Venerdì 4 Settembre (ore 21) nella chiesa parrocchiale di Sant’Omobono Terme in Piazza Mazzoleni si terrà l’ultimo concerto della “Rassegna organistica su organi storici della Valle Imagna” promossa da Associazione Filodrammatica OLTRE CONFINE in occasione della Festa della Madonna della Cornabusa.

L’ottima rassegna, arrivata alla sua quarta edizione, ospita per l’ultimo concerto il soprano polacco Dominika Zamara che vanta numerose esibizioni nei teatri più prestigiosi di Europa, America e Asia, accompagnata all’organo dal M° Gianluca Maver (organista titolare dell’organo Zanin della chiesa parrocchiale della Visitazione di Maria Vergine in Costa Valle Imagna).

Dominika Zamara eseguirà arie tratte da “Exultate Jubilate” di W.A. Mozart, dal “Gloria” di A. Vivaldi e dallo “Stabat Mater” di G.B. Pergolesi. A conclusione del concerto eseguirà due “Ave Maria”: quella di F. Schubert e quella P. Mascagni da “Cavalleria rusticana”.

Inoltre, l’organista bergamasco Gianluca Maver eseguirà musiche di Padre Davide da Bergamo, F. Liszt e J.S. Bach. “Un particolare ringraziamento – precisa Giuseppe Capoferri di Oltre Confine – va all’Amministrazione comunale di Sant’Omobono Terme per il contributo e a don Guido Rottigni per la disponibilità“.

l’organista Gianluca Maver