É accaduto nella mattinata di oggi, domenica 27 settembre: poco dopo le 7 una donna di 65 anni è stata soccorsa dopo aver riportato ustioni a torace, addome e braccia, che si sarebbe procurata nel tentativo di accendere una sigaretta.

Secondo le prime ricostruzioni la donna stava tentando di accendere una sigaretta quando la sua vestaglia ha preso fuoco: il primo a soccorrerla spegnendo il fuoco è stato il marito, che non ha potuto però evitare che la donna si procurasse gravi ustioni su tutto il corpo.

La donna, soccorsa dai sanitari del 118 in Via Cristoforo Colombo a Pontida ed è stata immediatamente trasferita in codice giallo all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo Sul posto anche i Carabinieri.

Tagged in: