Maurizio Martina lascia la politica per un altro tipo di incarico: sarà il nuovo vicedirettore generale aggiunto alla Fao. A prendere il suo posto a Roma, Giovanni Sanga, collega di partito e attuale presidente di Sacbo.

Ad annunciarlo lo stesso politico Bergamasco attraverso un lungo post su Facebook pubblicato nella giornata di oggi, martedì 12 gennaio.

Una nuova ed entusiasmante avventura per Maurizio Martina, che era stato anche Ministro dell’Agricoltura nel governo Renzi e Gentiloni. Il 43enne nativo di Calcinate, è stato infatti nominato Special Advisor e vicedirettore generale aggiunto della Fao (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura).

“Come tanti possono capire, si tratta di una scelta carica di forti emozioni personali: dopo più di vent’anni di militanza politica diretta, compio un passo nuovo nell’esperienza diplomatica internazionale” ha scritto Martina nel lungo post che ha voluto dedicare a questo delicato ma importante passaggio della propria vita.
Scrive ancora: “Si tratta davvero di un capitolo d’impegno affascinante e ambizioso. In questi anni ho sempre cercato di dare il massimo per supportare, a livello nazionale e non solo, una nuova visione delle responsabilità che ci riguardano sui temi cruciali della sovranità e della sicurezza alimentare legati all’equità dello sviluppo agricolo, alla dignità delle persone coinvolte, alla resilienza dei territori”.

Nuovo incarico per Martina: i ringraziamenti al partito

Un messaggio carico anche di ringraziamento alle persone con cui ha collaborato fino ad oggi e alla “straordinaria comunità del mio partito, a cominciare da tutti i militanti di base, perché al di là di tante parole, rappresentano davvero una delle esperienze cruciali di valore della democrazia nel nostro Paese. Il pensiero più forte è per loro e per tutte le persone che mi hanno insegnato qualcosa quando ci siamo incontrati”. 

Un nuovo incarico accolto con entusiasmo e voglia di mettersi in gioco che per Maurizio Martina “non è un addio ma un arrivederci. Rappresenterò ancora il nostro Paese, anche se in modo diverso.”

Ecco il messaggio completo pubblicato da Martina su Facebook, oggi, 12 gennaio:

Tagged in:

,