Con la variazione al Piano delle Opere Pubbliche della Provincia di Bergamo è stato inserito anche un primo tratto delle barriere fonoassorbenti per la Grumellina, nel Comune di Bergamo. “Dopo numerosi sopralluoghi ed incontri che abbiamo effettuato negli ultimi 10 mesi con Il Presidente della Provincia Gianfranco Gafforelli dichiarano Alberto Ribolla, Deputato della Lega e Alberto Ongaro, Consigliere Provinciale di Bergamo – questo è un primo passo per risolvere un problema ultraventennale che colpisce via della Grumellina, accanto all’asse interurbano, dove vivono diverse famiglie.
L’opera di compensazione era già prevista dall’Anas alla costruzione dell’Asse interurbano negli anni ‘90 ma non è stata mai attuata. Dopo alcune interlocuzioni con il Comune di Bergamo e con il dirigente di Anas Lombardia, la Provincia di Bergamo, competente per l’opera, si è dimostrata molto sensibile al problema. I sopralluoghi che abbiamo fatto, anche alla presenza del Presidente Gafforelli, che ringraziamo, hanno subito reso chiaro il problema
.

Finalmente dopo anni di segnalazioni le famiglie residenti potranno vedere risolto, almeno in parte, il grosso disagio causato dall’inquinamento acustico dell’asse interurbano. Speriamo – concludono Ribolla e Ongaro – che lo stanziamento per i primi 50 metri di barriere antirumore alla Grumellina sia quindi solo un primo passo per completare l’intera opera, fondamentale per la vivibilità della zona“.


Leggi anche: “Odio la Lega”, per la seconda volta imbrattata la sede leghista di Cologno

Tagged in: