Press ESC to close

Silvia Colombo

“Durante la quarantena decisi che avrei scritto un romanzo.” inizia così il post di Riccardo Zanotti, frontman dei Pinguini Tattici Nucleari che nel pomeriggio di ieri ha pubblicato sul proprio profilo Facebook un post per annunciare l’uscita del suo romanzo “Ahia” in programma per il prossimo 3 novembre.

Un romanzo che come lui stesso ha scritto è nato quasi come un gioco ma che poi ha iniziato a divenire un vero e proprio impegno da perseguire con “sempre più impegno e dedizione. Finivo di suonare in studio di registrazione a mezzanotte” continua poi il post su Facebook “e poi mi mettevo in un angolino a scrivere, per tre o quattro ore, quasi ogni giorno. Ho perso molte ore di sonno ma secondo me ne è valsa la pena”.

Il romanzo, di cui è già disponibile il preorder su www.librimondadori.it si intitola “Ahia“, cosi come il nuovo EP dei Pinguini Tattici Nucleari, previsto in uscita per il prossimo 4 dicembre.

Nessuna ulteriore informazione è stata rilasciata riguardo al nuovo EP di cui gli stessi hanno scritto sulla propria pagina Facebook Ufficiale “vi parleremo meglio più avanti!”

Continua così il post dei Pinguini per spiegare il significato di questo titolo così particolare: “Ahia è una parola affascinante. Nessuno te la insegna. Non è che un giorno, quando sei bambino, tua mamma arriva e ti dice: “è qualcosa che devi esclamare quando ti fai male”. Non te ne parla il maestro a scuola, non te la svelano gli amici al campetto. Tutti veniamo al mondo con un determinato numero di Ahia dentro, nel codice genetico, innati. Ognuno di essi corrisponde a una volta in cui permettiamo al mondo di farci del male, in modi diversi.”

 

Print Friendly, PDF & Email

Preferenze dei cookie