Home VITA BERGAMASCA HINTERLAND Dal 1° ottobre ambulatorio nello Stalù con il medico Rosanna Mangiafico

Dal 1° ottobre ambulatorio nello Stalù con il medico Rosanna Mangiafico

888
CONDIVIDI
ambulatorio nello Stalù

Dal 1° ottobre il Comune di Valbrembo apre un nuovo un ambulatorio medico nel complesso residenziale dello Stalù nel nucleo di Scano. Per fronteggiare il disagio di molti cittadini che avrebbero dovuto recarsi negli ambulatori di Almè e Villa d’Almè per il pensionamento di un medico di base, l’Amministrazione comunale e i Servizi Sociali di Valbrembo si sono accordati con il medico condotto Rosanna Mangiafico. Sarà lei ad esercitare il pubblico servizio ambulatoriale nello Stalù di Scano a Valbrembo. “Ringrazio Marco Cremaschini del Dipartimento Cure Primarie dell’ATS – precisa il sindaco Claudio Ferriniper la pronta disponibilità fornita alla risoluzione del problema“.


Sempre dal 1° ottobre si concretizzeranno interessanti novità a vantaggio di tutta la popolazione grazie al progetto “La cittadella della salute diffusa e l’aiuto nei momenti di difficoltà”. Un’idea che il primo cittadino aveva annunciato all’indomani della sua legittimazione elettorale in una intervista esclusiva al nostro sito. Il progetto vedrà la presenza operativa sul territorio di professionisti quali una nutrizionista, un osteopata e due psicologi. Accanto alla novità di presidio sanitario sul territorio, l’Amministrazione sta lavorando anche al progetto “Un punto di ascolto e di incontro per risolvere i problemi quotidiani”. “In questo caso – conclude Ferrini – apriremo un infopoint di consulenza e aiuto dell’Associazione Nazionale Mutilati Invalidi (Amnic), dell’Associazione Parkinsoniani, di Alzheimer Bergamo e di una esperta consulente per i problemi giovanili“.


CONDIVIDI