Prende il via anche quest’anno Mercasolidale – Edizione 2018, il mercatino del commercio organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Paladina, in collaborazione con Associazione della Comunità delle Ghiaie di Paladina Gere@Gire, Protezione Civile, Gruppo Alpini, con la partecipazione delle associazioni di volontariato del territorio e degli esercenti di Paladina e con il patrocinio del Parco dei Colli e delle relative aziende produttrici. L’evento è in programma domenica 2 dicembre (dalle 9 alle 19) per le strade di Piazza Italia, Piazza Vittorio Veneto, via Ossanesga e via Libertà. La manifestazione, giunta alla sua 16esima edizione, quest’anno mostra più che mai il valore delle reti di collaborazione di un territorio che sta investendo sempre più lsu una volontà di rinnovamento. “Questo tipo di manifestazioni – precisa Andrea Bonati, consigliere comunale con delega al Commercio ed attività produttive, tempo libero ed eventi – funzionano molto bene e hanno un impatto positivo su tutta la cittadinanza, proprio grazie al coinvolgimento della rete di realtà attive nel territorio, che con la loro partecipazione danno prova di grande forza di volontà per il futuro. Lo dimostra ad esempio, l’intervento di alcuni esercenti di Paladina, che quest’anno, per la prima volta, al Mercasolidale 2018 hanno deciso spontaneamente di avvicinarsi all’evento tenendo aperte le loro attività durante Mercasolidale. Un chiaro segnale del senso di appartenenza che accomuna gli abitanti di Paladina

E saranno proprio i commercianti, i protagonisti dell’iniziativa denominata “Incontriamoci…dai commercianti” che per tutto il pomeriggio accompagnerà il pubblico in un percorso itinerante nel centro storico di Paladina dove in ogni negozio sarà possibile ritirare un piccolo dono a sorpresa. Anche quest’anno Mercasolidale si presenta al pubblico con uno speciale mercatino del commercio che vedrà l’esposizione di prodotti tipici locali e che offrirà numerose occasioni di degustazione nei punti espositivi allestiti ad hoc. Prodotti biologici, a km0 e commercio Equo-Solidale sono le parole chiave che guidano il mercatino e che fanno di questo evento, la giusta occasione per conoscere la ricchezza del territorio ma anche per scoprire l’importanza di un’alimentazione sana e di un consumo consapevole. Tra le occasioni, del Mercasolidale 2018, dedicate alle produzioni agroalimentari, si segnala senz’altro alle 10.00 l’apertura della fattoria a cura della macelleria Mangili di Sombreno e alle 12.00 la Polenta Solidale ad offerta libera a cura dell’associazione Gere@Gire, che alle 18.00 proporrà anche l’Aperipolenta Solidale con polenta taragna a volontà. Per tutto il giorno sarà inoltre attiva l’area ristoro allestita e gestita dal Gruppo Alpini di Paladina in Piazza Vittorio Veneto, dove sarà possibile trovare salamelle, panini e vin brulè. E naturalmente, ad accompagnare la giornata, ci saranno le delizie degli stand presenti con le loro particolarità.


Ma la grande novità di quest’anno al Mercasolidale 2018 è senz’altro il format che, seppur fedele in generale alle linee passate, si presenta con un’attenzione particolare alla famiglia e alla convivialità, con tanti eventi dedicati a grandi e piccini tra cui lo speciale “Alla ricerca di Babbo Natale: grande nascondino a squadre”, in programma dalle 14 al parco Anna Frank. Si tratta del classico gioco del nascondino che coinvolgerà adulti e bambini insieme. Attraverso il divertimento, emergerà il grande valore di squadra e la voglia di condividere con gli altri un particolare momento di gioco. Ma non solo. Tante le attività organizzate per intrattenere i più piccoli e avvicinarli alla natura, come la passeggiata con i pony a cura dell’Azienda Agricola Fopa, al termine della quale sarà consegnato il diploma di “Battesimo della Sella”, il laboratorio per bambini dai 4 anni “Costruisci il tuo alberello di cioccolato”, previsto per le 16 nella sala al piano terra del Comune. E a seguire “Racconti di Natale” ovvero letture a cura di Antonio Russo dell’associazione culturale La Vecchia Sirena (per bambini a partire dai 5 anni). E poi tanto zucchero filato e gonfiabili per tutti. “Il Mercasolidale 2018 si prospetta una giornata speciale per tutti – concludono gli organizzatori – dove la ricchezza del territorio intende manifestarsi non solo nel suo patrimonio produttivo e commerciale, ma anche nella convivialità e nello sviluppo di relazioni tra i cittadini.

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli