – Centro Daste e Spalenga – 17 maggio ore 21 – Concerto di Holy Pop
  • BERGAMO – Università Palazzo Baroni – 17 maggio ore 16 – proiezione dl film “Pier Paolo Pasolini: Una disperata Validità (1922-2022)
  • BERGAMO – Università di Bergamo – 17 maggio ore 16,30 – “Capire l’economica con gli esperimenti” Convegno
  • BERGAMO – Biblioteca Via Corridoni – 17 maggio ore 16,30 – “Ci incontriamo in un libro” – “Mezz’ora di storie”
  • BERGAMO – Sala Piatti – 17 maggio ore 20,30 – Concerto per violoncello e pianoforte di Caterina Isaia e Clarissa Carafa
  • BERGAMO – Centro Culturale “Alle Grazie” – 19 maggio ore 17,30 – “In ascolto dei classici: Seneca”
  • BERGAMO – Centro Culturale San Bartolomeo – 19 maggio ore 21 – Convegno “Dio e i poeti”
  • BERGAMO – Centro Culturale “La Porta” – 18 maggio ore 21 – Presentazione del libro: “Guida alla politica mediorientale” con gli autori Mazzucotelli – Di Peri
  • GANDINO – Centro – 17 maggio dalle ore 8 – Mercato Agricolo a Kilometrozero”
  • VILLA di SERIO – Biblioteca – 17 maggio ore 20,45 – presentazione del libro: “Benzina estetica sul mondo” – autore Marialuisa Miraglia

*

L’ANGOLO del CINEMA
ELIZABETHcritica **** – Genere: documentario – durata 100 minuti – film per tutti – nelle Sale dal 16 maggio – trama: Elizabeth, film diretto da Roger Michell, è un documentario incentrato sulla regina Elisabetta, che celebra la monarca delineando un suo ritratto che attraversai decenni, a partire dagli anni ’30, periodo d’infanzia della sovrana, fino ai giorni nostri. Un’icona reale, quella di Elisabetta, che ha attraversato la storia e che viene raccontata in questo docufilm nella sua completezza, grazie ai filmati d’archivio e ai dietro le quinte della sua vita. Molti i momenti impressi sulla pellicola, come quello del tè con Nixon, mentre un piccolo principe Carlo le gioca intorno. Ma anche immagini della sua giovinezza, come quelle successive all’Incoronazione, che la vedono radiosa e al tempo stesso esausta, o addirittura frammenti adolescenziali, nei quali, come ogni ragazza della sua età, balla completamente serena e ancora libera dai doveri monarchici

*

L’ANGOLO della CUCINA
ERBE e INSALATE di PRIMAVERA Cicoria, songino, pimpinella, rucola, ortica e molte altre: sono tante le erbe che nascono in questo periodo dell’anno e che si caratterizzano per essere ricche di principi attivi, alleati della linea e del detox naturale. Se durante l’inverno si tende a mangiare cibi più grassi, con l’arrivo della bella stagione, a pranzo e a cena, trionfano insalate vegetali rinfrescanti e benefiche per l’organismo. La quantità di antiossidanti, acqua, sali minerali, fibre, vitamine e mucillagini contenute in queste erbe le rendono una sorta di integratori da tavola, dalle proprietà depurative, antigonfiore, anticellulite, stimolanti del metabolismo e remineralizzanti

*

SEI NATO OGGI?
A causa del vostro spirito sognatore voi preferite trascorrere il tempo da soli. La filosofia è una delle vostre materie preferite. Vi ponete spesso dei quesiti esistenziali e amate vedere le cose da diversi punti di vista. Siete fatti di contraddizioni e amate questo vostro aspetto. Ottimisti nei confronti della vita, spesso siete molto fortunati e potete conseguire con facilità onori. Siete sentimentali ma senza eccessi, introspettivi, analitici. Avete pochi amici, ma siete buoni compagni di voi stessi. L’amore è importante ma non indispensabile. Il possibile partner può incorrere in difficoltà, perché non siete delle persone adattabili.

*

A BERGAMO e in PROVINCIA
Il SOLE sorge alle ore 05.46e tramonta alle ore 20.50– Durata del giorno ore 15.04 (+2 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 08.56 (-2 minuti rispetto a ieri) – La LUNA CALANTE (visibile al 97%) sorge oggi alle ore 21.33 e tramonta domani alle ore 06.29

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,