Tentata rapina finita male nella giornata di ieri, martedì 24 novembre alla Lidl di Seriate: un 22enne è stato fermato e arrestato per aver derubato il supermarket e aver ferito un carabiniere nel tentativo di fuga. Ad accorgersi del furto due carabinieri presenti per puro caso mentre facevano spesa.

I fatti sono avvenuti nel pomeriggio di ieri: l’uomo, un 22 enne originario della Libia aveva riempito i propri vestiti di materiale elettrico, abbigliamento e generi alimentari sottratti dagli scaffali della Lidl, per un totale complessivo di circa 400 euro. Il ragazzo era anche riuscito ad uscire dall’esercizio senza pagare e senza essere visto, approfittando della porta d’ingresso lasciata aperta, se non fosse che in quel momento, erano presenti sul posto due carabinieri fuori servizio, intenti a fare la spesa.

I due, rendendosi conto di quanto stava accadendo, si sono qualificati chiedendo poi le generalità: è stato a questo punto che il 22enne, sentendosi in trappola, ha tentato la fuga, aggredendo i militari, ferendo uno dei due lievemente alla mano. Un tentativo di fuga fortunatamente vano poiché è stato presto raggiunto e fermato.

Restituita la refurtiva al punto vendita, il giovane, con precedenti analoghi, è stato dichiarato in arresto per rapina, resistenza e lesione a pubblico ufficiale, in attesa del giudizio direttissimo di questa mattina.

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,