Come già annunciato nei giorni scorsi dall’Assessore alla Cultura del Comune di Bergamo, Nadia Ghisalberti in un post su Facebook i musei di Bergamo sono già pronti a riaprire. La data fissata per la riapertura è fissata per domani, 3 febbraio 2021.

Con il ritorno della Lombardia in zona gialla, i musei possono finalmente riaprire. La cultura della città è quindi pronta a ripartire organizzandosi per farlo secondo le disposizioni anti-Covid.

Per il Comune di Bergamo, questa possibilità, già preannunciata nei giorni scorsi da un’entusiasta Assessore alla Cultura dopo un colloquio con direttrici e direttori dei musei cittadini, è un vero e proprio segno di lancio.

Tutti gli orari di riapertura dei musei a Bergamo

Museo di Scienze Naturali E. Caffi

  • Mercoledì -giovedì dalle 14 alle 18
  • Venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18

Rimarrà chiuso, invece, il Museo Civico Archeologico, visti gli imminenti lavori di restauro e ristrutturazione di cui sarà oggetto.

Museo delle Storie di Bergamo

  • Rocca con il Museo dell’800: Giovedì-Venerdì dalle 11 alle 18
  • Palazzo del Podestà con il Museo del ‘500 e il Campanone Giovedì-Venerdì dalle 11 alle 19
  • Convento di San Francesco con il Museo della fotografia Sestini: Giovedì-Venerdì dalle 11 alle 19

A partire dalla prossima settimana (cioè dal 9 febbraio):

  • Palazzo del Podestà con il Museo del ‘500 e il Campanone: da Martedì a Venerdì dalle 11 alle 19.

Rimangono chiusi, per il momento, museo Donizettiano e Torre dei Caduti.

Accademia Carrara e GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea

I due musei saranno aperti con gli stessi orari:

  • Mercoledì 15-20.30
  • Giovedì 15-20.30
  • Venerdì 10-20.30

Palazzo della Ragione, mostra “Il Dono. Sulla vita e la morte”

La mostra di arte contemporanea, organizzata da The Blank Contemporary Art sarà aperta:

  • Giovedì-venerdì dalle 10 alle 18

Per maggiori informazioni consultare il sito del Comune di Bergamo cliccando qui.

Print Friendly, PDF & Email