La nostra Valle Imagna si propone, ormai da anni, come una sorta di capitale musicale dell’organo. Anche per questa estate ha messo in cantiere un prestigioso e corposo cartellone concertistico (e culturale) che da oggi a ottobre indagherà il fascinoso pianeta della musica organistica. Ben dodici saranno i concerti con solisti di fama, introdotti da una masterclass di interpretazione organistica condotta da uno dei massimi maestri europei. Si tratta di Daniel Roth che stasera 24 luglio sarà anche protagonista del concerto inaugurale della quinta Rassegna organistica (organizzata come sempre dall’associazione “Oltre Confine“) sullo strumento della chiesa della Visitazione di Maria di Costa valle Imagna.

Novità di questa edizione è la partecipazione di quattro nuovi comuni: Roncola San Bernardo, Almenno San Salvatore, Berbenno, Barzana. Grande valore aggiunto della manifestazione è quello di valorizzare i giovani organisti dei conservatori di musica, offrendo loro una qualificata occasione di crescita artistica proprio alla masterclass che si svolgerà dal 25 al 28 luglio. E la sera del 28 luglio i migliori allievi terranno il concerto dimostrativo nella chiesa di Costa Valle Imagna. 

Il Maestro Daniel Roth è arrivato! 🤗 Da Parigi a Costa Valle Imagna (Bergamo) per inaugurare la Rassegna Organistica di Valle Imagna ed. 2021

Queste le altre serate musicali: l’8 agosto nella parrocchiale di Roncola San Bernardo suoneranno l’organista Damiano Rota, il trombettista Francesco Panico e il baritono Giuseppe Capoferri. Il 12 agosto organo e violino con Donato Giupponi e Manuela Matis nella parrocchiale di Sant Omobono Terme; 18 agosto ancora nella parrocchiale di Costa si esibirà l’organista Alessandro Perin; 20 agosto si torna a Sant Omobono Terme (frazione Cepino) si esibiranno l’organista Luciano Zecca e il baritono Capoferri; il 21 agosto nella parrocchiale di Almenno San Bartolomeo ancora un duo organo – tromba con Damiano Rota e Matteo Fagiani; il 4 settembre Alessandro Chiantoni suonerà l’organo della parrocchiale di Costa; il 18 settembre toccherà a Giacomo Barbero suonare l’organo Serassi della parrocchiale di Almenno San Salvatore; il 25 settembre all’organo della chiesa di Berbenno sarà protagonista Tomas Gavazzi. Si chiude l‘8 ottobre ancora con il duo Rota – Capoferri nella parrocchiale di Barzana. Naturalmente l’ingresso ai concerti è aperto a tutti secondo le disposizione anti Covid. 

IL PROGRAMMA

Print Friendly, PDF & Email