Un elenco ufficiale della Curia di Bergamo conferma l’avvicendarsi di alcuni parroci nei paesi della diocesi di Bergamo decisi dal Vescovo Francesco Beschi.

CON SANTA BRIGIDA, AVERARA E CUSIO ANCHE CASSIGLIO E MEZZOLDO

Il parroco di Santa Brigida, Averara e Cusio, don Dario Covelli (50 anni), gestirà anche le parrocchie di Cassiglio e Mezzoldo nell’Unità Pastorale delle Valli Averara, Olmo e Stabina.

DA PIAZZATORRE, MEZZOLDO, OLMO E PIAZZOLO A ORNICA E VALTORTA

Il parroco di Piazzatorre, di Mezzoldo, di Olmo e di Piazzolo, don Denis Castelli (48 anni), va alla parrocchia di Ornica e Valtorta nell’Unità Pastorale delle Valli Averara, Olmo e Stabina.

DALLE FIORINE DI CLUSONE A SELINO BASSO E CEPINO

Il parroco delle Fiorine di Clusone, don Vinicio Carminati (46 anni), va alla parrocchia di Selino Basso e di Cepino nell’Unità Pastorale di Sant’Omobono.

DA GANDELLINO A ENDINE E VALMAGGIORE

Il parroco di Piario, don Ruben Capovilla (40 anni), va alla parrocchia di Endine e Valmaggiore.

DA PIARIO A OSSANESGA

Il parroco di Piario, don Eros Accorigi (51 anni), va alla parrocchia di Ossanesga.

DA GANDINO A BARIANO

Il parroco di Gandino, don Innocente Chiodi (58 anni), va alla parrocchia di Bariano. Don Innocente, nato nel 1963 e originario di Verdello, dopo l’ordinazione nel 1987 era stato curato a Osio Sopra e Mariano fino al 1992, quando aveva ricevuto analoga nomina a Cologno al Serio. Era diventato arciprete di Pagazzano dal 1998 e sino al 2010, quando ha fatto il suo ingresso a Gandino, quale successore di monsignor Emilio Zanoli. In questi anni ha condiviso con fedeli e gruppi parrocchiali un’intensa attività pastorale, culminata nel 2018 nell’istituzione dell’Unità Pastorale con Barzizza e Cirano. Da ricordare anche la particolare dedizione alla cura del patrimonio artistico e architettonico, con ripetuti e rilevanti interventi che hanno riguardato anche la monumentale Basilica di Santa Maria Assunta.

DA FILAGO A GANDINO

Il parroco di Filago, Don Ferruccio Garghentini (60 anni), va alla parrocchia di Gandino. Don Ferruccio Garghentini, classe 1961, è originario di Carenno (Lecco). Ordinato nel 1992, sino al 1997 è stato curato in città alla Malpensata e dal 1997 al 2012 parroco di Grumello del Piano, sempre in città. Dal 2012 è parroco di Filago. Negli ultimi anni si impegnato in importanti lavori di ristrutturazione di tetto e facciate della parrocchiale e nel 2017 ha accolto a Filago la statua della Madonna di Fatima.

DA GRONE A MADONE

Il parroco di Grone e di Monte di Grone, don Giacomo Cortesi (44 anni), va alla parrocchia di Madone.

DA ENDINE A CIVIDATE AL PIANO

Il parroco di Endine e di Valmaggiore, don Andrea Lorenzi (46 anni), va a Cividate al Piano. La conferma arriva anche da una lettera che il parroco attuale don Walter Colleoni ha indirizzato ai suoi parrocchiani. “Dopo essermi accordato col nostro Vescovo Francesco – scrive don Walter – Lui ha accettato la mia rinuncia a fare il parroco qui a Cividate al Piano. E’ in via di definizione il luogo dove svolgerò il mio ministero da curato. Come nuovo parroco di Cividate al Piano è stato incaricato dal Vescovo don Andrea Lorenzi di anni 46, attualmente parroco di Endine Gaiano e Valmaggiore. … Il mio servizio a Cividate terminerà verso la fine di agosto; così pure terminerà il servizio di don Virgilio Balducchi che, a causa della precaria salute, ritornerà al suo paese di Tavernola Bergamasca. Per ora don Fabio Fugini continuerà a svolgere il suo servizio qui con voi, aiutando il nuovo parroco don Andrea ad inserirsi nella sua nuova comunità parrocchiale…”

DA CAPIZZONE E BEDULITA A PONTIDA

Il parroco di Capizzone e Bedulita, don Antonio Perico (53 anni), va alla parrocchia di Pontida con Gromlongo e Roncallo Gaggio

DA GROMLONGO A FILAGO

Il parroco di Gromlongo, don Roberto Plebani (56 anni), va alla parrocchia di Filago.

DA CREDARO A LORETO IN CITTA’

Il parroco di Credaro, don Giovanni Lombarda (54 anni), va alla parrocchia di Loreto in città.

DA OSSANESGA A CREDARO

Il parroco di Ossanesga, don Carlo Caccia (58 anni), va alla parrocchia di Credaro.

DA GORNO/ONETA A CASTRO

Il parroco di Gorno e Oneta, don Federico Chiappini (57 anni), va alla parrocchia di Castro.

DA SAN PAOLO IN CITTA’ A TORRE BOLDONE

Il parroco di San Paolo in città, monsignor Alessandro Locatelli (63 anni, già segretario del compianto vescovo Amadei), va alla parrocchia di Torre Boldone. Sostiuisce l’attuale parroco don Leone Lussana per raggiunti limiti di età che resterà comunque in parrocchia a “dare una mano“.

