Home VITA BERGAMASCA HINTERLAND Una panchina rossa a Petosino contro la violenza di genere

Una panchina rossa a Petosino contro la violenza di genere

493
CONDIVIDI
panchina rossa a Petosino

Arriva una panchina rossa al parcheggio di via Poldo Gasparotto a Petosino di Sorisole. Un simbolo per ricordare tutte le donne vittime di violenza di genere.Sarà inaugurata venerdì 12 luglio alle 16.30. L’iniziativa è nata all’interno del Cre-Grest di Petosino, in collaborazione con l’Amministrazione comunale. Con l’intento di valorizzare un parcheggio comunale, sistemando e adornano le aiuole, è nata anche l’idea di inserire una panchina rossa a Petosinoe di aggiungere valore sociale e senso civico all’interno del percorso ricreativo estivo. A questo progetto hanno lavorato, con grande impegno e fatica, i ragazzi del Cre: adolescenti, ragazzi delle medie e bambini delle elementari. “L’iniziativa – spiega la volontaria Daniela Predaè supportata in primis dalla parrocchia di Petosino di cui il Cre è iniziativa che si concretizza nella collaborazione tra don Fabio Fassi, alcune mamme e nonni volontari che supportano i laboratori creativi all’interno del Cre e gli animatori“.

Il Comune di Sorisole nella persona del Sindaco Stefano Vivi, del vice Sindaco Eugenio Zambelli e dell’assessore Valentina Busi  hanno accolto con grande entusiasmo l’iniziativa di panchina rossa a Petosino concedendo l’utilizzo degli spazi, e patrocinando l’iniziativa. Non sono mancate le loro visite in oratorio per ringraziare e motivare i ragazzi. “Il nostro messaggio – continua Preda – vuole essere di sensibilizzazione al rispetto delle singole individualità in tutte le forme e al rispetto dei beni comuni. Molti passanti hanno incoraggiato i ragazzi, offerto bevande rinfrescanti e aiuto nel bagnare le nuove aiuole la sera. Speriamo che questa iniziativa possa essere un piccolo seme di sensibilizzazione a cui ne possano seguire altri“.


CONDIVIDI