Prendono il via a partire da oggi i lavori al ponte della Malpensata da parte delle ferrovie. I lavori che continueranno fino al 3 giugno prossimo potranno causare disagi a causa dello spostamento del corposo traffico che ogni giorno passa sotto al ponte.

A partire da oggi, giovedì 15 aprile e fino al prossimo 3 giugno non sarà possibile transitare nel sottopasso ferroviario della Malpensata. Inizialmente il traffico sarà limitato in direzione centro, successivamente sarà bloccato il traffico in direzione periferia.

La modifica alla viabilità si è resa necessaria per permettere alla Rete Ferroviaria Italiana di eseguire i lavori di consolidamento del ponte ferroviario.

I disagi saranno molti trattandosi di una delle arterie più utilizzate sia per i pedoni che per gli automobilisti.

Il cantiere alla Malpensata

Il cantiere che ha preso il via oggi permetterà i lavori di consolidamento del ponte ferroviario su via San Giovanni Bosco, all’incrocio con via Bonomelli e via Simoncini, un punto interessato da importanti flussi di traffico.

Vediamo insieme quali sono i provvedimenti viabilistici che permetteranno una viabilità ridotta a seconda dell’avanzamento del cantiere:

Area della intersezione stradale tra le vie Simoncini-Quarenghi-Bonomelli

– restringimento della carreggiata a vista per tutta la durata dei lavori

Sottopasso ferroviario di Via San Giovanni Bosco in direzione del centro (1^ fase)

– divieto di transito veicolare esteso a tutte le categorie dei veicoli eccetto i mezzi impegnati nei lavori
– strada a fondo chiuso in corrispondenza dell’area di cantiere
– divieto di transito pedonale con deviazione dei pedoni al marciapiede opposto in via San Giovanni Bosco all’intersezione con Via Carnovali provenendo dalla periferia
– direzione obbligatoria a destra e/o a sinistra per tutte le categorie dei veicoli in via Gavazzeni all’intersezione con via San Giovanni Bosco
– direzione obbligatoria diritto e/o sinistra per tutte le categorie dei veicoli in via Carnovali all’intersezione con via San Giovanni Bosco
– direzione obbligatoria diritto e/o destra per tutte le categorie dei veicoli

Nella seconda fase del cantiere

Sottopasso ferroviario di Via San Giovanni Bosco in direzione della periferia
– divieto di transito veicolare esteso a tutte le categorie dei veicoli eccetto i mezzi impegnati nei lavori
– strada a fondo chiuso in corrispondenza dell’area di cantiere
– divieto di transito pedonale con deviazione dei pedoni al marciapiede opposto in via Simoncini all’intersezione con Via Quarenghi
– obbligo di proseguire diritto per tutte le categorie dei veicoli

In via Quarenghi all’intersezione con Via Simoncini
– obbligo di svolta sinistra per tutte le categorie dei veicoli.

Chiuso anche il marciapiede sotto il ponte: disagi anche per i pedoni

I disagi causati dai lavori al ponte della malpensata non riguarderanno solo il traffico di autovetture, moto e autobus.

Il marciapiede sotto il ponte della Malpensata sarà infatti anch’esso chiuso. I pedoni dovranno attraversare la strada più volte per transitare da via Bonomelli al quartiere della Malpensata e un nuovo, provvisorio, attraversamento pedonale sarà realizzato proprio nei pressi del cantiere.

«Il Comune di Bergamo è consapevole dei disagi che questo intervento comporta, seppure l’attuale situazione di zona arancione comporti flussi di traffico ridotti rispetto alla normale situazione della città. Il cantiere di Rfi è comunque fondamentale per garantire la sicurezza dei cittadini di Bergamo e dei convogli in transito sui binari verso e dalla stazione ferroviaria» spiegano da Palazzo Frizzoni.

Print Friendly, PDF & Email