Ci si chiede da dove provenga, e soprattutto se sia nociva per la salute, la schiuma bianca che ieri da Brembate a Treviglio ha caratterizzato il Brembo e poi le rogge della Bassa. La sostanza schiumosa si è accumulata in concentrazioni rilevanti vicino alla Casa del custode delle acque, punto di diramazione di tutti corsi d’acque verso Treviglio. Preoccupato il sindaco Juri Imeri che ha già dato mandato per effettuare i prelievi per capire la composizione della schiuma. Stato di allerta anche per il consigliere del Pd Erik Molteni che sta attenzionando il fenomeno alla roggia Firone della Geromina.






Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,