DA SANTA LUCIA IN CITTA’ A PIARIO

Il parroco di San Lucia in città e cappellano delle carceri, don Giovanni Battista Mazzucchetti (58 anni), va alla parrocchia di Piario.

DAL VILLAGGIO DEGLI SPOSI IN CITTA’ A MAPELLO, AMBIVERE E VALTRIGHE

Il parroco del Villaggio degli Sposi in città, don Patrizio Moioli (52 anni), va alle prrocchie di Mapello, Ambivere e Valtrighe.

DA MADONE A SAN PAOLO IN CITTA’

Il parroco di Madone, don Giovanni Coffetti (53 anni), va alla parrocchia di San Paolo in città.

PER MALPENSATA E CAMPAGNOLA UN UNICO PARROCO

Mons. Francesco Beschi, alla luce del desiderio espresso da don Enrico D’Ambrosio di svolgere un servizio pastorale diverso dall’essere parroco, ha chiesto a don Claudio Del Monte (54 anni) di restare ancora alla parrocchia della Malpensata per un triennio, assumendo nel contempo la responsabilità di parroco anche a Campagnola. Per il Vescovo di Bergamo è importante che venga consolidata la prossimità tra le due parrocchie della città. Si è in attesa di sapere se nella canonica della Malpensata verrà destinato un sacerdote che possa collaborare a questo progetto o se, invece, di opererà verso un lavoro comune con i preti del Patronato San Vincenzo.

DA GROMO S. GIACOMO A PALADINA

Il parroco di Gromo San Giacomo, don Ivan Alberti (51 anni), va alla parrocchia di Paladina

DA BIANZANO A CAPIZZONE E BEDULITA

Il parroco di Bianzano, don Pietro Covelli (59 anni), va alla parrocchia di Capizzone e Bedulita.

CON RANZANICO ANCHE BIANZANO

Il parroco di Ranzanico, don Luca Nessi (55 anni), aggiunge la parrocchia di Bianzano.

CON S. GIOVANNI BIANCO E FUIPIANO AL BREMBO ANCHE S. PIETRO D’ORZIO E SAN GALLO

Il parroco di San Giovanni Bianco e Fuipiano al Brembo, don Diego Ongaro (43 anni), aggiunge le parrocchie di San Pietro d’Orzio e San Gallo nell’Unità Pastorale Medio Brembo.

DA BERZO A GRONE E MONTE DI GRONE

Il parroco di Berzo, don Marco Gibellini (39 anni), va alla parrocchia di Grone e di Monte Grone nell’Unità Pastorale della Media Val Cavallina.

DA SERINA A CENE

Il parroco di Serina, Bagnella, Cornalba, Lepreno e Valpiana, don Primo Moioli (49 anni), va alla parrocchia di Cene.

DA PALADINA A SERINA

Il parroco di Paladina, don Vittorio Rossi (50 anni), va alle parrocchie di Serina, Bagnella, Cornalba, Lepreno e Valpiana nell’Unità Pastorale della Media Valle Serina.

DA CISANO A BRACCA

Il vicario interparrocchiale di Cisano, San Gregorio e Villasola, don Pierantonio Spini (50 anni), sarà parroco parrocchie di Bracca, Cornalta, Frerola e Pagliaro nell’Unità Pastorale della Bassa Valle Serina.

UN PADRE MONFORTANO A GORNO E ONETA

Padre Angelo Epis (66 anni, della famiglia dei Monfortani), sarà parroco alla parrocchia di Gorno, Oneta, Cantoni d’Oneta e di Chignolo d’Oneta nell’Unità Pastorale della Val del Riso.

VICARI PASTORALI

  • Don Mario Burini, 60 anni, sarà vicario interparrocchiale di Pontida, di Gromlongo e di Roncallo Gaggio, dove era parroco dal 1996.
  • Don Walter Colleoni, 71 anni, parroco di Cividate dal 2014, sarà vicario interparrocchiale di Sant’Omobono, di Cepino, di Selino Basso e di Valsecca nell’Unità Pastorale di S. Omobono.
  • Don Pietro Milesi, 68 anni, vicario interparrocchiale di Piazzatorre, di Mezzoldo, di Olmo e di Piazzolo dal 2015, lo sarà anche di Averara, di Cassiglio, di Cusio, di Ornica, di Santa Brigida e di Valtorta nell’Unità Pastorale delle Valli Averara, Olmo e Stabina.
  • Don Renè Sergio Zinetti, 66 anni, a Pontida dal 2018, sarà vicario interparrocchiale anche di Roncallo Gaggio e di Gromlongo.
  • Dom Giordano Rota, Abate di Pontida, 52 anni, non sarà più parroco, ma vicario interparrocchiale di Pontida, di Roncallo Gaggio e di Gromlongo.
  • Dom Marco Mercante, benedettino, 42 anni, oltre che di Pontida, sarà vicario interparrocchiale anche di Roncallo Gaggio e di Gromlongo.

COLLABORATORI PASTORALI

  • Don Virgilio Balducchi, 71 anni, vicario parrocchiale di Cividate dal 2017, sarà collaboratore pastorale di Tavernola.
  • Don Dante Cortinovis, 74 anni, parroco di Chignolo d’Isola dal 2013, sarà collaboratore pastorale di Curno.
  • Mons. Leone Lussana, 77 anni, parroco di Torre Boldone dal 1997, resterà in parrocchia come collaboratore pastorale.
  • Don Sergio Pagani, 75 anni, parroco di Guzzanica dal 1988, risiederà a Credaro.
Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli