Anticipata anche a Bergamo, a causa delle norme anti-Covid e del coprifuoco che anche questa sera scatterà alle ore 22, la solenne concelebrazione natalizia di mezzanotte: si terrà in Cattedrale questa sera, giovedì 24 dicembre, alle ore 20, e sarà presieduta come consuetudine dal Vescovo Francesco.A causa del protrarsi dell’emergenza da Covid, sono stati effettuati alcuni cambiamenti agli orari delle celebrazioni legate al Santo Natale. Si inizia questa sera, con la messa della vigilia che dalla mezzanotte è stata anticipata alle ore 20, e sarà celebrata in Cattedrale e presieduta dal Vescovo Francesco Beschi.

Nel giorno di Natale, ovvero domani, 25 dicembre, sempre in Cattedrale, sarà ancora il Vescovo a presidere la Concelebrazione eucaristica alle ore 10.30. Prima della benedizione, il vescovo porgerà i suoi saluti natalizi a tutta la diocesi e alla società bergamasca, duramente messa alla prova nei mesi scorsi dalla pandemia. Alle ore 17 il monsignor Beschi presiderà invece i Vespri solenni di Natale.

Nel giorno di San Silvestro, giovedì 31 dicembre, ultimo giorno dell’anno, in Cattedrale il Vescovo presiderà la Messa solenne di ringraziamento per l’anno trascorso, durante la quale l’assemblea intonerà l’antico canto solenne del “Te Deum”.

Nel primo giorno dell’anno, venerdì 1 gennaio, ricorre la ricorre la solennità di Maria Madre di Dio, che coincide con la 54ª Giornata mondiale della pace, istituita nel 1968 da papa Paolo VI, che quest’anno ha come tema, scelto da Papa Francesco, «La cultura della cura come percorso di pace». La Santa Messa Solenne verrà presieduta dal Vescovo alle ore 18, in Cattedrale.

Nel giorno della solennità dell’Epifania, mercoledì 6 gennaio, la Santa Messa verrà invece concelebrata dal Vescovo alle ore 10.30 in Cattedrale, mentre alle ore 17 è previsto il canto dei Vespri.

Print Friendly, PDF & Email